Sanremo 2014 18 febbraio: tutte le esibizioni

Sanremo 2014: tutto quello che è successo nella prima serata del Festival, dal finto suicidio alla Carrà show con la Littizzetto fino al grande Cat Stevens

Sanremo 2014, la recensione della prima puntata


Suicidio volgar chic e scaletta da horror vacui. Fazio e Littizzetto epigoni di se stessi
littizzetto fazio

Fabio Fazio, tu quoque. Ebbene sì, se l'anno scorso sublimasti il popolare quest'anno hai ceduto alla tentazione del volgare. Con un'apertura più telefonata di una parolaccia della Littizzetto, che sapeva di tarocco acchiappashare lontano un miglio. E a poco è valso il finto aplomb di Fazio, che non ha saputo (o voluto) gettar luce su come si possa aggirare la sicurezza (specialmente se entri col biglietto ma sei un operaio che non arriva a fine mese).

E' un gran colpo da tv trash sincronizzare un finto suicidio dell'uomo della strada, che fa tanto Sanremo social, con l'apertura della prima puntata. Quando si dice, dare scandalo nel posto giusto al momento giusto, ma scongiurando il peggio giusto in tempo per i titoli di testa. Roba da professionisti dell'rvm da reality, più che da cultori della tv di qualità.

Per non parlare di Laetitia Casta retrocessa a vedette da Bagaglino, di bianco vestita per ostentare la sua metamorfosi curvy e con un repertorio maschilista medievale che avrebbe mandato alla gogna Antonio Ricci. Quello che nella tv commerciale è vallettismo, fintamente emancipato da motivi colti, nella tv di Fazio è caffè concerto, fatalismo femmineo senza tempo.

Insopportabili l'insistente inno alla bellezza e l'ostentata retorica civile alla base di una scaletta fintamente intellettuale, alla mercé di due conduttori diventati epigoni di se stessi. Persino Lucianina è talmente partita in quarta, con i travestimenti, le battutacce random e gli insulti al partner che è diventata più prevedibile di tua suocera.

Un Festival senza centro di gravità permanente, senza un'idea degna di essere chiamata originale, senza un effettivo appeal per i giovani (l'unico a parlare a loro è stato Pif, ma chi l'avrà visto alle 20.30?). Persino il mito di Raffaella Carrà è stato celebrato nel segno del playback Anni Ottanta.

Poi ci sono le canzoni, apparse come un sottofondo lounge del Fazio show che se l'è cantata e suonata tutto il tempo, con i suoi tributi a Jannacci, la sua sicumera ideologica, la temerarietà dettata dal successo del buona la prima.

Il paradosso è che fa tanto l'impegnato Fazio, quanto vacui sono i testi delle canzoni in gara, sospese in un sentimentalismo retrò che non lascia spazio a messaggi nuovi.

Non è rimasto che consolarsi con Cat Stevens e aspettare gli ascolti, sicuramente generosi, per porre fine alle malelingue. Peccato, perché l'anno scorso il Sanremo Fazioso era riuscito ad alleggerire la ritualità con (buon) gusto, mentre quest'anno ci ha preso talmente gusto, a prendersi sul serio, da diventare di una pesantezza insostenibile.

Sanremo 2014 live prima serata


00.45

Fine prima puntata.

00.40 Vince Ti porto a cena con me.

bocci giusy
00.28 Ti porto a cena con me è ancora più interessante e introspettiva. C'è l'imbarazzo della scelta, molto intensa Giusy col suo ritorno. E' arrivato Marco Bocci, il tempo di fare l'uomo oggetto...

Sanremo 2014 prima puntata: Giusy Ferreri


giusy ferreri amore
00.21 Giusy Ferreri

va coccolata per Luciana, perché si esibisce tardi e dopo Cat. Canta per prima L'amore possiede il bene, che si fa sentire con piacere.

00.20 La Littizzetto dedica un omaggio all'anima degli Skiantos.

00.14 Father e son. E qui ci vuole silenzio.

Sanremo 2014 prima puntata, Cat Stevens


cat stevens
23.59

Arriva il grande Yusuf Cat Stevens e canta Peace train. Poi omaggia i Beatles con All you need is love.
23.46 Massimo Gramellini fa il presenter dei Perturbazione: low cost chiama low cost. Fazio gli dà più spazio del consueto lancio, essendo un amico suo. Anche Gramellini invoca la bellezza e le dedica un panegirico. Retorico.

Sanremo 2014 prima puntata: i Perturbazione


Schermata 2014-02-18 a 23.43.06
23.42 I Perturbazione

sono arrivati e aprono con L'unica. Canzone godibile e orecchiabile, anche se fa figo apprezzarli. Tra un anno saranno più meteore di Marta sui tubi? Segue la più monotona L'Italia vista dal bar.

Schermata 2014-02-18 a 23.38.14
23.38 Cristiana Capotondi vestita tipo uovo di Pasqua proclama Il cielo è vuoto. La Capotondi poi dice di aspirare a Fazio e la Littizzetto è irresistibile: "Visto che non fa niente con Pezzi...".

Sanremo 2014, prima puntata: Cristiano de Andrè


23.33

De Andrè canta Il cielo è vuoto.
fazio littizzetto
23.32 La povera Luciana Littizzetto ha avuto un colpo di frusta per aver ballato con la Carrà.

cristiano de andrè
23.26 Cristiano De Andrè, che ha più phard che repertorio, presenta Invisibili. Una canzone che non è una canzone, con un tono più basso era un rutto.

23.22 La Carrà finalmente canta dal vivo Fatalità. Peccato che la Littizzetto la molli da sola sul palco, lasciandola perplessa.

23.19 Littizzetto: "Se Cha cha ciao la canta la Mannoia la fanno annusare dai cani antidroga. La Carrà ha inventato i passi carrabili".

littizzetto carrà
23.16 La Littizzetto fa la Carrà, come se non ci avesse già provato Leo Gullotta. Pare quel bel donnino di Nives.

23.10 La Carrà fa un appello al governo indiano per i Marò. Applauso dall'Ariston. E' il trionfo dei pensierini decontestualizzati, questo Sanremo.
23.09 La Carrà se la canta e se la suona per La grande bellezza.

23.03 Dopo la pubblicità cominciamo a goderci Raffaella Carrà. Lo dice Fazio, non io.

Sanremo 2014, prima puntata: Raffaella Carrà


Schermata 2014-02-18 a 22.57.52
22.57

Arriva da gran popstar la Carrà. Ma delude in playback. Pessimo promo per The Voice. Sembra una vecchia ragazza di Non è la Rai che fa la Carrà.
22.56 Gualazzi ha per presenter il direttore dell'Istituto Telethon, Luigi Naldini. Nomina canzone vincitrice Liberi o no.

Sanremo 2014, la prima puntata: Raphael Gualazzi


Schermata 2014-02-18 a 22.44.42
22.44

La Littizzetto dà a Fazio dell'ascella mal rasata. E Fazio dice che non vede l'ora di sentire Raphael Gualazzi con i The Bloody Beetroots (alla faccia della partigianeria). Canta Tanto ci sei, che è moscissima. Segue Liberi o no, più ritmata e con potenzialità anche se il suo falsetto inizia a risultare indigesto.

Sanremo 2014, prima puntata: Antonella Ruggiero


Schermata 2014-02-18 a 22.40.09
22.39

Per la gioia del pubblico femminile arriva Amaurys Perez. Tanto 'sta pagato' da Milly Carlucci. Passa della Ruggiero Da lontano. Ma passano sempre le seconde canzoni?
antonella ruggiero
22.34 Antonella Ruggiero canta Da lontano. La prima era più orecchiabile. Su Twitter la massacrano perché non si capisce più cosa dice.

22.33 La Littizzetto se la prende con Fazio, più insopportabile di un primo della classe quando la erudisce sul televoto.
22.29 Antonella Ruggiero canta Quando balliamo. Canzone perfetta come colonna sonora di un film di Ozpetek, musica coi violini molto passionale.

jannacci
22.20 Laetitia e Fazio omaggiano Jannacci con Silvano. Lui ha preso in prestito il suo impermeabile.

Sanremo 2014, Laetitia Casta fa Mandovaiselabanananoncelhai


laetitia casta
22.17

La Casta fa il numero della banana, come la peggio velina di un programma di Antonio Ricci. Ma con Fazio è "caffè concerto".
littizzetto fazio
22.15 "Tu n'y a pas de coeur". "Tu n'y a pas de cul".
22.12 La Littizzetto rovina la festa. Telefonatissimo:

"E' inequivocabile che quella non te la dà".

fabio fazio laetitia
22.10 Laetitia canta Meraviglioso di Domenico Modugno. E la rosa sul tavolino sboccia come per magia.

22.08 Fazio si lancia in Ne me quitte pas. Quanto egoriferitismo stasera.

laetitia casta
22.05 E' arrivata Laetitia. Sembra una bomboniera. La Littizzetto le chiede di raccontarci la storia di Hollande, a cui è venuta la berlusconite. Fazio le fa fare la marketta al film di Veronesi. E la Casta fa notare che "una donna per amica è possibile". Fazio fa il polipone.

fazio lupetto
21.59 Fazio si è vestito da esistenzialista francese, in onore di Laetitia Casta. La Litti è gelosa, gli dà del diacono.
21.55 Arriva la gnocca. Tania Cagnotto e Francesca Dallapè sexyssime, in nero e con trasparenze quanto basta. La Littizzetto chiede loro perché si asciugano con un asciugamano da bidè, con uno strappo di carta igienica. Scopriamo che ha vinto Pedala. Peccato che vadano via le due biondone, sembrano quasi sceme nel parlare sincronizzate. Fanno tanto Paola e Chiara.

Sanremo prima puntata: Frankie Hi-Nrg canta Pedala


21.50

Il secondo brano è sicuramente più rap / reggae, ma sa di già sentito. Scimmiotta i Club Dogo odierni.

Sanremo prima puntata: Frankie Hi-Nrg canta Un uomo e vivo


frankie hi nrg
21.45 Frankie Hi-Nrg

canta Un uomo è vivo. Sembra Battito animale di Raf. Oppure sembra una canzone di Jovanotti senza Jovanotti.
fazio tito stagno
21.40 Tito Stagno elegge Controvento col 64% canzone vincitrice. Peccato, era la più scontata.

21.28 Littizzetto: "Potevamo dire grande interpretazione, la miglior pippa di sempre".

Sanremo 2014 prima puntata, Arisa canta Controvento


21.34

Segue Controvento del suo ex, Giuseppe Anastasi. Lo stesso che scrisse La notte, mi pare. Decisamente più ritmata, ma altrettanto bella. Arisa ha una capacità interpretativa pazzesca.

Sanremo 2014 prima puntata, Arisa canta Lentamente


arisa sanremo
21.29

Arisa canta Lentamente (il primo che passa). Mise molto femminile. E il brano è incantevolmente retrò (elegantissimo) già al primo ascolto. Alla faccia di Simona Ventura e X Factor che l'hanno rinnegata.
21.27 Si comincia con la gara. Fazio invita a riguardarsi la registrazione dell'anno scorso per capire il regolamento: è vagamente scocciato.

21.26 Ancora niente canzoni dopo più di 30 minuti. La Litti promette di essere come Roberto Carlino: non regalare soldi, ma solide minchiate.

Sanremo 2014, la letterina di Luciana Littizzetto


21.22

La Littizzetto comincia con la letterina a Sanremo (altro revival). Ma Fazio le ricorda la promessa delle parolacce. Lei dice che non l'ha mai fatta:

"Buonasera sindaco. Anche quest'anno non è indagato? Neanche un avviso di garanzia? Ma com'è possibile? Possibile che non abbia neanche uno scontrino di mutande comprate di straforo?".

Si augura che i cantanti non scambino Fazio per l'asta del microfono:

"Ha fatto due edizioni consecutive. Anche quindici anni fa ne ha fatte tu. Perché Fazio ne faccia due di seguito devono passarne quindici anni. Altro che Garko, lui sì che è il peccato, ma è la vergogna".

La Littizzetto ha anche alluso all'asta di Fazio che non si sa dove esce. Insomma, un repertorio piuttosto pepato in stile Mai dire:

"Una rima con Gualazzi viene, una".

littizzetto sanremo
21.20 La Littizzetto c'ha il jingle personalizzato che la chiama per nome. Una roba egocentrica che neanche la D'Urso. Arriva vestita da pupa fru fru in rosa confetto, più appariscente della Clerici:

"Guarda che fagiana".
21.19 "E' con noi l'irresponsabile, Lucianina Littizzetto".

21.19 "I signori di prima stanno bene, hanno ringraziato". Insomma, hanno fatto casino giusto nell'esordio per dare un titolo ai giornali.

21.13 Fazio prova a ricominciare dopo la pubblicità. Inizio tremendo per ora.

21.11 Sono dei lavoratori del consorzio del bacino di Napoli e Caserta, quelli che prima hanno minacciato di suicidarsi. Fazio ricorda che sono sedici mesi che non ricevono lo stipendio, sono 800 persone. Tre lavoratori si sono già suicidati. Qui tutti gli sviluppi post tentato suicidio.

Sanremo 2014, Ligabue omaggia De Andrè


sanremo ligabue
21.06

Ligabue accompagnato da Mario Pagani, autore della parte musicale, canta Crêuza de mä per omaggiare De Andrè. In realtà lo storpia, perché non c'entra niente col genovese.
21.04 Fazio festeggia il compleanno di Fabrizio De Andrè. Ricordiamoci che è in gara suo figlio Cristiano, che si rischia di favorire.

Sanremo 2014, apertura con tentato suicidio. Telefonato?


21.03

Che brutta apertura, retorica e con la coda di paglia. Fazio che ci insegna la bellezza, dall'alto del suo stipendio milionario mai ritoccato ai tempi della crisi.
21.01 Fazio promette di leggere la lettera, ma non lo fa.
fazio sanremo
20.57 Ma se tutto questo fosse telefonato? Il dissidente minaccia di buttarsi di sotto. Vuole che venga letta la sua lettera.

sanremo apertura
20.53 Fazio è nero:

"Bisognerebbe aggiustare l'Italia, anche il sipario". E allude all'immagine del treno deragliato, della scarsa sicurezza del territorio. Ha fatto il sermone da prete green barra No tav. Ma ci vuole che qualcuno dica queste cose in televisione:

"La bellezza non è un lusso, la bellezza è pane quotidiano".

Ci sono urla di protesta dal loggione:

"Smettila di fare Sanremo. Non possiamo più mangiare".

Ed è di nuovo Cavallo pazzo time.

20.51 Un'apertura silenziosa sullo studio settecentesco. Che eleganza. Ah no è un problema tecnico, Fazio dice che come inizio non c'è male:

"Si è bloccato".

Il Prefestival di Pif, Sanremo & Sanromolo


20.44

Il taglio di questo Prefestival è molto da addetti ai lavori. Si parla di sindrome da dati Auditel, del Direttore di RaiUno Giancarlo Leone. Ma, se non è meta-tv Sanremo, cos'altro?

pif sanremo
20.39 Che strano vedere il linguaggio del Testimone di Mtv su RaiUno. Bella sfida! Pif punta tutto sull'incubo del pass, da vero wannabe.

Sanremo 2014, il collegamento dal balconcino di Mollica al Tg1


20.31 Fazio contro Grillo

: "Il mio lavoro è costruire, che è più difficile che distruggere. Forse sarebbe stato più facile non rifarlo, mi auguro che tutti rispettano l'esigenza, l'attesa e il divertimento che Sanremo rappresenta per tutti".

fazio tg1
20.31 La Carrà dice alla Littizzetto di andare piano, "perché se lei mi sta vicina non so cosa può succedere".
20.30 "E' un'invitazione bellissima, sono contenta di essere qua". Laetitia Casta continua a non sapere nulla d'italiano dopo 14 anni. Fazio e Littizzetto intervengono con lei in collegamento col Tg1, dallo storico balconcino presidiato da Mollica. Poi la Carrà in un rvm ricorda il timido ragazzo che faceva le imitazioni a Pronto Raffaella, Fabio Fazio.

  • shares
  • Mail
311 commenti Aggiorna
Ordina: