Da Vinci’s Demons, la conferenza stampa a Palazzo Vecchio

Oggi la presentazione alla stampa della serie su Leonardo Da Vinci

12.37
La conferenza stampa è terminata.

12.36
Perchè un genio non sa resistere allo charme di una donna? Risponde Laura Haddock: “I due sono attratti totalmente. Lucrezia è una donna molto intelligente. E’ un personaggio che è stato molto interessante da interpretare”
Lara Pulver: “David è stato grande nel rendere le complessità delle persone, la loro anima. Nella serie ci sono storie d’amore stupende, mi è piaciuto rivederlo”

12.30
Perchè Leonardo è stato rappresentato così giovane?
Riley: “Sicuramente se fosse stato rappresentato in un altro modo, e non così giovane, l’attenzione sarebbe stata attirata su altro”.
Goyer: “Michelangelo prendeva in giro spesso Leonardo per come si vestiva”.

12.25
Perchè non ci sono attori italiani? Goyer: “Ne abbiamo provinati. In Uk c’è una forte tradizione drammaturgica, hanno vinto gli attori migliori”.

12.23
Alcuni attori lasciano la sala per altri impegni.

12.16
Goyer risponde a una domanda sul perchè la serie non sia stata girata in Italia: “Non abbiamo girato qui perchè ci serviva uno spazio molto grande. E’ poi molto difficile girare in Italia”.
Tom Riley (Leonardo) ha spiegato che ha cercato di mettere il suo meglio nel personaggio di Leonardo. Ed è stato un po’ difficile approcciarsi.

Da Vinci’s Demons conferenza stampa, David Goyer: “Le critiche? Le ho affrontate anche quando ho fatto Batman, mi piace essere provocatorio”

12.13
La produttrice della serie risponde a una domanda su quanto del mondo di oggi sia presente in Da Vinci’s Demons: “Assolutamente. La serie riflette moltissimo i tempi moderni, e ci mostra chi siamo”.

Goyer invece risponde a una domanda sull’eccessiva drammatizzazione (percepita così dal pubblico italiano): “Quando ho scritto la storia la prima volta, con tutta quella violenza, i produttori non pensavano che era davvero così. Sapevamo che alcuni aspetti dello show sarebbero suonati provocatori per un pubblico italiano. E’ lo stesso tipo di controversie che abbiamo dovuto affrontare quando abbiamo rifatto Batman o Superman. Mi piace provocare, è la mia natura!”.

12.03
I protagonisti spiegano i loro personaggi:
Gregg Chillin (Zoroastro): “A volte il mio personaggio è oscuro”
Lara Pulver (Madonna Clarice Orsini): “Il mio ruolo è quello della moglie di Lorenzo il Magnifico, ha un ruolo molto importante negli equilibri di potere”
Laura Haddock (Lucrezia Donati): – la domanda era sui costumi – “I costumi che ho indossato erano fantastici. Sono stati realizzati a mano, erano veramente incredibili. Ogni particolare è stato cucito accuratamente a mano, ore e ore di lavoro”
Blake Ritson (Conte Girolamo Riario): “Il mio personaggio è molto complesso, e affronta l’aspetto della fede”
Eros Vlahos (Nico): “Mi è piaciuto molto interpretare il personaggio”
David Schofield (Ser Piero da Vinci): “La relazione tra Leonardo e suo padre è una relazione universale, tra padre e figlio”.
Allan Corduner(Andrea Verrocchio): “Quando interpreti un personaggio così grande, quello che mi ha impressionato è stato il rapporto tra i due. Lui si è accorto che Leonardo era un genio”.
Tom Bateman (Giuliano Medici): “Suo fratello assume Leonardo, e lui lo rispetta. E’ immerso in un contesto di richezza e di potere”

11.57
David Goyer: “E’ stato interessante lavorare su Leonardo. E’ un personaggio che va ben oltre la vita, è ‘bigger than life’.”

11.51
Il vicepresidente Fox International ha introdotto il cast e ha ringraziato tutti coloro che hanno lavorato al progetto.

11.26
La conferenza stampa non è ancora iniziata ma la sala è già gremita di giornalisti. Siamo a Palazzo Vecchio, nella sala denominata ‘Quartiere degli Elementi’. La foto qui sopra è riduttiva, ma penso renda l’idea – se non siete mai stati a Palazzo Vecchio fateci un salto, vale decisamente la pena -.

Da Vinci’s Demons, conferenza stampa 3 aprile 2013: il live

Dopo l’anteprima di ieri sera di Da Vinci’s Demons al Cinema Odeon di Firenze (qui la recensione), oggi è la volta della conferenza stampa. Saranno presenti i giornalisti italiani, ma anche numerosi giornalisti provenienti da tutto il mondo.

La serie, prodotta da Fox International Channels insieme a Starz e BBC Worldwide, è stata scritta e diretta da David S. Goyer, lo sceneggiatore della trilogia di Batman. Sarà trasmessa in anteprima assoluta in Italia dal 22 aprile, ogni lunedì alle 21.50 su FOX (canale 111 di Sky) e dai canali Fox in altri 120 paesi del mondo.

Goyer, negli otto episodi della serie, ha scelto di raccontare il periodo della vita di Leonardo Da Vinci più oscuro e misterioso, di cui si hanno minori testimonianze storiche, rendendo il tutto in un contesto fantasy. Nel cast ci sono: Tom Riley (Leonardo) Laura Haddock (Lucrezia Donati), Elliot Cowan (Lorenzo Medici), Blake Ritson (Conte Girolamo Riario), Lara Pulver (Madonna Clarice Orsini), Gregg Chillin (Zoroastro), Eros Vlahos (Nico), Alexander Siddig (il Turco), Tom Bateman (Giuliano Medici), Hera Hilman (Vanessa), Allan Corduner(Andrea Verrocchio), David Schofield (Ser Piero da Vinci).

La colonna sonora è firmata da Bear McCreary, già compositore per le serie televisive Battlestar Galactica e The Walking Dead, che ieri sera si è esibito in un mini-concerto in cui ha eseguito i ‘temi’ dei personaggi.

Come sempre noi di TvBlog vi racconteremo tutto in diretta a partire dalle 11!

I Video di TvBlog