• Tv

Sky Italia: Calano gli utili, crescono gli abbonati

I dati del primo trimestre fiscale USA di News Corp forniscono indicazioni importanti sullo stato di salute della controllata Sky Italia. La pay tv satellitare ha visto aumentare di 58 mila unità gli abbonati (l’aumento più corposo dal dicembre 2008) e si è attestata così su un totale di 4.8 milioni. Difficile che la soglia

di


I dati del primo trimestre fiscale USA di News Corp forniscono indicazioni importanti sullo stato di salute della controllata Sky Italia. La pay tv satellitare ha visto aumentare di 58 mila unità gli abbonati (l’aumento più corposo dal dicembre 2008) e si è attestata così su un totale di 4.8 milioni. Difficile che la soglia psicologica dei 5 milioni venga superata in tempi brevi di questo passo.

Le buone notizie finiscono qui perché i conti sono in netto peggioramento, pur restando ampiamente in territorio positivo. L’utile operativo è calato di 46 mln di dollari, da 128 a 82 mln, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Anche i ricavi sono scesi da 927 mln a 856 mln, a testimonianza della difficoltà di mantenere i margini degli anni passati in un contesto di feroce concorrenza con Mediaset Premium.

Per mantenere e conquistare abbonati Sky ha bisogno di una nuova politica dei prezzi (si legga una riduzione) e di continuare a coccolare i propri clienti con prodotti, tecnologie, eventi (come i Mondiali di Calcio e le Olimpiadi) che costano molto.

I Video di TvBlog