Analisi Auditel – L’ultima puntata del più grande spettacolo dopo il weekend di Fiorello

Le curve della serata tv di lunedì 5 dicembre 2011

di Hit



Ieri, lunedì 5 dicembre 2011, in prima serata è arrivato al gran finale lo spettacolo evento condotto da Fiorello su Rai1 “#ilpiùgrandespettacolodopoilweekend“. La quarta ed ultima puntata dello show, andato in onda in diretta dal teatro 5 di Cinecittà in Roma, ha visto entrare nello studio ospiti del calibro di Jovanotti, Roberto Benigni, Pippo Baudo, Roberto Bolle e Malika Ayane. Un nuovo ricco menù che è riuscito a stracciare i record di ascolti registrati nelle scorse settimane mettendo in archivio un ultimo risultato veramente monstre che disintegra ancora una volta ogni tipo di concorrenza, Grande Fratello 12 incluso. Venticinquemilioniduecentonovantatremila contatti per una permanenza del 52,98% ed una media di Tredicimilioniquattrocentomilaunomila telespettatori ed uno share del 50,23%.

Picco alle ore 23:10 durante l’intervento di Roberto Benigni di Sedicimilionisessantamila telespettatori dopo averne fatti segnare già 16.043.000 alle ore 22:14. Questi sono i numeri nudi e crudi di un successo televisivo senza se e senza ma, che ha visto finalmente il ritorno del varietà sugli schermi di Rai1 dopo tanto, troppo tempo. Fotografiamo dunque per bene, grazie alle nostre esclusive curve dei valori assoluti e dello share minuto per minuto questo trionfo televisivo. Partiamo dal grafico dei valori assoluti, dove possiamo vedere in maniera netta e lampante, quale e quanto sia il distacco fra la “normale” televisione e la puntata finale del #piùgrandespettacolodopoilweekend. Vediamo infatti ad inizio serata il testa a testa fra la curva blu del Tg1 ed arancione del Tg5 nei pressi della linea dei 6 milioni di telespettatori, a cui segue l’access time, con la linea arancione di Striscia che prevale su quella blu dei Soliti ignoti.

Ma è alla partenza di Fiorello che una marea di pubblico, si porta su Rai1 e spinge al decollo la curva blu fino a farla arrivare in territori ormai desueti, quale è appunto la corsia che va dai 14 ai 16 milioni di telespettatori. Cifre ormai impensabili per la televisione di oggi, frammentata in centinaia di canali, cifre che mettono in secondo piano anche gli ascolti del Festival di Sanremo. Vediamo come la curva blu di Rai rimanga per tutta la prima serata nella corsia fra i 14 ed i 16 milioni telespettatori, raggiungendo il picco assoluto come detto di 16.060.000 telespettatori durante il monologo di Benigni, ma va detto che tutto lo spettacolo, fino al termine dell’intervento del comico toscano, ha avuto ascolti costanti fra i 15 ed i 16 milioni di telespettatori. Lo spettacolo poi chiude dopo la mezzanotte sulla linea degli 8 milioni.


Nel grafico dello share vediamo il cammino della curva blu di Rai1 che scorre in prima serata vicina alla soglia del 50% di share, per poi raggiungere il 60% durante l’intervento di Roberto Benigni e chiudere al 50%, mentre la curva arancione del Grande Fratello scorre in prima serata appena sopra alla linea del 10%, per poi toccare in seconda serata, proprio a fine trasmissione il 20%.

Ultime notizie su Grande Fratello

Grande Fratello è la versione italiana del format olandese Big Brother, in onda in Italia su Canale 5 dal 2000.

Tutto su Grande Fratello →