Festival di Sanremo 2012 - Chiara Civello, "Al posto del mondo", Daniele Magro. Solo omonimia?

Chiara Civello - Canterà al Festival di Sanremo 2012 "Al posto del mondo"

Chiara Civello canterà, a Sanremo 2012, la canzone Al posto del mondo. Daniele Magro (ex X Factor 2) propose alle selezioni di Sanremo 2010 una canzone dal titolo Al posto del mondo. Gli autori della canzone di Magro erano Diana Tejera (co-autrice di Tiziano Ferro, collabora anche con la Civello) e proprio Chiara Civello (ecco una delle tante fonti sul web).

Ora, è vero che tutte le "notizie" e i rumors che riguardano il Festival di Sanremo vanno sempre presi con le pinze. Ma a volte arrivano segnalazioni interessanti di cui dare conto. Un lettore di TvBlog ci segnala che qualcuno ha ricostruito questa curiosa omonimia (sul forum La Riserva), sottolineando, appunto, oltre all'identità del titolo della canzone il fatto che la Civello fosse autrice della canzone di Magro.

Dubitiamo, sinceramente, che al Festival di Sanremo possano aver commesso la gaffe di ammettere in gara una canzone già scartata due anni prima, e vogliamo sperare che si tratti davvero di una semplice omonimia del titolo.

In ogni caso, l'utente tomcar del forum La Riserva ha recuperato anche il brano di Magro, che dunque si può ascoltare online.

Dopo il salto potete leggere il testo della canzone che propose Magro.

    Seguo l'immaginazione
    la strada dei passi
    passati da qui
    Sento una dolce evasione
    negli occhi che mi hanno
    guardato così

    Trova una buona ragione
    qualcosa da fare
    per dirmi di no
    Fuori c'è il sogno che aspetta
    soltanto i tuoi baci
    per vivere un po'
    baci per vivere un po'

    Più in alto
    di questo cielo
    impossibile cadere giù
    se distesi in un prato di stelle
    In uno sguardo
    c'è l'infinito
    le parole non parlano più
    perchè adesso al posto del mondo ci sei tu

    Dove la luna disegna
    sul filo d'argento
    che lo voglia o no
    C'è una canzone che ascolta
    soltanto i tuoi baci
    per cantare un po'
    i tuoi baci per cantare un po'

    Più in alto
    di questo cielo
    è impossibile cadere giù
    se distesi in un prato di stelle
    In uno sguardo
    c'è l'infinito
    le parole non parlano più
    perchè adesso al posto del mondo ci sei tu

    Ci sei ci sei ci sei

    Nel tuo sguardo
    c'è l'infinito
    le parole non parlano più
    perchè adesso al posto del mondo ci sei tu

    Ci sei ci sei ci sei tu
    Ci sei tu

Il regolamento del Festival, all'art. 1, recita:

Parteciperanno al Festival: 14 (quattordici) canzoni “nuove” e 14 (quattordici) canzoni “edite” famose della musica italiana nella sezione ARTISTI

.

L'art. 4 spiega, inoltre, cosa si debba intendere per "canzone nuova".

E’ considerata “nuova” la canzone che, nell’insieme della sua composizione o nella sola parte musicale o nel solo testo letterario (fatte salve per quest’ ultimo eventuali iniziative editoriali debitamente autorizzate) non sia già stata pubblicata e/o fruita, anche se a scopo gratuito, da un pubblico presente o lontano o, comunque, non abbia già avuto un impiego in una qualsiasi attività o iniziativa direttamente o indirettamente commerciale o, in ogni caso, non abbia generato introiti derivanti da un eventuale sfruttamento, riscontrabili e verificabili presso gli enti preposti alla riscossione di diritti d’autore e/o editoriali.
A titolo esemplificativo e non esaustivo, sussiste la caratteristica di “canzone nuova” nell’ eventualità che l’ insieme o la parte musicale o il testo letterario della canzone:
siano stati eseguiti soltanto all’interno della cerchia privata degli autori o dell’artista o tra gli “addetti ai lavori” della casa/etichetta discografica o editrice o tra altri operatori del settore;
siano stati trascritti su stampati o altri supporti simili oppure registrati su dischi e nastri fonografici o analoghi mezzi anche audiovisivi mai posti in circolazione all’esterno degli ambiti suddetti;

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: