The Voice of Italy 2014: Suor Cristina unica regina delle Battle. La vera musica non batte più sul 2?

La prima puntata delle Battle di The Voice of Italy 2

The Voice 2014 è unicamente Suor Cristina. E’ colei…:

– Da proteggere dall’assalto dei fan e curiosi

– Annunciata in tutti i promo di rete come la rivelazione dell’anno

– Onnipresente durante le altre puntate delle Blind Audition

– Visualizzatissima su Youtube

– Retwittata da Alicia Keys e Whoopi Goldberg

– In partenza, forse, per un tour mondiale finanziato dalla Universal

– Motivo di discussione dei principali talk Rai

– Intervistata come una superstar acclamata al pari di Madonna o Lady Gaga

– Trend setter su Twitter

A farne, stasera, inzialmente le spese Luna Palumbo scartata da J-Ax: contesa da tutti e tre i coach viene “rubata” dalla Carrà quasi come un contentino.

Perché tanta immeritata attenzione verso la Sister Act italiana?

Cantanti mediocri (salvo qualche picco di bravura) privi di originalità e personalità che, passano con disinvoltura, da un talent all’altro o da un Sanremo non proprio riuscito a tante serate nei club, nella speranza di acciuffare un contratto discografico per svoltare una volta per tutte. E tutti ancora a chiederci… che fine ha fatto Elhaida Dani?

Carne da macello (dopo tredici edizioni di Amici, otto di X Factor per non parlare dei vari Star Academy, Operazione Trionfo ecc… tutto fa brodo) destinata più a far spettacolo che ad una collocazione nel mondo della musica. L’ultima Battle tra Lorenzo e Claudia del Team Noemi è stata persino liquidata senza una misera presentazione come accaduto precedentemente con tutti gli altri duellanti.

– Nonostante l’alleggerimento della formula (con eliminazione delle assegnazioni), le Battle annoiano e spiccano per ripetività e poco coinvolgimento dello spettatore a casa. Gli unici entusiasti sembrano i coach!

Confidiamo nei Knock out e Live per assaporare qualcosa di più buono?

The Voice of Italy 2 puntata 16 aprile 2014: tutte le Battle

The voice zzzzzzz0:09 La musica che gira intorno di Ivano Fossati è il pezzo voluto da Noemi. Claudia ha la meglio su Lorenzo.

The voice zzzzzzz0:01 Ivan e Dylan del team J-Ax hanno scritto le strofe rap di Young, Wild & Free di Snoop Dogg & Wiz Khalifa ft. Bruno Mars. Il rap puro di Dylan viene premiato.

The voice zz23:47 Battaglia tutta toscana tra Federica e Benedetta su Knock on Wood. E’ la prima a superare questa fase. J-Ax la scippa all’ultimo secondo.

The voice y23:38 La Carrà ha scelto Tra te e il mare di Laura Pausini come terreno comune per Francesca Romana e Federica.

The voice w23:28 Per convincere J-Ax delle rispettive qualità, Pietro e Alice cantano Just the way you are di Bruno Mars. Il coach porta avanti la maturità di Pietro convinto che Alice abbia tutto il tempo per rifarsi.

The voice v23:19 Durante la preparazione di Città vuota di Mina, assegnata a Paola e Claudia del team Pelù, Loredana Bertè ha un momento di tenerezza nel ricordare la sorella Mimì. La sfida viene vinta dalla Megrè. Noemi accoglie la sconfitta nel suo team.

The voice t23:12 Beggin è il cavallo di battaglia su cui si confrontano Andrea e Gianmarco che ci sta più dentro. Passa il turno.

The voice s22:59 Giuseppe e Francesco del Team Carrà tentano di avere la meglio l’uno sull’altro su I don’t want to miss a Thing degli Aerosmith.

The voice q22:41 Povera Luna che deve arrendersi allo strapotere mediatico (e forse vocale) di Suor Cristina intenta a dimostrare tutte le proprie potenzialità su Girls Just Want to Have Fun di Cyndi Lauper. Premiata il dono della gioia della religiosa. Gli altri tre coach decidono di rubare l’interprete salernitana che, però, si dirige dalla Carrà.

The voice l22:25 Per il team Noemi è una gara all’ultima nota tra Andrea e Giancarlo su Vita. Vince Andrea.

The voice k22:16 Simone e Valentina del team Carrà cantano Sono bugiarda di Caterina Caselli. Simone ha la meglio e nessuno decide di “rapire” la sconfitta.

The voice j22:07 Steven Patrick e Esther del team Pelù si cimentano su Hedonism di Skunk Anansie. Esther si aggiudica la vittoria.

The voice i21:57 Counting Stars è il pezzo scelto da Tommaso e Sara e Marco (sotto la supervisione di Riccardo Cocciante) per la Battle. Ai due fidanzatini non è concessa una seconda possibilità per i Knock out. Avanti il loro rivale.

The voice h21:53 Pelù e Carrà soccorrono Giulia in fase di Steal. La decisione ultima è sul leader dei Litfiba.

The voice g21:46 J-Ax ha intenzione di premiare chi, su You and I di Lady Gaga, tra Debora e Giulia gli farà dire Wow. Sceglie Debby perché è pronta “per far perdere la testa a tutti gli uomini più della ghigliottina durante la Rivoluzione Francese”.

The voice e21:36 E’ scontro tra Gianna ed Angela del Team Noemi su Titanium di David Guetta. Gianna prosegue l’avventura col suo giudice.

The voice c21:22 Prima battle della serata per il Team Pelù: Andrea Azzurra sfida Elisabetta su E la luna bussò di Loredana Bertè con tanto di bacio lesbo finale.

Pelù manda avanti Andrea Azzurra per lo slancio e la maggiore sicurezza sul palco.

The Voice of Italy 2 puntata 16 aprile 2014: anticipazioni

the voice of italy 2 puntata 9 aprile 2014 uStasera, su Rai2 alle 21.10, The Voice of Italy, condotto da Federico Russo, inizia la seconda fase per le 64 Voci: dopo i cinque appuntamenti con le Audizioni al buio (Blind Audition) le squadre dei quattro coach sono pronte per le due Battle (duelli).

Raffaella Carrà, J-Ax, Noemi e Piero Pelù faranno “duellare” sullo stesso brano due Voci della propria squadra. Al termine il coach dovrà scegliere chi passerà il turno. La novità di questa edizione è l’opzione Steal: la Voce eliminata da un coach potrà essere recuperata da un altro coach e inserita nella sua squadra. Ogni coach potrà sfruttare questa possibilità solo due volte nel corso di questa fase.

Durante il periodo di allenamento delle Voci, i quattro coach sono stati affiancati da altrettanti special coach: Raffaella Carrà da Riccardo Cocciante, J-Ax da Elio e le Storie Tese, Noemi da Frankie hi-nrg e Piero Pelù da Loredana Bertè.

Le Voci canteranno al centro del ring uno contro l’altro misurandosi sullo stesso brano, con un inciso ed un ritornello a turno, interpretando successi italiani e internazionali rigorosamente dal vivo accompagnati dalla band.

Le 4 squadre, pronte a sfidarsi nelle “Battle”, sono così composte:

Team Raffaella Carrà: Federica Buda (Siracusa), Tommaso Pini (Firenze), Simone Di Benedetto (Acireale – Catania), Vittoria De Santis (Taranto), Nunzia Anna Sardiello (Montesarchio – Benevento), Francesco Capriglione (Castellammare di Stabia – Napoli), Francesco Marotta (Faella Pian Di Scò – Arezzo), Giuseppe Maggioni (Brembate Di Sopra – Bergamo), Carmine Cirillo (Cavaion Veronese – Verona), Francesca Romana D’Andrea (Roma), Alessio Buscemi (Capo d’Orlando – Messina), Rosy Lerro (Campobello di Licata – Agrigento), Sara Gozzi (Monzambano – Mantova) e Marco Galeone (Castelnuovo del Garda – Verona), Benedetta Caretta (Carmignano di Brenta – Padova), Valentina Sarto (Verona), Valentina Ranalli (Pozzuoli – Napoli).

Team J-Ax: Luna Palumbo (Salerno), Ivan Granatino (Aversa – Caserta), Giusy Scarpato (San Giorgio a Cremano – Napoli), Yvonne Tocci (Taranto), Alice Pardo (Niscemi – Caltanissetta), Giulia Dagani (Casalmorano – Cremona), Suor Cristina Scuccia (Milano), Valeria Marchetti (Bassano Romano – Viterbo), Piero Dread (Vanzago – Milano), Carolina Russi (Roma), Debora Patrimia (Cavalino – Lecce), Valerio Jovine (Napoli), Pietro Napolano (Mugnano – Napoli), Angela Nobile (Siracusa), Emiliano Valverde (Latina), Dylan Magon (Voghera – Pavia).

Team Piero Pelù: Giacomo Voli (Correggio – Reggio Emilia), Paola Bivona (Pontedera – Pisa), Daria Biancardi (Palermo), Mia Schettino (Santa Marinella – Roma), Marco Costa (Pietrasanta – Lucca), Andrea Azzurra Gullotta (Pedara – Catania), Steven Patrick Piu (Susa – Torino), Elisabetta Gagliardi (Casalbagliano – Alessandria); Esther Oluloro (Cologne – Brescia); Benedetta Giovagnini (Marciano della Chiana – Arezzo), Federica Bensi (Piombino – Livorno), Nadia Marino (Vittoria – Ragusa), Federica Marinari (Casciavola – Pisa), Claudia Megrè (Napoli), Andrea Ori (Lurago d’Erba- Como), Dejanira Giannarelli (Sarzana – La Spezia).

Team Noemi: Gianna Chillà (Roma), Simona Farris (Budoni – Olbia-Tempio), Andrea Veschini (Roma), Antonella Anastasi (Catania), Daniele Blaquier (Napoli), Gianmarco Dottori (Roma); Sasha Susino (Gela -Caltanissetta), Giorgia Pino (Casarano – Lecce), Federica Graziani (Roma), Andrea Manchiero (Castiglione Olona – Varese), Claudia Coticelli (Casal Velino – Salerno), Giancarlo Ingrassia (Trapani), Stefano Corona (Castell’ Alfero – Asti), Lorenzo Pagani (Faetano – Repubblica di San Marino), Angela Pascucci (Fano – Pesaro/Urbino), Andrea Nocera (Como).

Su Tvblog, il liveblogging della puntata.

The Voice of Italy 2 puntata Battle 16 aprile 2014
The Voice of Italy 2 puntata Battle 16 aprile 2014

Ultime notizie su The Voice of Italy

The Voice of Italy è la versione italiana di The Voice, il talent musicale creato da John De Mol, prodotto in Italia da Toro Produzioni (che dalla seconda edizione diventa Talpa Italia e dalla sesta Talpa Global con Wavy una unità Fremantle) per la Rai e trasmesso su Rai2.

Tutto su The Voice of Italy →