• Tv

Quinta colonna, Al Bano alzerà lo spread della quinta puntata?

Nel programma di Salvo Sottile si continua a parlare di crisi economica in salsa verace.


I giochi di parole sono d’obbligo, per un programma che continua a parlare di crisi economica in chiave nazionalpopolare, mentre è sua a volta afflitto da un preoccupante tracollo negli ascolti.

Domani, martedì 31 luglio 2012 in prima serata su Canale 5, è comunque confermato l’appuntamento con Quinta Colonna, il programma condotto da Salvo Sottile in diretta dallo Studio 20 di Cologno Monzese.

Tema della serata sarà, dopo la crisi economica illustrata da Marzotto e Briatore, la crisi monetaria. Alla vigilia di un’altra settimana delicatissima per i mercati, il Presidente del Consiglio Mario Monti e il cancelliere tedesco Angela Merkel provano a lanciare un messaggio rassicurante sulla tenuta della moneta unica.

Ma cosa succederebbe se l’euro non avesse più valore?  E ancora, l’eterno duello tra tedeschi e italiani. Cosa pensano realmente di noi? Perché molti italiani desiderano tornare alla lira?

Se ne parla nello studio di Quinta Colonna con l’onorevole Paola Concia (Pd) e l’onorevole Guido Crosetto (Pdl). Non dovrebbe mancare, con i suoi vox populi spenderecci, Paolo Del Debbio.

A ereditare il ruolo di esegeta della crisi da Jerry Calà ci sarà un altro personaggio di forte impatto popolare come Al Bano Carrisi. L’ex giudice di Baila spiegherà, da imprenditore, i suoi rapporti con la Germania e il famoso chef tedesco Heinz Beck.

Infine, ci sarà un collegamento aperto durante tutta la puntata con l’Ilva di Taranto per monitorare la situazione in tempo reale. Più anticrisi di così si muore (o si resuscita)?

Ricordiamo che Quinta Colonna è un programma Videonews, testata diretta da Claudio Brachino, a cura di Siria Magri, che lo scrive con Salvo Sottile. Alla regia Dario Calleri. Produzione esecutiva Gianluigi Bagnasco.