Curiosity su Marte: la diretta e le foto dell'ammartaggio. Speciale Tgr Leonardo su RaiTre

Le prime foto di Curiosity da Marte

Curiosity su Marte

Curiosity su Marte
Curiosity su Marte
Curiosity su Marte
Curiosity su Marte
Curiosity su Marte
Il paracadute si è aperto
Le prime foto di Curiosity da Marte
La fase di avvicinamento
L

La sonda Curiosity è ormai in vista di Marte: con il suo profilo Twitter (@MarsCuriosity) ci aggiorna praticamente in tempo reale sulla 'sua' posizione e sulle condizioni che la stanno accompagnando verso l'ammartaggio più atteso degli ultimi anni, quello che sembra essere davvero 'sostanziale' per una missione 'umana' in futuro (ostacoli fiso-crono-biologici ed economici a parte).

Non siamo certo al delirio stile allunaggio, ma la 'curiosità' per un ammartaggio che peraltro si potrà vivere 'live'' c'è tutto: non avremo una diretta tv 'canonica', né commentatori alla Tito Stagno e Ruggero Orlando, ma il dispiegamento di forze (web) messe in campo dalla Nasa permetterà agli astrofili di vivere un attimo di 'storia' spaziale con una certa comodità. Dopo il salto trovate la nostra diretta con le prime immagini di Curiosity da Marte.

Partiamo col chiarire quando la sonda Curiosity toccherà Marte: in Italia saranno le 7.31 (di domani, lunedì 6 agosto), ovvero le 22.31 di domenica 5 sulla costa del Pacifico, l'1.31 di notte per la costa Atlantica. Insomma, considerato che la diretta web per l'ammartaggio è programmata dalla Nasa tra le 8.30 e le 10.45 pm PDT di stasera (quindi dovrebbe partire intorno alle 05.30 ora italiana), almeno a Los Angeles potranno godersi un interessante prime time domenicale. Già fissata anche la conferenza post ammartaggio, prevista non prima delle 11.15 pm PDT. Il tutto sarà visibile nel mondo sui canali web tv della Nasa, ospitati su Ustream. Su Nasajpl (www.ustream.tv/nasajpl) diretta con tanto di commento live; chi invece vuole avere la sensazione di essere nella 'stanza dei bottoni' può collegarsi a Nasajpl2 (www.ustream.tv/nasajpl2) per seguire gli scambi radio della squadra che governa la sonda.

Curiosity su Marte

Il momento dell'ammartaggio di Curiosity sarà, come immaginabile, delicato: tutto avverrà in soli 7 minuti, un lasso di tempo nel quale il veicolo spaziale dovrà passare da 21.000 kmh a 2.000, quindi 'appoggiare' sul terreno Curiosity con un sistema a gru che ridurrà i possibili danni derivanti dal sollevamento delle polveri marziane e allontanarsi velocemente, lasciando il rover 'solo soletto', pronto per andare a zonzo nei crateri del Pianeta Rosso e scoprire se ci sono forme di vita, se ce ne sono mai state, se insomma Marte sia (mai stato) un pianeta 'ospitale' per la vita.

A mandare sulla Terra le prima immagini da Marte ci penserà Mardi (Mars Descent Imager), ovvero una delle telecamere sistemate sulla parte anteriore di Curiosity: data la sua posizione, tocca a lei trasmettere live (se tutto andrà come atteso) gli ultimi due minuti della manovra di atterraggio.

In questa missione 'ai confini dello spazio' non poteva certo mancare un pizzico d'Italia: le agenzie non hanno mancato di farci sapere che a bordo di Curiosity

c'è un chip che contiene l'autoritratto di Leonardo da Vinci e il Codice del Volo, per iniziativa dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Tg della Rai Leonardo e del Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa.

Proprio la collaborazione al progetto del Tgr Leonardo (scelta ammirevole, complimenti sinceri a chi l'ha deciso ed è riuscito a portare a termine la missione) garantisce un minimo di copertura televisiva all'evento: unica e sola rete del panorama free italiano, RaiTre infatti trasmette nel pomeriggio di domani uno speciale Curiosity che andrà in onda alle 14.55, con le immagini più belle dell'ammartaggio e il commento su quanto avvenuto in mattinata.

Lo speciale di Tgr Leonardo, giustamente orgoglioso dell'iniziativa - nata durante la visita del direttore del JPL Charles Elachi alla Biblioteca Reale di Torino per osservare il Codice del Volo leonardesco - vede in studio, con Silvia Rosa Brusin, Enrico Flamini dell’Agenzia Spaziale Italiana, Mario Turetta, direttore regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte che 'custodisce' gli originali leonardeschi, e l’astronauta Maurizio Cheli.

Insomma uno speciale ricco di impliciti sul ruolo del servizio pubblico, di impegno sotterraneo, di lavoro scientifico/diplomatico che forse meritava un po' più di mezz'ora in un palinsesto estivo, non credete? Noi, intanto, ci prepariamo a seguire l'arrivo di Curiosity su Marte in diretta. Stay tuned.

LUNEDÌ 6 AGOSTO: LA DIRETTA


07.13

Eccoci collegati in diretta con la sala controllo della Nasa. Mancano solo 4 minuti al momento della separazione della sonda da Curiosity.

07.17 La procedura di separazione è completa: la sala applaude. Sta andando tutto come programmato.

07.21 Mancano 3 minuti all'ingresso del rover nell'area di 'manovra'.

07.22 In questi momento sono circa 160.000 gli utenti collegati con la pagina Nasa. E crescono istante dopo istante. Il conto alla rovescia è nel vivo. Ormai Curiosity è staccato dalla sua sonda.

07.26 Partiti i 7 minuti di terrore nella sala di controllo: ora Curiosity è nell'atmosfera di Marte. Iniziata la discesa guidata del rover.

07.28 Il paracadute, tanto temuto, si è aperto! Mancano 4 minuti...

07.32 "Touch down!". Ha toccato! Curiosity è arrivato nel cratere Gale. Urla, abbracci, lacrime, gioia nella sala controllo. La tensione inizia a sciogliersi, in attesa delle prime immagini da Marte.

07.34 Arrivano già i primi dati e le prime immagini da Curiosity. È solo un'ombra, per il momento, ma l'emozione è tantissima. "È come un nuovo sole", dice emozionato il commentatore.

07.37 Si vede nettamente la ruota del Rover, e la sua ombra, sul suolo di Marte. Alla Nasa si festeggia, giustamente.

07.40 Mentre Curiosity inizia la sua esplorazione su Marte, alla Nasa non si fa che sorridere e gioire. Si reagisce ai 7 minuti di terrore con ben più di 7 minuti di gioia pura.

07.44 Inutile dire che la prima immagine inviata da Curiosity da quella che definisce "la mia nuova casa" è già su Twitter. #Curiosity, #Mars e #Marte sono hashtag popolari questa mattina e il profilo di @MarsCuriosity è anche sufficientemente ironico. "Una volta era un piccolo passo... ora si tratta di sei grandi ruote..." scrive Curiosity.

07.47 Prime dichiarazioni del responsabile della missione, ovviamente soddisfatto. "It's a huge day for us, for the United States, for the world". Entusiasmo tutto stelle e strisce, celebrato come se si trattasse di una missione 'umana'. Del resto Curiosity è stata 'annunciata' come la sonda più complessa e sofisticata mai costruita e il viaggio tra i più complicati mai organizzati.

07.50 E questa è un'immagine ancora più netta dell'ombra proiettata da Curiosity sul suolo marziano.

07.52 Tutti tornati ai propri posti, si riassumono i dati dell'ammartaggio. Si conferma, intanto, l'orario della conferenza stampa, fissata tra una mezz'oretta.

08.02 Si chiude la diretta web dalla Nasa per l'ammartaggio di Curiosity, mentre tra poco parte la conferenza stampa. Fa impressione vedere sul display che circa 4 milioni 200mila utenti si sono collegati per seguire in diretta l'arrivo di Curiosity su Marte. E vi lasciamo alle due prime immagini ufficiali mandate da Curiosity sulla Terra. In bocca al lupo, Curiosity! Per i dettagli tecnici e i commenti competenti vi rimandiamo al sito della Nasa e allo speciale di Tgr Leonardo di questo pomeriggio.

Foto | © TM News - Nasa

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: