Maurizio Costanzo “corretto” in diretta tv

Maurizio Costanzo, bacchettato in diretta tv, apre un’annosa questione grammaticale risultando sconfitto in partenza. Nella puntata del 9 febbraio di Buon Pomeriggio, il cui tema era la memoria e il ricordo, sul monitor grande alle spalle del conduttore appare in videografica la domanda così scritta: “Qual’è il tuo ricordo più vivo?”. A questo punto un

buon pomeriggio costanzoMaurizio Costanzo, bacchettato in diretta tv, apre un’annosa questione grammaticale risultando sconfitto in partenza. Nella puntata del 9 febbraio di Buon Pomeriggio, il cui tema era la memoria e il ricordo, sul monitor grande alle spalle del conduttore appare in videografica la domanda così scritta: “Qual’è il tuo ricordo più vivo?”.

A questo punto un telespettatore da casa, Francesco Petruzzelli, ventiseienne del sud, ha inviato un sms per far notare l’errore. Costanzo gli ha risposto in diretta leggendo un foglio in cui si dice che la letteratura si è sempre divisa sull’argomento. Tozzi, ad esempio, era per il sì. Pratolini per il no. Una cosa è certa. Secondo il vocabolario della Treccani:

a proposito dell’aggettivo quale, nel singolare è frequente la forma tronca al maschile e al femminile, davanti a consonante e a vocale. In quest’ultimo caso, poichè è un troncamento e non un’elisione, si consiglia di non mettere l’apostrofo.

Posto che ai tempi della scuola i nostri insegnanti lo stigmatizzavano come orrore, Costanzo farebbe bene a non aggrapparsi sugli specchi (e a darci una lezione di umiltà)… Apprezziamo il tentativo di non aver fatto passare la cosa sotto silenzio, ma inculcare negli italiani l’uso di una forma notoriamente scorretta non è il massimo.

[Fonte La Gazzetta del Mezzogiorno]

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo è un giornalista, scrittore, conduttore tv e radiofonico, autore tv e musicale, nonché professore universitario romano classe '38.

Tutto su Maurizio Costanzo →