Primo Maggio 2013, Geppi Cucciari conduttrice

Geppi Cucciari sarà la conduttrice del Primo Maggio 2013. Con lei, Nicola Piovani "special guest" ed un'orchestra rock che suonerà i brani dei grandi della musica italiana.

Geppi Cucciari

La conduttrice del Primo Maggio 2013 sarà Geppi Cucciari: la notizia è stata data poco fa, quando è stata presentata ufficialmente l'edizione di quest'anno del concerto organizzato ogni anno da CGIL, CISL e UIL. La location sarà ancora una volta Piazza San Giovanni a Roma, così come è prevista la classica diretta (al pomeriggio ed in prima serata) su Raitre.

La Cucciari, dopo la cancellazione del suo "G' Day" e la partecipazione settimanale a "Le Invasioni Barbariche", torna così ad essere al centro di un palcoscenico importante. L'organizzazione punta tutto sulla comica sarda, che sarà unica conduttrice dell'evento, fatta eccezione per la presenza di Nicola Piovani, nelle vesti di "special guest".

D'altra parte, che la Cucciari ci sappia fare sia nei programmi di nicchia che con i grandi eventi lo aveva dimostrato l'anno scorso quando, contemporaneamente al suo appuntamento quotidiano su La 7, era stata invitata a partecipare alla serata finale del Festival di Sanremo 2012, condotto da Gianni Morandi.

E proprio l'ultima edizione del Festival si lega, seppur con un filo invisibile, a questa edizione del Concertone: se la kermesse targata Fazio-Littizzetto aveva ricevuto tra le critiche quella di essere troppo di sinistra, con Anna Oxa che lo accusò addirittura di essere "un sottoprodotto del Primo Maggio", pare che la strada che l'evento vuole seguire quest'anno sia quella già intrapresa da Fazio.

Sul palco del concerto sarà presente un'orchestra rock, diretta dal compositore e produttore musicale Vittorio Cosma, formata da numerosi rappresentanti del panorama musicale italiano (l'elenco su Soundsblog), che si esibiranno in una serie di brani di Adriano Celentano, Lucio Dalla, Francesco De Gregori e Lucio Battisti.

L'apertura serale del concerto, invece, sarà affidata a Giovanni Sollima, che dirigerà cento violoncellisti nell'Inno di Mameli, che apre per il terzo anno consecutivo la parte serale del Primo Maggio. Sul palco, poi, saliranno i sei vincitori dell' 1’M Festival, il contest che permette a numerosi artisti emergenti di esibirsi in questi giorni a Milano e Lecce. Infine, con un'applicazione per iPhone ed Android, chi sarà presente al concerto potrà riprendere la propria esperienza per un filmato di quindici secondi che sarà montato insieme ad altri video e farà parte del primo film sul Primo Maggio, “One million eyes, baby”, curato da Stefano Vicario.

Insomma, un altro tentativo di unire l'innovazione alla tradizione, seguendo il successo dell'ultimo Festival che tanto consenso ha ricevuto. E la scelta di Geppi Cucciari alla conduzione, in questo senso, non sembra proprio un caso: il suo agente, Beppe Caschetto, è lo stesso di Fazio e della Littizetto, e di tanti altri artisti più vicini al "Festival da Primo Maggio" che ad altre edizioni. La Oxa dovrà farsene una ragione.

[Foto | © Getty Images]

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: