• Tv

Paolo Ruffini difende Chi l’ha visto? sul caso Sarah Scazzi. La Sciarelli: “Ieri sera è stato terribile”

Ieri sera, seguendo dalle 23.00 in poi su TvBlog Chi l’ha visto?, siamo stati tra i primi a manifestare perplessità per il morboso disvelamento dell’assassino in diretta tv, in un rincorrersi di indiscrezioni e smentite. Quest’oggi le polemiche divampano, dinanzi alla vicenda di una madre che ha scoperta della figlia uccisa in onda, nnonché in


Ieri sera, seguendo dalle 23.00 in poi su TvBlog Chi l’ha visto?, siamo stati tra i primi a manifestare perplessità per il morboso disvelamento dell’assassino in diretta tv, in un rincorrersi di indiscrezioni e smentite. Quest’oggi le polemiche divampano, dinanzi alla vicenda di una madre che ha scoperta della figlia uccisa in onda, nnonché in collegamento dalla casa del carnefice (suo cognato).

La conduttrice Federica Sciarelli ha così commentato a posteriori il suo difficile ruolo nella puntata di ieri sera:

“Ieri sera è stato terribile, è stato terribile che la mamma debba aver appreso queste cose dai giornalisti. C’eravamo noi e i giornalisti che la chiamavano al telefono. E per questo ho detto alla madre di Sarah se voleva andare via e ho chiesto all’avvocato di accompagnarla. Speravamo di dare la contro-notizia, speravamo e invece non è successo. Una cosa terribile. Il problema è che forse se qualcuno degli inquirenti avesse detto alla donna qualcosa… Noi come tutti i giornalisti eravamo lì a cercare di capire cosa fosse successo”.

Eppure, il direttore di RaiTre Paolo Ruffini si è detto ‘non pentito’ di come sia stato affrontato il caso a livello televisivo (e per il 64% dei lettori di TvBlog Chi l’ha visto? ha fatto come sempre un buon lavoro):

chi l ha visto scazzi

Chi l’ha visto – Sarah Scazzi uccisa in diretta tv
Chi l'ha visto - Sarah Scazzi uccisa in diretta tv
Chi l'ha visto - Sarah Scazzi uccisa in diretta tv
Chi l'ha visto - Sarah Scazzi uccisa in diretta tv
Chi l'ha visto - Sarah Scazzi uccisa in diretta tv

”Il programma ha cercato di gestire nel modo più delicato possibile una vicenda così tragica e devo dire che la conduttrice ci è riuscita. Il bivio era interrompere il programma e dare la linea a Parla con me, una programma di satira, per giunta registrato e che quindi non avrebbe avuto certamente il tono giusto. Ho preferito tenere aperto il programma fino a che Linea Notte non poteva prendere la linea e sono convinto anche oggi di aver fatto la scelta giusta, sarebbe stata meno consona la prima scelta. Non è stata una cosa studiata. Noi non abbiamo inseguito questa notizia, noi eravamo in onda con un programma di servizio dedicato alla ricerca degli scomparsi e stavamo seguendo il caso di Sara. Durante la diretta la madre ha ricevuto la telefonata di un giornalista della carta stampata che le chiedeva del ritrovamento del cadavere e a quel punto lei lo ha chiesto alla Sciarelli che più volte si e’ preoccupata di farla riaccompagnare a casa”.

Come ricostruisce quest’oggi il quotidiano L’Unità, gli ascolti sono stati degni di un evento televisivo:

Sulla foto sorridente di Sara Scazzi, a mezzanotte, c’era tutta la platea televisiva: una media di 4 milioni 227 mila spettatori su Raitre sulla diretta di Chi l’ha visto?, il 33,25%. Il dettaglio minuto per minuto è impressionante, dal 9-10% di share via via che andava avanti, le notizie arrivavano e si aveva l’impressione che il caso fosse ad una svolta, il programma ha catalizzato l’attenzione del pubblico tv con un crescendo significativo, mentre la madre di Sara era pietrificata ad ascoltare in diretta le notizie sulla ragazza. Dal 10% dei primi minuti della trasmissione si è passati al 13, 14 e poi 18 e 20% fino a quando intorno alle 23 la trasmissione ha superato i 4 milioni di spettatori e il 20% e poi il 25%. Dalle 23.30 in poi la diretta di Chi l’ha visto? è stata la trasmissione più vista in tv, delle reti ammiraglie e di tutte le altre, superando i 5 milioni con uno share superiore al 30%. Negli ultimi minuti, mentre arrivavano le conferme del ritrovamento del cadavere, quasi il 38% di share e 5 milioni 200 mila spettatori.

I Video di TvBlog