Junior Masterchef, fiaba darwiniana con bambini che pensano al curriculum. Gli unici buoni? Mamma Bastianich e Peter Pan Borghese

La recensione e il Live della prima puntata di Junior MasterChef, ogni giovedì su SyUno dal 13 marzo 2013. In giuria Bruno Barbieri, Lidia Bastianich e Alessandro Borghese

Immagine 1553
"Voglio dimostrare all'Italia chi sono veramente". "Oggi è una giornata diversa dalle altre, perché potrei entrare nella storia. Vorrei essere ricordato come primo Junior Masterchef d’Italia". "Anche se ho 9 anni devo essere perfetto". "Mi piace farmi vedere forte, senza paura e sicura di me". "Sono triste ora di tornare ai monotoni ritmi di vita". "Voglio aprire un ristorante senza pizzeria, perché la pizzeria toglie lavoro". "Questo è il mio biglietto da visita". "Questa potrà stare nel mio curriculum". "Questa me la terrò sulla scrivania, perché c'è la firma dei giudici di Masterchef". "A 12 anni voglio diventare Bruno Barbieri". "Non sono d'accordo con Barbieri, ognuno ha i suoi gusti". Barbieri dice sempre la verità in cucina. Non è che siccome siamo bambini dice bugie". "In cucina non esistono parenti". "Forse mi credo un po' bravo". "Battevo la barbiera della perfezione".

Non sono frasi pronunciate a The Apprentice. Non sono slogan estrapolati da un corso di marketing di se stessi. Sono frasi estorte a dei bambini competitivi in postproduzione. E la colpa non la si può dare (solo) agli autori del programma, che è appena partito. I bambini di Junior Masterchef non sono così perché li disegnano così. Sono così e basta, frutto di una generazione che li ha allevati come macchine da talent della vita. Se il talent vero ha una colpa, è quello di amplificare il darwinismo precoce, seppur condendolo con toni da fiaba.

Una fiaba in cui i veri cattivi sono i bambini (quando ti dicono tutti tronfi che sanno sfilettare il pesce e poi ti lasciano la spina dentro), mentre i giudici raggiungono un buon equilibrio tra autorità e paternalismo. Per un Barbieri che fa Barbieri ed è riconosciuto dai bambini come celebrity e mito indiscusso, i due veri giganti buoni di Junior Masterchef sono Alessandro Borghese e Lidia Bastianich. Laddove il primo è il classico bambinone affetto dalla sindrome di Peter Pan, la seconda è un incrocio tra Mamma Wendy e Mara Maionchi e porta alla cucina su Sky quel tocco materno che le mancava.

Chi crea il vero disagio in Junior Masterchef? I genitori, che fanno applausi isterici mentre gli si legge in volto il terrore del fallimento dei figli. Sembra di stare al nuoto agonistico della domenica e il rischio è lo stesso, che a forza di attività extra-scolastiche si metta l'alfabetizzazione in secondo piano. Tanto, a storpiare l'italiano come gli chef veri, si fattura bene. E' questa la nuova morale della favola Sky.

Il Live della prima puntata di Junior MasterChef


23.01

Il verdetto: meritano il grembiule di MasterChef, a questo giro, tre bambini. Andrea (nonostante la spina), Fabio ed Emanuela.

23.00 Emanuela: "Mi piace farmi vedere forte, senza paura e sicura di me".

22.56 Alessandro ha fatto gli spaghetti con gli alici, perfetti per mezzanotte.

22.54 Andrea che ha fatto l'arrogantello dicendo "lo sfiletto io il pesce" aveva lasciato una spina, tiè.

22.52 "Anche se ho 9 anni devo essere perfetto". "Questo è il mio biglietto da visita". Continuano le frasi aberranti.

22.51 Barbieri ogni tanto si dimentica che sono dei ragazzi. Emanuela è molto precisa, tipo robot. Lo dice Barbieri.

Immagine 1548

barbieri pescivendolo
22.45 Tutti i bambini vanno a ordinare il pesce dal pescivendolo Barbieri, con tatuaggio ad ancora incorporato. I bambini sanno sfilettare il pesce, non hanno bisogno di aiuto.

22.42 L'ultima prova con Alessandro, Sofia, Paolo (che non vuole aprire un ristorante con la pizzeria, perché la pizzeria toglie lavoro) Alice, Eleonora, Andrea, Francesca, Martino, Emanuela e Fabio.

22.40 Per non parlare del bambino triste di tornare ai monotoni ritmi di vita.

22.35 I bambini che tornano a casa con la targhettina, consapevoli che è un magro premio di consolazione. Yuri:

"Questa potrà stare nel mio curriculum".

Lars dice che se la terrà sulla scrivania, perché c'è la firma dei giudici.

22.33 Quattro grembiuli in questa manche a Lavinia, Luca, Moise e Carlotta.

barbieri masterchef
22.32 Lars si è confuso con lo zucchero. Barbieri lo rimpiatta insieme a lui. Il piatto così gli piace.

22.29 Yuri, brasiliano, ha fatto un piatto di pollo speziato come lo voleva lui.

22.28 Lavinia è una delle più piccole, ha preparato dei fagottini di carne. E Borghese è convinto.

22.27 Emanuele: "Oggi è una giornata diversa dalle altre, perché potrei entrare nella storia. Vorrei essere ricordato come primo Junior Masterchef d' Italia".

borghese 22.26 Luca: "Lasciare uno chef stellato senza parole non capita a tutti". W la modestia.

22.23 Moise porta un piatto ebraico.

22.22 Carlotta è spagnola e ha fatto il gazpacho. Dice che non è d'accordo con quello che dice Barbieri e che ognuno ha i suoi gusti. Dice di non sapere il significato di super mappazza.

22.18 I bambini si preoccupano già del lavoro serio che faranno da grandi. Non sognano di fare il pompiere o la gelataia, vogliono fatturare da grandi. Tutto questo è inquietante.

borghese
22.11 Terza sfida: cucinano Vittorio, Lavinia, Luca, Sofia Orlando, Moise, Valentina, Emanuele, Carlotta, Lars, Juri. E' un gruppo multietnico, gli autori hanno mischiato bene. La terza prova è sulle spezie, più difficile delle prime due però. Borghese si atteggia a intenditore col turbante.

22.02 L'arroganza paga: Matteo va avanti. Con lui Lucrezia e Alessandro .

21.59 Barbieri dice brava a Costanza per aver reagito. E lei se lo lecca in postproduzione:

"A 18 anni voglio diventare Bruno Barbieri".

21.57 Borghese sputa il dolce di Matteo Tommaso. Lo trova asciutto. Il ragazzino si scusa:

"Io sono per uno stile rustico, non sono per la cucina macrobotica".

Federica conquista Lady Bastianich. Suo fratello Matteo, con la sua mini caprese, ha impiattato benissimo. I loro dolci si assomigliano. Federica ha più fair play:

"Almeno uno tra me e mio fratello ce la deve fare".

Federica dice bravo al fratello.

21.52 Simone ha preparato la tenerina al cioccolato. E' sicuro di avere il grembiule. Borghese si complimenta con lui. Marta ha messo troppa salsa nelle crepes e la presentazione ha qualche problema. Federica commenta:

"Barbieri dice sempre la verità in cucina. Non è che siccome siamo bambini dice bugie".

Alessandro ha preparato i ricordi lontani. Barbieri critica la scarsa cottura della frolla.

matteo masterchef
21.51 Matteo e Federica sono due fratelli, ma per lui "in cucina non esistono parenti".



21.50

Momento di umiliazione per Costanza, a cui è scivolato tutto. I giudici la consolano: rifanne un altro. La musica torna rilassante.

21.48 "Forse mi credo un po' bravo". Quanta arroganza in certi mocciosi.

dolce masterchef
21.42 Seconda tornata: arrivano Marta, Alessandro, Federica, Matteo e Matteo Tommaso, Costanza, Lucrezia, Olivia e Simone. Il tema di questa sfida è il dolce. In studio si apre una grande torta-dispensa: sembra Eurodisney.

21.39 Entrano a Masterchef Federico, Alissa, Francesca e Andrea.

21.37 Gli spaghetti alla chitarra di Francesca conquistano Borghese. Il piatto del sole di Federico è impiattato molto bene, dice Barbieri. Federico iper arrogante:

"Battevo la barriera della perfezione".

21.34 Gabriele ha fatto i ravioli piemontesi con ragù di capriolo, maiale e vitello. Che r moscia che ha. Dice che Borghese in tv gli sembrava più basso. Borghese trova il suo piatto asciutto e azzardato.

21.34 La pasta di Alessandro è cruda. Le tagliatelle ai petali di Rosa di Vittoria sono eleganti. La pasta è buona, anche se un po' duretta. Visualmente è bellissima.

21.33 Alto il livello anche di Alissa, per Barbieri. Si dice incantato.

AGE
21.31 Age ha fatto i fusi istriani con la salsiccia. Parla di sé in prima persona plurale.

21.30 Vittoria ha fatto lo scacco matto al cuore. La pasta si è un po' attaccata, dice Borghese. Ah, perché c'è Borghese? Per Barbieri ci sono troppe nocciole.

21.28 Cosimo ha fatto i cavatelli coi frutti di mare su purè di fave. Barbieri si complimenta con lui per l'impiattamento e dice solo che il purè era un po' dolce. Il ragazzino barese con qualche chilo e ricciolo di troppo conquista tutti i giudici.

21.27 Barbieri edulcora il cattivismo, dicendo ad Alessandro che il suo piatto è un mezzo mappazzoncino.

cosimo masterchef
21.25 Cosimo il barese riesce più in cucina, che a scuola o a calcio. E in effetti gli piace anche mangiare.

federico masterchef
21.23 Federico prepara i maltagliati, cucina da quando ha 6 anni. Age sogna di aprire un suo ristorante, prepara una ricetta istriana e istriana è proprio la Bastianich di origine. Francesca è abruzzese e onora la sua tradizione.

bastianich
21.21 Lidia per ora è leader incontrastata, familiare e ferrea insieme.

sfogline masterchef
21.19 Il tema della prima sfida è la pasta fresca. In studio vediamo delle nonne, le sfogline direttamente dall'Emilia. Quanto calore.

15.21 Vittoria, Cosimo, Gabriele, Francesca, Aghe, Vittoria R., Alessandro, Alissa, Andrea e Federico sono i primi a sfidarsi nella prima prova.

lidia bastianich
21.17 Lidia Bastianich: "Se pensate che mio figlio sia il più cattivo della famiglia, vi sbagliate". Per ora parla meglio l'italiano lei.

21.15 I bambini ipergasati dagli applausi e dall'ovazione in studio. Ossignur. Per non parlare dei genitori che li aizzano.

21.13 Da dieci minuti va in onda un continuo promo, pieno zeppo di pubblicità.

21.13 "Non è un mappazzone, è un paciacco". Nuovi tormentoni via auricolare?

masterchef junior
21.11 MasterChef Junior parte con un aggancio con MasterChef, da vero spin off. Poi i primi numeri: si sono candidati più di 3000 ragazzi dagli 8 ai 13 anni per la prima edizione Junior. I migliori 40 si sfidano stasera. Scatta la presentazione dei giudici.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: