Le Iene Show, 29 ottobre 2013: tutti i servizi

La quinta puntata della trasmissione di Italia 1 su TvBlog.

00:01 Ilary dà uno schiaffo a Teo durante il balletto. La puntata di stasera termina qui.

23:53 le Iene ricordano Zuzzurro. In questo servizio realizzato poco prima della morte del comico, vediamo un’intervista realizzata da Sabrina Nobile a Nino Formicola, in arte Gaspare. L’intervista termina con la commozione del comico. Rivediamo anche un’intervista doppia dei due comici del 2002.

23:47 Lucci incontra uno dei tanti esempi di trasformisti italiani, Stefano Albamonte, un renziano ex mastelliano. Subito dopo, la Iena intervista Renzi con questa domanda: “Dopo che faccio la pipì, mi fa sempre la goccetta. Che devo fare?”.

23:41 il servizio di Enrico Lucci dedicato a Matteo Renzi e all’assemblea della stazione Leopolda. La Iena intervista i Renziani con il suo solito stile. Un servizio che, su una rete Mediaset, fa sempre comodo.

23:36 si parla di un alberto al centro di Roma, dal valore di 30 milioni di euro, comprato dai politici, che avrebbero affari nel Bingo, ma non alla luce del sole. Filippo Roma prova a verificare di persona quanto riferito dalla fonte. Roma intervista una persona che starebbe acquistando quest’albergo per conto dei politici. Ovviamente, questa persona reagisce male e minaccia la Iena.

23:32 il servizio di Filippo Roma inizia con una minaccia di violenze nei suoi confronti. La Iena intervista una fonte anonima che parla delle sale Bingo, di cui l’apertura è stata caldeggiata da politici e dalla mafia. Le sale Bingo, inoltre, verrebbero utilizzate oltre che per finanziare i politici ma per riciclare il denaro sporco.

23:31 si parla delle unghie incarnite di Teo Mammucari…

23:24 finalmente Agresti trova un paio di escort sincere. Dopo essersi divertito, però, la Iena si becca anche uno sputo da un trans.

23:21 Andrea Agresti si occupa di pubblicità ingannevole delle escort. Quindi, si reca di persona a verificare se l’immagine delle escort dal vivo corrisponde a quella sui giornali e sui siti internet. Ovviamente, resterà deluso.

23:17 uno dei classici balletti di Ilary e Teo.

23:08 il servizio termina con un’intervista ad una ragazza che racconta la sua esperienza con l’ecstasy: la ragazza ha avuto bisogno di un trapianto a causa del fegato in necrosi. Senza trapianto, avrebbe vissuto solo poche ore.

23:03 ci sono molti casi di ragazzi che mischiano alcol ed ecstasy. Un’altra ragazza ha assunto probabilmente una dose di cocaina tagliata male che l’ha ridotta in stato catatonico. Poco dopo, la ragazza ha fortissime crisi. Immagini forti.

22:58 il servizio di Pablo Trincia è dedicato ai volontari della Croce Bianca di Milano. La Iena ha seguito i volontari durante un weekend a Milano: vediamo il loro intervento dopo incidenti in auto e in motorino o dopo risse fuori dai locali. La Croce Bianca si occupa anche di disperati che sopravvivono per le strade e di ragazzi che esagerano con alcol e droghe.

22:49 L’allenatore è stato finalmente radiato ma continua a frequentare i palazzetti. Nadia Toffa intervista l’uomo che ovviamente reagisce male e nega tutto.

22:43 Nadia Toffa intervista un’altra vittima del molestatore: la ragazza ha avuto problemi di autolesionismo. L’allenatore è stato denunciato e Francesca afferma che il comportamento della Federazione a riguardo è stato praticamente nullo. Anzi, le ragazze sono state accusate di essere pazze. La Federazione, inoltre, non ha preso nessuna decisione anche dopo le prime sentenze di condanna. La Iena si reca alla Fijlkam ma fingono di non saperne nulla.

22:37 la Iena intervista Francesca, una karateka italiana di alto livello che racconta le molestie subite a 13 anni dal proprio allenatore, un uomo di oltre 40 anni. All’epoca, la ragazza non riusciva a reagire e ha iniziato a soffrire di anoressia e bulimia. Solo qualche anno dopo, Francesca ha scoperto che il suo allenatore ha tenuto lo stesso comportamento anche nei confronti di altre ragazzine.

22:33 i due conduttori parlano di Balotelli e lanciano il servizio di Nadia Toffa.

22:26 il prossimo quiz di Mammucari: “Chi è Ilary Blasi tra le due?”.

22:22 Golia intervista Imma Florio, pediatra della piccola Sofia. La dottoressa elenca tutti i miglioramenti della bambina. Seguono anche appelli al ministro Lorenzin e a Paolo Bianco, professore della Sapienza oppositore del metodo Stamina.

22:17 il servizio di Giulio Golia è sul metodo Stamina. La Iena intervista Francesca, madre di una bambina con una malattia rara, ferma sostenitrice, con prove certe, dei benefici che il metodo Stamina porterebbe ai malati. Golia intervista anche Emilia, donna malata di Parkinson che elenca i suoi miglioramenti dopo la cura con staminali. Anche un’altra madre svela i miglioramenti di suo figlio.

22:11 Michele Nicosia, il padrone delle due case, è il comandante dei Vigili di Gravina di Catania, un paese limitrofo. La Iena incontra Nicosia e gli mostra i filmati registrati. L’uomo nega tutto e si limita a dire che il contenuto dei filmati è oggetto di indagini: “Non mi dia lezioni di legalità”.

22:07 la Iena Mauro Casciari ci mostra due case abusive. I lavori sono continuati, nonostante i sigilli. Le case, infatti, appartengono ad una persona che dice di essere il comandante dei Vigili Urbani di Mascalucia, in provincia di Catania. La Iena si reca dal sindaco ad esporre il problema.

22:04 Pelazza mostra il filmato all’Inail. L’uomo, in questi anni, ha già incassato 600mila euro lordi e riceve anche un’altra pensione dall’Inps. Pelazza incontra l’uomo: dopo un’iniziale recita, il finto sordo si scaglia contro la troupe delle Iene che viene accerchiata anche da altre persone.

21:58 il servizio di Luigi Pelazza inizia con la Iena inseguita da un uomo, un presunto falso invalido che prende una pensione di 2mila euro lordi al mese. L’uomo, dopo un incidente sul lavoro avvenuto 25 anni fa si è dichiarato sordomuto ma, grazie a riprese nascoste, notiamo che ci sente e parla benissimo.

21:54 i poliziotti, ovviamente, sono stati tutti assolti in quanto non riconoscibili. La polizia, però, è stata riconosciuta colpevole ma è una magra consolazione. La soluzione? I numeri identificativi sui poliziotti. Un’utopia, quindi. Nonostante sia l’Europa a chiedercelo.

21:50 una serie di testimoni parlano di pestaggio gratuito ed esagerato da parte delle forze dell’ordine. Le testimonianze delle altre vittime, donne e anziani senza distinzioni, sono allucinanti. Una donna mostra un enorme ematoma sul seno provocato dalle percosse.

21:47 Matteo Viviani racconta la storia di Paolo, un tifoso del Brescia ridotto in fin di vita da alcuni poliziotti al termine della partita Verona – Brescia. Il padre si commuove raccontato il risveglio dal coma del figlio.

21:45 un “Chi vuol essere milionario?” incentrato sul padre di Ronan Farrow, figlio di Mia Farrow. La soluzione? Il padre è Don Matteo.

21:38 ascoltiamo anche una finta intercettazione tra Berlusconi e la Merkel: “Angela, ce l’hai l’acqua calda in casa” “Sì” “E allora fatti un bel bidet!”.

21:36 Il datagate secondo Ilary Blasi: “Il giapponese che gioca nell’Inter!”.

21:28 intervista singola di Checco Zalone, in promozione per il film Sole a Catinelle. Il comico ammette di essersi pentito di aver imitato Michele Misseri. Sull’omosessualità: “Un’inclinazione accettata dagli adulti dal 2000 in poi”. Eh?

21:26 Ilary Blasi, per restare in tema, imita il delfino.

21:23 Golia incontra il venditore che, ovviamente, nega tutto e inizia ad agitarsi. La Iena, poi, si reca al ristorante e anche in questo caso il ristoratore nega tutto fermamente.

21:18 in questo ristorante, attraverso una parola in codice, “black”, si può mangiare delfino, con i ristoratori coscienti che tutto ciò non si può fare. Inoltre, sempre in questa zona del Lazio, esistono veri e propri grossisti per quanto riguarda la vendita del delfino. A Roma, un chilo di delfino costa 150-200 euro.

21:16 il servizio di Giulio Golia è dedicato alla sopravvivenza dei delfini. Ascoltiamo alcune dichiarazioni registrate in una località marina del Lazio: qui si pesca e si mangia delfino. La vendita di carne di delfino è illegale perché è un animale protetto.

21:11 inizio trasmissione. Anche stasera Ilary Blasi non rinuncia alle trasparenze. Mammucari: “Guardate quante tette ha portato stasera!”.

Le Iene Show, 29 ottobre 2013: Anticipazioni e Live su TvBlog

Questa sera, a partire dalle ore 21:10 su Italia 1, andrà in onda la quinta puntata de Le Iene Show, il programma televisivo condotto da Ilary Blasi e Teo Mammucari, con la partecipazione della Gialappa’s Band.

Tra i servizi che vedremo questa sera, ci sarà l’inchiesta a cura di Matteo Viviani: la Iena ricostruirà la storia di Paolo, un tifoso del Brescia che, nel novembre 2005 al termine della partita di calcio tra Hellas Verona e Brescia, rimase gravemente ferito dopo essere stato coinvolto in uno scontro tra ultras e alcuni agenti di polizia. Il tifoso bresciano entrò in coma dal quale riuscì ad uscire soltanto dopo oltre un mese: a causa degli scontri, Paolo è rimasto invalido al 100%.

Il servizio di Pablo Trincia, invece, riguarderà la Croce Bianca di Milano: la Iena ha trascorso due notti con i volontari dell’associazione Onlus per documentare tutto ciò che accade in un tipico fine settimana nel capoluogo lombardo.

Enrico Lucci, invece, si occuperà della figura di Matteo Renzi, sindaco di Firenze e candidato favorito per la segreteria del Partito Democratico: la Iena ci racconterà la quarta edizione della Leopolda, la convention di tre giorni organizzata da Renzi.

Il resto del parterre di Iene è composto da Giulio Golia, Filippo Roma, Angelo Duro, Paolo Calabresi, Luigi Pelazza, Nadia Toffa, Mauro Casciari, Andrea Agresti, Pio e Amedeo e Stefano Corti, meglio conosciuto come Il Twerkatore.

Come di consueto, TvBlog seguirà in diretta anche questa quinta puntata della nuova edizione de Le Iene, commentando i servizi in tempo reale e riportando tutti gli altri avvenimenti degni di nota.

Appuntamento alle ore 21:10.

Ultime notizie su Le Iene

Le Iene è un programma di intrattenimento e di informazione che va in onda su Italia 1 dal 22 settembre 1997.

Tutto su Le Iene →