• Tv

Santoro slitta a maggio, anzi no. Settembre

Michele Santoro non ha pace. Il suo ritorno in RAI, che secondo le voci che si rincorrevano in giornata avrebbe dovuto essere posticipato al 4 maggio, è stato definitivamente rimandato alla prossima stagione televisiva. Anno Zero – ammesso e non concesso che il titolo rimanga lo stesso, e che si faccia davvero – verrà messo

di

Michele Santoro Michele Santoro non ha pace. Il suo ritorno in RAI, che secondo le voci che si rincorrevano in giornata avrebbe dovuto essere posticipato al 4 maggio, è stato definitivamente rimandato alla prossima stagione televisiva. Anno Zero – ammesso e non concesso che il titolo rimanga lo stesso, e che si faccia davvero – verrà messo in onda a settembre.
La decisione – fonte ANSA – sarebbe stata presa di comune accordo fra Santoro stesso e i vertici della dirigenza RAI per

la necessita di evitare i paletti della par condicio in vista delle elezioni amministrative di maggio.

Se è una scusa, non è male. Preferisco pensare che il programma, messo in piedi in tutta fretta, semplicemente non fosse pronto per una messa in onda decorosa. Questa è l’ipotesi ottimistica.
Quella pessimistica preferisco non scriverla, ché poi arriverebbe qualcuno a tacciarmi di vetero-comunismo.