• Tv

Giarrusso (M5S) contro Quinta Colonna: “Smettetela di denigrarci, vostro datore di lavoro deve andare in galera”

Il senatore del Movimento 5 Stelle Mario Michele Giarrusso non risponde alle domande dell’inviato Vittorio Romano denunciando l’opera di denigrazione messo in atto dal programma di Rete 4.


Nuovo caso a 5 stelle. Ieri sera nel corso della puntata quotidiana di Quinta Colonna Paolo Del Debbio ha mandato in onda un servizio nel quale il senatore del Movimento 5 Stelle Mario Michele Giarrusso ha rifiutato di rispondere alle domande poste dall’inviato del programma di Rete 4, Vittorio Romano. Ma non solo; quando il giornalista gli si è avvicinato nei pressi di Palazzo Madama, alla domanda “Lei fa ancora parte del M5S?” il parlamentare ha risposto così (cliccando sulla foto di apertura potete godervi lo spettacolo, dal minuto 18.30):

Lei fa ancora parte del genere umano?

Per poi argomentare, schivando le insistenti domande dell’inviato:

Lei sarà sospeso dall’Ordine, penso, se continua a denigrare. (…) Qualcuno dovrebbe essere cancellato dall’Ordine dei giornalisti, soprattutto chi fa programmi come il vostro. Dovete smetterla di denigrare il Movimento. Il suo datore di lavoro deve andare in galera.

Alla fine, come abbiamo visto fare negli ultimi anni a molti politici navigati, Giarrusso ha chiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine per far allontanare l’inviato.
Del Debbio in studio ha replicato al senatore appellandosi al “principio della libertà di manifestazione del pensiero, al diritto di cronaca e al diritto (?) del rispetto delle persone”.

Lo scontro tra grillini e Quinta Colonna va avanti da molte settimane fa. In rete qualche tempo fa il Movimento aveva diffuso un video nel quale un collaboratore del programma pareva istruire alcuni cittadini di Latina sui temi di cui parlare nel collegamento in diretta. Poi, l’intervento di Roberto Poletti, accortosi della ripresa clandestina messa in atto da uno degli attivisti a 5 stelle, aveva suggerito al collega di allontanarsi dalla folla interrompendo così il suo rischioso discorso.

Se in effetti nella clip appena citata non sono ravvisabili fatti clamorosi e se effettivamente Giarrusso ha clamorosamente peccato di ingenuità e nervosismo, tuttavia è doveroso affermare che l’atteggiamento del talk show di Del Debbio è spudoratamente di parte. Potremmo argomentare tale affermazione, lo sappiamo noi e lo sapete voi. D’altronde negli scorsi mesi vi abbiamo raccontato in più di un’occasione quanto avvenuto nel salotto di colui che ha contribuito a fondare Forza Italia nel 1994. Per evitare di annoiarvi oggi non lo faremo. Ma in chiusura ci permettiamo di far notare che ospiti ieri sera erano non a caso il parlamentare Mariano Mastrangeli e la notista politica Ana Laura Ribas. Ecco, intelligenti pauca.

I Video di TvBlog