If Tv 2011: oggi i finalisti

IF TV 2011
Dopo una settimana ricca di eventi, con workshop gremiti e late show condotti da Giacomo Ciccio Valenti che hanno visto protagonisti Gene Gnocchi, Giuseppe Giacobazzi, Enzo Iacchetti e Marco Berry, stasera si concluderà IF TV 2011. La manifestazione dedicata ai pilot e ai nuovi prodotti per la televisione realizzata a San Benedetto del Tronto ha visto la partecipazione in workshop gremitissimi di giovani appassionati di prestigiosi addetti ai lavori quali il direttore di Comedy Central Alessandro Grieco, i registi Duccio Forzano e Riccardo Recchia, Giuseppe Catalano (Yam112003) e Federica Tremolada (Youtube), gli sceneggiatori Maurizio Sangalli e Renata Avidano, l'autrice di Sfide Simona Ercolani e la conduttrice Fiammetta Cicogna.

Si chiude oggi la prima effettiva edizione di questo festival delle idee dedicato ai giovani talenti della televisione. Sono stati presentati ben 91 pilot tra sitcom, minifiction, docufiction oltre agli speed dating professionali con realtà produttive importanti quali Endemo, Zodiak e Triangle. Tra tutti i numeri zero presentati, la giuria formata da Riccardo Chiattelli (Cielo), Alessandro Grieco, Riccardo Recchia, Marco Rosi (FoxChannel Italy), Alberto Rossini (Digicast Sky), Alessandro Saba (resp- produzioni intrattenimento Italia 1), Duccio Forzano, Laura Corbetta (Yam112003) e Federica Tremolada sceglierà oggi i 4 finalisti che verranno divisi in quattro rispettive categorie: intrattenimento, infotainment webtainment e fiction. Tra questi ultimi, verrà scelto il vincitore assoluto che avrà l'opportunità di veder realizzato e in onda il proprio formato su Italia 1.

Difficile prevedere chi possa prevalere, molti sono stati i progetti di qualità presentati, alcuni talmente ben fatti da poter essere già pronti per la messa in onda su una tv generalista, satellitare o sul web. Dopo il salto vi elenchiamo tutti i prodotti presentati a IF Tv dandovi poi l'appuntamento nelle prossime ore con i finalisti.

A partire da lunedì fino ad oggi questo è l'elenco dei pilot in concorso a Idea Format tv 2011:

"Buona La seconda" di Alessio Allegretti, 10’, intrattenimento
Un gruppo di alunni introduce un film indicandone le principali informazioni con l’aggiunta di divertenti curiosità.

Okus Kero” di Gustavo Garrafa, 7’ 30”, animazione
Un fantastico luogo dove i nostri desideri si realizzano e dove gli dei dello zodiaco corrono in aiuto del genere umano grazie al protagonista Okus Kero.

Nobili Incanti, Incantevoli Dimore” di Andrea Serlupi Crescenti, fiction
Il format accompagna i telespettatori a visitare alcune delle più importanti dimore storiche italiane, attraverso immagini esclusive e spontanei colloqui con i proprietari che le vivono tutt’ora. Una nobile coppia tesserà un inconsueto intreccio fatto di amichevoli confidenze.

Flep” di Riccardo Riande, 3’, webtainment
Un giovane laureato viene preso da un’importante azienda per fare uno stage: il sogno… peccato che passerà tutto il periodo del suo stage in uno stanzino a fare fotocopie.

I Plinius” di Giovanna Pica, 4’ 50”, intrattenimento
Video comici adatti ad ogni target di diversa lunghezza, che possono occupare la classica “striscia quotidiana tappabuchi” o intervallare programmi di varietà.

Pop Fiction” di Roberto Campagna ed Elena De Rosa, 24’, webtainment
Programma web-radio quotidiano concepito come un game nel quale il cast rimane aperto alla partecipazione del pubblico.

Quella Casa Sarà Mia” di Mario Mottola, 17’, fiction
Luca, agente immobiliare, vorrebbe andare a convivere con Simona; nell’agenzia dove lavora capita l’occasione di una casa a buon prezzo, ma in ogni episodio avrà a che fare con clienti che il capo gli procura e cercherà di non fargli avere la casa.

Sithome” di Patrizio Cossa e Fabio Leonardi, 6’, webtainment
E’ una sit com basata sul concetto di UGC, creata da utenti che interagiscono col sito. Possono proporre soggetti o sceneggiature che, se piacciono, possono diventare vere e proprie pilot grazie ad un team di sceneggiatori.

Note di cucina” di Olivia Vagni, 2’ 59’’, intrattenimento
Programma di cucina diviso in due parti: la prima dedicata ogni volta ad una località diversa, nella seconda ci saranno due attori della compagnia CTR di Macerata che prepareranno una ricetta tradizionale.

Io seduco” di Andrea Luzardi, 5’ 19’’, intrattenimento
Lezioni di seduzione e candid camera, grazie all’uomo-seduttore Alessandro Buzzi.

Socialmente pericolosi” di Fabio Venditti, 7’ 50’’, fiction
Giovani rapinatori tentano il colpo grosso cercando di realizzare un film sulla vera vita dei sobborghi e per finanziarlo entrano nel traffico della droga. Il conflitto con il sistema e l’alta società è inevitabile.

Compagnia di bellezza” di Cinzia Mirabella, 16’, pilot
La vicenda si svolge in un istituto di bellezza presieduto da una stralunata quarantenne che lavora con altrettanto stralunate donne.

Ovalbin” di Andrea Materiale, 11’ 35’’, intrattenimento
Show che racconta il mondo del rugby in modo trasversale: la palla ovale è solo il filo conduttore che lega i luoghi, i personaggi e le storie presentate da Luca e Daniela.

Homeless” di Riccardo Piferi, 12’, sitcom
Il mondo visto da due barboni.

I viaggi di Ale” di Alessandro Marras, 23’ 59’’, intrattenimento
Punto di incontro tra un format documentaristico e un programma di intrattenimento. Cerca di soddisfare i più svariati interessi del pubblico: natura, avventura, paesaggi, cultura, tradizioni, divertimenti…

Aliens inside” di Giacomo R. Bartocci, dai 30’’ ai 50’’, webtainment
Un alieno molto appariscente gira per la città…senza che venga notato da nessuno!

Beyond the mystery” di Franco Fraternale, 18’, fiction
In un museo abbandonato il custode protegge la memoria di storie fantastiche che non trovano posto nel mondo reale. Rispolvera classici della narrativa fantastica e racconti originali di autori contemporanei, facendoli rivivere davanti agli occhi dello spettatore.

Sei a zero” di Alessandro Valori e Francesco Colangelo, da 30’’ a 5’, fiction
Sei giocatori di calcetto che ogni giovedì si incontrano e, tra il campo e lo spogliatoio, sfogano le loro frustrazioni quotidiane.

Claud” di Lorenzo Castrignano, 14’, fiction.
Sketch ambientati in un negozio di scarpe e abbigliamento sportivo realmente esistente a Milano, si basano su fatti davvero accaduti.

M.C.D. minor crime division” di Giuseppe Consolandi, 8’47”, Webtaiment
Due addetti ai reparti decidono di cambiare la loro vita e dimostrare ciò che credono di saper fare: i poliziotti. L’obiettivo è quello di rifarsi alle vecchie e alle nuove serie televisive poliziesche in maniera parodistica.

Il tifoso” di Romano Garofalo, 1’52”, Intrattenimento
Intende riproporre in chiave umoristica e satirica il mondo del calcio prendendo come protagonista un tifoso-tipo, che riassuma ed esemplifica tutta la categoria.

InforMare” di Giulio Tepedino, 22’, Infotaiment
Il format televisivo nasce dall’idea di un medico veterinario esperto del settore ittico e tecnologo alimentare. Ogni puntata è indirizzata a far scoprire al consumatore italiano un prodotto ittico in commercio grazie ad un “personal shopper” esperto del settore.

Ray Sugar School” di Christian Ippolito, 12’, pilot
Ray Sugar Sandro è un cantante, ballerino, attore, pittore, poeta ed atleta che non sa fare nessuna di queste cose. Dopo una vita di insuccessi decide di aprire una scuola per incontrare ed aiutare dei casi umani.

Peccati di moda” di Roberta Spinelli, 15”, Infotaiment
In ogni puntata attraverso servizi ed interviste si analizza ogni singolo peccato, collegandolo all’ambito nel quale è meglio rappresentato: dove insomma il peccato è diventato di moda.

4k“ di Luigi Maria Perotti, 15’, fiction
È una serie che ha come protagonisti bari professionisti, gente abituata ad aggirare le regole per ingannare gli avversari, dove nulla è mai come sembra.

Le ombre” di Domenico Di Berardino e Andrea Carraro, 7’, intrattenimento
Racconti taglienti narrati attraverso le ombre dei protagonisti.

Faccia libro” di Andrea Luzzardi, 4’51”, webtainment
I grandi problemi che il più famoso social network comporta ai protagonisti della sit com.

Wanda e Pipo” di Francesco Colangelo, da 30” a 5’, fiction
Una coppia moderna: madre single e figlio adolescente.

Axel Bros” di Emilio Gatto, 9’ 20”, fiction
Axel cercherà e troverà suo fratello scoprendo che dietro alla sua scomparsa c’è la più pericolosa organizzazione con cui Detroit abbia mai avuto a che fare.

Il mistero del cronovisore” di Gennaro Tatarella, 25’ 07”, fiction
Benché non tutto sia permesso tutto è possibile, è il leit motiv di Alex, giornalista, indagatore, di temi avulsi dal paradigma dominante. Quando il protagonista si imbatte nei progetti segreti per la costruzione del Cronovisore si trova a scoprire le cospirazioni che hanno scandito il cammino dell’umanità.

Dillo con parole tue” di Alessandro Marinaro, 12’, infotainment
E’ un modo immediato per dar voce a chi non ne ha, pillole che offrono a chiunque la possibilità di raccontare e raccontarsi in un libero sfogo per qualsiasi tematica.

Africa trek” di Nacho Chueca, 50’, intrattenimento
Una squadra di cinque persone attraversa l’Africa, con l’obiettivo di mostrare l’importanza che il calcio rappresenta per questo continente, analizzando i valori più puri e autentici di questo sport.

Musica a traffico limitato” di Stefano Grilli, 24’, infotainment
Si vuole rivolgere ad un pubblico che ha abbandonato la televisione e si rifugia nel web per ricercare la musica (youtube). In ogni puntata invitano solisti e gruppi per scoraggiare questa abitudine.

Gusto italiano” di Paolo Valentini, 20’, intrattenimento
Presenta sotto forma di rotocalco le particolarità italiane: manifestazioni, prodotti tipici, arte, cultura…

Extreme sports camp” di Simone Salatino e Federica Gregotti, 30’, intrattenimento
Due squadre formate da quattro personaggi famosi e due comuni affrontano una settimana di camp. I vincitori si affronteranno per una terza sfida per eleggere il vincitore della serie.

Che (a) Mar” di Loris Rossi, 23’ 25’’, fiction
Una biologa marina con la figlia si trasferisce a Napoli, un duro colpo per il marito, in quanto il suo rinnegato fratello vive proprio in questa città.

I Pre-occupati” di Giampiero Damato, 27’, intrattenimento
Due neolaureati condividono una camera nella periferia di Roma, passano la vita tra annunci di lavoro e colloqui deludenti. L’apatia e l’attesa regnano sovrane.

Citofonare Trotta” di Davide Trotta, 12’, sitcom
Quattro amici decidono di fare la tv in casa.

Nowhere man” di Franz Miceli, 3’, fiction
Serie di animazione senza dialoghi, solo effetti sonori e musica. Il protagonista è un uomo inesistente, nella sua terra inesistente, e in ogni episodio è alle prese con oggetti comuni del mondo reale, che lui non concosce.

Kung Tusion” di Igor Maltagliati e Federico Grego, 18’, fiction
Gianni e Ghigo, perdigiorno, diventeranno due buffi “infiltrati” della polizia, coadiuvati da maestri di arti marziali che li salveranno in ogni caso…

Poker story” di Fabrizio Fontana, 20’, intrattenimento
Storie di vita raccontate sul tavolo da poker.

Bella zio” di Giuseppe Longinotti, 24’, docu-fiction
Il protagonista affronterà numerose tribù di giovani metropolitane (supersnob, indierock milanesi).

SlimNorton” di Nicola Filiali, 1’ 47’’, intrattenimento
Due agenti segreti, molto diversi fra loro, vivono diverse avventure.

DetecTVe” di Gabriele Marino, 13’, fiction
Un detective che in ogni puntata si trova ad indagare su un caso. Nella prima puntata, grazie al suo amico giornalista, trova un’inconfondibile prova per risolvere il caso.

Existenz – Emc” di Stefano Appunzo e Luisa Grisanti, 23’20”, infotainment
Sei servizi diversi che affrontano un aspetto specifico dell’intreccio fra video, arte, letteratura, televisione, fumetto e cinema. L’idea del prodotto è che il cinema è una forma di narrazione “viva” che attinge dalle forme espressive contemporanee.

Cronache del futuro presente” di Giuseppe De Vita, 15’, infotainment
Un percorso per conoscere i confini fra l’uomo e cyborg, macchine indistruttibili ed obbedenti presenti in molte visioni del futuro, dai fumetti ai film.

Teaching fields” di Maria Elena Marabotto, 18’, infotainment
L’obiettivo del prodotto è conoscere uno sport ancora poco noto. Ogni puntata è contestualizzata dall’immagine del paese in cui lo sport è dedicato e permette di conoscere le regole, i protagonisti, i luoghi e i campionati. Il presentatore è parte integrante del programma: impara le regole, si allena e racconta la sua esperienza.

Made in Italy” di Mario Bargi, 24’, infotainment
Pensato per un pubblico straniero cerca di far conoscere nel mondo la cucina italiana con un innovativo gioco dove i concorrenti saranno messi in difficoltà in diversi modi.

Dalla A alla Z” di Antonello Zitelli, 25’, infotainment
Un fomat televisivo “giocato” sulla parola. Un modo insolito e creativo per intervistare un personaggio più o meno noto.

Investigatore Gallo” di Alfio Agata, 15’, fiction
L'investigatore Gallo deve risolvere un nuovo caso: qualcuno ha rubato il toupet del signor Siviglia, stimatissimo parrucchiere. Grazie alla segretaria tuttofare riuscirà nell’intento.

L’annuncio” di Andrea Di Bartolo, 26’, fiction
Luca si è lasciato con Chiara e un amico gli organizza degli incontri molto particolari per tirarlo su di morale… senza immaginare di metterlo in situazione alquanto imbarazzanti…

Dietro le quinte” di Luca Dal Canto, 60’, fiction
Livorno, il piccolo teatro gestito da Leo Martini riapre e ci saranno delle novità, inoltre Leo si troverà a dover soccorrere sua nipote Stella.

Piatti Freddi” di Cinzia Comandè, 6’59”, intrattenimento
Un modo innovativo di portare la cucina in televisione, infatti gli spettatori saranno di fronte ad una storia come ad esempio un classico giallo, ma con la particolarità di una ricetta spiegata all’interno della stessa.

The Green Tribe” di Daniele Mantegazza, 5’, infotainment
Film d’animazione che ha come protagonisti dei ragazzini con super poteri legati alle energie rinnovabili, l’obiettivo è quello di sensibilizzare gli spettatori più giovani riguardo le tematiche ambientali.

Controcorrente” di Daniele Mantegazza, 32’, docu-fiction
Il protagonista compie un viaggio risalendo il Po scoprendo i luoghi e la cultura che si sviluppa intorno alle rive del Fiume.

Curiosity” di Marianna Villani, 14’ 46”, intrattenimento
Show in cui si sfidano un autoctono ed un turista, ad entrambi viene consegnata una scheda con cinque domande sulla città in questione, gli autoctoni dovranno fare le interviste solamente ai concittadini, i turisti solamente ai residenti. Vinche chi ottiene più risposte in un’ora.

Jonson Brothers” di Andrea Gallo, 2’30”, webtainment
Epopea di tre fratelli per nulla ambiziosi, totalmente inetti che affrontano situazioni al limite della follia.

Suite Dreams” di Matteo Lena, 18’, fiction
L’agente immobiliare Valeria rischia il licenziamento ma lo evita grazie all’arrivo di un suo amico che la porta via dall’ufficio conducendola ad una festa di addio al nubilato. Si ritroverà ubriaca a sognare le situazioni più impensabili.

Fuori Sinc” di Monica Pariante, 28’35”, sit com
Una titolare di uno studio di doppiaggio si indebita con strozzini e farà pressione alla direttrice di doppiaggio per accelerare la consegna di un film... ritardando i pagamenti degli attori.

Soli vecchi e cattivi” di Stefano Amadio, dai 12’ ai 15’, fiction
Due cinici agenti immobiliari acquistano i diritti di vendita delle casa di una coppia di anziani, ma questi ultimi hanno in serbo delle sorprese agli agenti.

L’appuntamento” di Munchies Production, 2’, sit com
Gag raccontate dal punto di vista di due cadaveri da obitorio. Vero umorismo nero.

tgpet”di Enzo Sferra, 10’, webtainment
Nulla sfugge ai nostri pet che si ritrovano a commentare il mondo degli “umani”, dal gossip leggero al problema dell’inquinamento ambientale.

Cose che capitano” di Luca Calone, fiction
Nei paesini le voci girano più in fretta, due “paesanotti” amano sparlare di un vicino dalle particolari abitudini.

Due sbirri quasi perfetti” di Giovanni Cangialosi, 24’, fiction
I due poliziotti convinti di trovare un pregiudicato a gli arresti domiciliari… si ritrovano ad una veglia funebre.

Live in style” di Paola Amendolara, infotainment
Un programma dov ele tendenze, la moda, la cucina, i motori e l’arte sono raccontati in modo esclusivo e dinamico, ogni puntata presenta 5 servizi dai 3 ai 6 minuti.

Boardland”di Daniele D’Urso, fiction
Zoran seguirà un tour mondiale di surf raccontandoci i risultti e gli aspetti più nobili dello sport.

Call center” di Marco Tesei, 24’, intrattenimento
Il primo quiz televisivo dove i concorrenti possono portare i proprio amici… lasciandoli a casa, grazie a Facebook!

Assolti o rimborsati” di Federico Greco e Giuliano Braga, 12’, fiction
Il nuovo inquilino della famiglia Tanzi è un rappresentante di cosmetici iracheno, ma viene scambiato per un vu’ cumprà…inizierà una accesa discussione sul cristianesimo, religione fermamente sostenuta dalla famiglia Tanzi.

Mister chef” di Stefania Zilio, intrattenimento
10 concorrenti divisi in due squadre si sfidano nella valorizzazione dei prodotti tipici veneti, verranno giudicati da una giuria di chef.

Sicily on the road” di Leonardo Licata, 22’, intrattenimento
Nasce dalla passione per le moto e l’amore per la Sicilia al fine di promuovere la regione attraverso gli occhi dei centauri.

Fuori dal comune” di Michele Di Corato, 22’, fiction
Una vigilessa al suo primo giorno ferma una rissa di paese viene colpita ad un occhio, partono maldestre indagini per arrivare al colpevole.

The case” di Frank Weinberg, 6’, cortometraggio
Una valigia viene rubata, il ladro è un ex legionario.

Telecinesi” di Alessandro Visconti, 24’, sit com
Una televisione locale italiana viene acquistata da un imprenditore cinese che in poco tempo la trasforma in un laboratorio di sfruttamento del personale, creando copie pirata di programmi famosi, utilizzando sosia di attori italiani.

Insania” di Rocco Bernini, 34’, fiction
Una giovane neuropsichiatra al suo primo giorno di lavoro si trova il caso di un uxoricida che le risveglia l’antico ricordo di un tragico passato.

La deriva del panda” di Fabrizio Luisi, 20’, fiction
La vita quotidiana di tre coinquilini viene sconvolta dalle loro nuove vicine di casa.

Maneggiare con cura”di Rosalba Battaglia, 3’, intrattenimento
Il gufetto Babbù si imbatte in Betty,la pentola di acqua bollente e imparerà per la prima volta a maneggiare uno dei tanti oggetti pericolosi che si trovano in casa.

Pong” di Pier Mauro Tamburini, 6’, fiction
La vita di due amici è scandita dai videogiochi. Passano ore a capire come far saltare Lara Croft al di là di un fossato.

Gladys Hits Italy” di Marco Fenni, 22’, infotainment
Gladys, impiegata in libreria di 45 anni dal look decisamente fantasioso. Vince un viaggio grazie ad un concorso di una casa editrice e si dirige a Roma.

Un dià una casa” di Olivier Huygens, 4’, infotainment
Un professore stravagante presenta e cerca di risolvere in ogni puntata un diverso interrogativo sul mondo che lo circonda. Il primo sarà sui palloni aerostatici.

Però che non si sappia in giro di Dario Bertini, 24’, intrattenimento
Un conduttore incontrerà casualmente un personaggio noto intento nelle sue faccende quotidiane e riuscirà a convincerlo ad accompagnarlo per l’intera giornata estorcendogli confidenze e aneddoti mai raccontati.

Fronte dal palco” di Giuseppe Verdel, 23’, intrattenimento
Programma dedicato alla musica live e alle performance di artisti di valore. Nel pilot sono presenti i Marlene Kuntz.

Buonasera professore” di Fabio Freccia, 10’, Fiction
Un professore in pensione è il protagonista e lo spettatore comprende il brutto e il bello della società grazie alle sue espressioni.

Benvenuti a casa nostra” di Franco Diaferia, 24’, fiction
Un boss di quartiere prende di mira i benzinai senza sapere che si sta mettendo contro il capo mandamento del New Jersey.

Ui ount iu” di C. Veneziano
Approfitta del dilagante bisogno che tutti hanno di voler apparire, quindi dà la possibilità a tutti di esibirsi… ma c’è un prezzo da pagare…

Satanism for dummies” di Federico Cappabianca, 11’30”, webtainment
La voce di Concetta ci presenta un gruppo di satanisti napoletani, le bestie, intenti a sacrificare una vergine.

118” di Dominick Tambasco, 5’, fiction
I due protagonisti sono due barellieri che lavorano nell’autoambulanze e in questo caso devono soccorrere un extracomunitario che si è tagliato un dito.

…Alice non lo sa” di Alessandro Guida, 50’, fiction
Alice viene mandata in “vacanza forzata” dopo essere stata bocciata a scuola, ma la sua vacanza prende una piega speciale: incontrerà l’amore.

Non è un paese per vecchi” di Luca Gatti, 33’, intrattenimento
Si racconta la storia di due nonni che hanno vissuto il secolo scorso e che sveleranno leggende metropolitane e aneddoti del loro periodo.

Leggendo queste brevi sinossi, voi cari lettori quali piloti preferite?

  • shares
  • Mail