Quelli che il Calcio: Suor Cristina sottotitolata e Pantani ‘si vota’ a Renzi

Ancora una domenica con la compagnia di giro di Quelli che il Calcio, che sembra ormai aspettare solo la fine…

Solo i gol possono dare un po’ di brio a Quelli che il Calcio, ormai alla sua 35a puntata. Ora che anche Pantani deve ‘acccontentarsi’ dei lanci di J-Ax, diciamo che i momenti attesi sono ormai pochi, il ritmo è sempre più lento e la noia (ci spiace) sempre più ‘densa’.

L’unica novità oggi è venuta da Chi vuol essere genovese, versione ‘glocal’ del format (neanche a dirlo) Mediaset che ha visto l’uno contro l’altro armati Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, con la conduzione di Max Novaresi (che ho amato follemente in Bigodini, lo sappia). Uno sketch a tre che ha rievocato i fasti dei ‘traduttori simultanei’ ed è servito essenzialmente a contestualizzare la promozione del nuovo film di Luca & Paolo, Un fidanzato per mia moglie.

Ma un merito lo sketch lo ha avuto: far ascoltare e conoscere un po’ meglio uno dei dialetti più belli d’Italia (e vestire Paolo da ‘sampdoriano’).

Quelli che il Calcio, puntata 27 aprile 2014, Luca e Paolo

Il vero guizzo, tra notizia e boutade, viene però da Ubaldo Pantani: sulla scia delle polemiche sulla partecipazione del premier Matteo Renzi alla Partita del Cuore, Pantani annuncia la sua partecipazione al match ‘al posto’ del Primo Ministro. Ormai Pantani si candida a essere il ‘sosia’ ufficiale del premier.

“I grillini lo hanno visto fuori forma e hanno pensato ‘Che figura facciamo in Europa’. Non è stato convocato. Matteo, non ti preoccupare, al posto tuo ci vado io. E se dovessi segnare, il gol lo dedico a te: vado alla bandierina e mi metto così….”

ovvero ‘indossando’ una delle espressioni più significative. Sì, proprio quella che vedete in basso…

0427_161457_Quellicheilcalcio

Quelli che il Calcio, puntata 27 aprile 2014, Luca e Paolo

Poteva poi mancare Suor Cristina? No, ovviamente.

“E’ la prima volta nella storia della Rai che un programma venga proposto in tutto il mondo”

dice entusiasta Savino con spirito super-aziendalista dopo aver mandato l’ennesima clip di Suor Cristina a The Voice. Questa volta la vediamo alle prese con Hero di Mariah Carey in versione sottotitolata (“che ho voluto personalmente per far capire il testo“, aggiunge Savino.

Ma quanto vogliono spremerla ancora Suor Cristina? Vuoi vedere che la fanno ‘martire della tv’?

Suor Cristina canta Hero

Suor Cristina canta Hero

Ultime notizie su Quelli che il calcio

Quelli che il calcio è lo storico contenitore sportivo Rai, il cui esordio risale al 26 settembre del 1993, alla domenica dalle 14.

Tutto su Quelli che il calcio →