• Tv

Friends, mini-reunion al femminile per la sit-com che compie vent’anni (e festeggia con un “vero” Central Perk)

In uno sketch del Jimmy Kimmel Live Jennifer Aniston, Courteney Cox e Lisa Kudrow sono tornate ad interpretare i loro personaggi di Friends all’interno del set della sit-com, mentre a New York aprirà un bar che riprodurrà il Central Perk per festeggiare i vent’anni della serie tv

Due notizie in un giorno per i fan di Friends: non solo le tre protagoniste della popolare sit-com della Nbc hanno accettato l’invito di Jimmy Kimmel e sono tornate ad interpretare i loro ruoli per uno sketch all’interno del suo show, ma è stato anche annunciata l’apertura, a New York (ahimè), di un coffee shop che riprodurrà esattamente il mitico Central Perk.

Andiamo con ordine: all’interno del Jimmy Kimmel Show, il conduttore confessa a Jennifer Aniston di essere da sempre un fan di Friends, tanto da aver scritto in passato delle fan fiction in cui lui avrebbe dovuto interpretare Ross (interpretato, nella serie, da David Schwimmer). Kimmel non ha solo scritto “qualche battuta”, come nota la Aniston, ma “molto di più”.

Ecco che, allora, dietro al sipario si svela una riproduzione fedele della cucina dell’appartamento al centro dello show (“ho speso diciotto mila dollari per ricrearla”, ammette Kimmel), con tanto di parrucca da far indossare alla Aniston per tornare ad avere il look di Rachel. Parrucca che, però, viene gettata dall’attrice: va bene tornare ad interpretare Rachel, avrà pensato, ma c’è un limite a tutto.

La fan fiction ruota intorno al fatto che Ross-Kimmel sia bravissimo a fare l’amore. E se l’attrice gli fa notare che la sua battuta è stupida, il conduttore ha già la battuta pronta:

“E’ più stupido di vivere in un enorme appartamente a New York anche se lavori per otto anni come barista?”

Come non detto. La gag prosegue, ma la sorpresa arriva quando in scena entra Courteney Cox (Monica). “Hai coinvolto anche Courteney?”, lamenta la Aniston. “Non è Courteney, è Monica”, precisa Kimmel, e lo sketch continua, con Monica che ha sentito dire che Ross è davvero bravo a fare l’amore e di desiderare anche lei di farlo con lui (Cercei e Jaime Lannister hanno fatto scuola). Se non vi basta tutto questo, in scena entra anche Lisa Kudrow, interprete di Phoebe (che butta lì un “How you doin’?”, battuta tipica di JoeyMatt LeBlanc-), anche lei in cerca di Ross e delle sue “abilità”. Ma che fine ha fatto Chandler (Matthew Perry)? Essendo una fan fiction con al centro Ross/Kimmel, la soluzione è semplice:

“E’ morto. E’ stato morso da una scimmia ed ha preso la rabbia”.

Al di là di questo colpo di scena, la gag si conclude tra qualche tormentone citato qua e là (come il battito di mani che ricorda i due pugni l’uno contro l’altro che faceva Ross per chiudere una conversazione con i suoi interlocutori o “I’ll be there for you”, detto dalla Aniston e riferimento alla sigla della sit-com) e le tre attrici che escono di scena lasciano Kimmel da solo e costretto a pensare ad una serie tutta sua, “Friend”.

Una quasi reunion, dunque, dal momento che spesso il cast ha affermato di non essere interessato a tornare ad interpretare i personaggi che li hanno resi famosi in tutto il mondo: per i fan, insomma, questo è il massimo che possono ottenere, almeno fino al prossimo sketch a sorpresa.

L’altra notizia, invece, vuole festeggiare i vent’anni dalla premiere della serie, iniziata in America il 22 settembre 1994. Per l’occasione, la Warner Bros. Tv, la Warner Bros. Consumer Products ed Eight O’Clock Coffee hanno deciso di ricreare le atmosfere del Central Perk, il bar in cui si ritrovavano i sei protagonisti, a New York: al 199 Lafayette Street di Manhattan, infatti, dal 17 settembre si potrà entrare in un bar uguale a quello della serie tv, con tanto di divano su cui bere caffè gratis e chiacchierare come facevano i protagonisti. Non solo: sono previste esibizioni musicali (tra cui anche “Gatto rognoso”, la famosa canzone di Phoebe), giochi per testare la conoscenza dello show da parte dei fan e l’incursione a sorpresa di James Michael Tyler, interprete di Gunther. Insomma, un’occasione da non perdere, e da prendere al volo: il bar sarà aperto solo fino al 18 ottobre.

I Video di Blogo

Sarah parla con Caitlin della sua identità sessuale: una scena di We Are Who We Are