Televintage - Bestemmie cadute in prescrizione

arrieta campioni bestemmia sabrina ghioLa bestemmia in tv ha una lunga storia e, dall'avvento dei reality show, è stata arricchita da una folta schiera di incriminati, che hanno scontato talora l'esilio dal video e, quasi sempre, l'eliminazione dai giochi.
Non stiamo qui a riesumare tutti coloro che si sono distinti di volta in volta per espressioni sgradite.
Ma si dà il caso che, proprio mentre Massimo Ceccherini veniva espulso dall'Isola dei Famosi, Sabrina Ghio vincesse Reality Circus, richiamando nelle nostre memorie l'analogo fattaccio che vide protagonista il suo fidanzato Christian Arrieta a Campioni. Episodio, peraltro, rimasto impunito. E qui entra in scena Televintage, riproponendovi lo stralcio di un articolo tratto da Repubblica, del 4 dicembre 2004:

Secondo quanto denunciato dal presidente dell'Osservatorio sui diritti dei minori, Antonio Marziale, intorno alle ore 14.30 di venerdì 3 dicembre, il calciatore Christian Arrieta, partecipante a Campioni, si è lasciato andare a una imprecazione contro la Madonna perché costretto a lasciare il posto a un compagno di squadra scelto dal pubblico.

Dopo quanto accaduto, Italia 1 e la società del Cervia decisero di sospendere il giocatore, sia dalla rosa che da tutte le attività e anche dalla trasmissione. Il direttore di rete, Luca Tiraboschi, stigmatizzò personalmente la gravità del gesto, aggiungendo che trattandosi di diretta era impossibile intervenire (come nel caso precedente di Roberto Da Crema a La Fattoria):

"Personalmente e a nome di Italia 1 mi scuso con il pubblico, non è nostro costume dare spazio a comportamenti di questo tipo".

In quell'occasione, tuttavia, Arrieta non fu espulso dal programma e risultò, vedi i casi della tv, persino tra i vincitori del reality. Forse perchè nel mondo del calcio tutto è concesso, come ha giustamente sottolineato Fiorello?

[Si ringrazia per la segnalazione Calciodoc]

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: