La Pupa e il Secchione 2 Il Ritorno - I vincitori Francesca Cipriani ("Io la Pupa perfetta") e Federico Bianco ("Un'esperienza ineguagliabile") intervistati da TvBlog

La Pupa e il Secchione - Il Ritorno - I vincitori Federico Bianco e Francesca CiprianiIeri sera con ascolti record è andata in onda la finale de La Pupa e il Secchione Il Ritorno che ha laureato vincitori Francesca Cipriani e Federico Bianco. All'indomani della conclusione del reality prodotto da Endemol Italia e condotto da Enrico Papi e Paola Barale, abbiamo intervistato i due vincitori, La Cipriani e Federico Bianco. Ve li proponiamo uno di seguito all'altro, ricordandovi che avremo prossimamente anche un'intervista con i vincitori morali, Pasqualina Sanna e Luca Tassinari.

FRANCESCA CIPRIANI

Complimenti per questa vittoria innanzitutto

"Grazie, grazie. Non ho più voce, non avete idea di quello che ho combinato ieri sera e che sto raccontando ad amici e parenti. Sono veramente contenta.."

Come hai festeggiato oggi visto che le registrazioni si sono protratte fino all'alba?

"Non ho dormito per niente, ora cercherò di riposarmi un po'. Si è realizzato per me un sogno, questo è il reality che mi piace. Identifica proprio la persona che sono, ho fatto di tutto per potervi partecipare come avete visto, dal bagno nella Fontana di Trevi al picchetto davanti agli studi di Cologno Monzese di Mediaset. Ci tenevo davvero. Sono la donna più felice del mondo!".

Non è questo il tuo primo reality. Hai fatto anche il GF in passato.

"Sì, è un bel reality anche quello, anche se al GF sono stata eliminata dopo sole 2 settimane perchè alcuni dei miei coinquilini mi hanno subito mandata in nomination perchè stavo troppo davanti allo specchio. Se ci pensi, questa è una delle caratteristiche delle pupe in questo reality, ecco perchè mi trovavo assolutamente a mio agio. Sono felice di aver vinto e anche di come abbiano reagito i miei compagni di gioco che, alla proclamazione finale, ci hanno abbracciato lasciando da parte battibecchi e rivalità".

Anche Pasqualina è stata contenta?

"Sì, anche lei tutto sommato ha ammesso di esserlo. Così come molti di quelli che erano usciti si erano espressi a favore della coppia formata da me e Bianco".



La Pupa filosofale - ultima puntata
La Pupa e il Secchione - Le foto della finale/2

Francesca Cipriani e Federico Bianco - La Pupa e il SecchioneTi aspettavi di vincere?

"Assolutamente no. Pensavo vincessero tutti tranne me. Ho iniziato a crederci quando ero ad un metro dalla vittoria ma il gioco finale era difficile e pensavo di non farcela. Anche se nelle ultime puntate mi ero messa davvero sotto a studiare".

Siete arrivati al fotofinish con Elena e De Giovanni nel gioco finale.

"Sì, anche loro erano molto preparati e abbiamo vinto noi anche per fortuna nella scelta delle domande. A me per poco non prendeva un infarto, eravamo alla pari poi siamo andati in vantaggio noi e alla fine sono pure svenuta...Anche se non so se si vedrà in televisione questa cosa".

A chi dedichi questa vittoria?

"A mia mamma. Mi segue, mi sostiene e anche lei si è commossa e mi ha abbracciato alla proclamazione della vittoria. Lei crede in me, è la prima che è convinta delle mie capacità. Questo è il massimo che si possa avere per riuscire nei propri intenti e realizzare i propri desideri".

Ma quanto c'è di vero nel tuo personaggio e quanto di costruito?

"Io sono vera, sono una persona frizzante e solare così come mi avete visto. Anche oggi stavo stressando i miei coinquilini, che mi esortavano a smetterla visto che il programma è finito e continuavo a urlare. Devo dire che quando si tratta di fare sul serio e dedicarmi sui libri per le prove finali, però riesco ad essere una persona con la testa sulle spalle: ho varie sfaccettature, prevale quella comica, ma se devo fare una cosa seria la faccio. Sono proprio così."

Non hai mai finto neppure nello Zucca Quiz?

"Quando non conoscevo il personaggio, andavo a braccio e davo delle risposte alla cavolo. Mi aggrappavo ai suggerimenti di Papi e la buttavo a volte anche lì per fare battute perchè mi sento proprio tanto auto-ironica. Devo ammettere però che alcune foto che mi mostravano erano difficili, o no?..."

Francesca Cipriani - La Pupa e il SecchioneParliamo di quanto accaduto in villa, a cominciare dal famoso "scoppio". Come sta ora il tuo seno?

"Direi in maniera stabile. Con calma andrò dal medico, che aveva dato il suo benestare affinchè restassi nel gioco, e mi sistemerà questo inconveniente in poco tempo. Mi sono spaventata io più del dovuto anche perchè le attività erano frenetiche, dai balli, alla ginnastica, agli sport, alle prove per i musical e sarebbe potuto capitare un problema ad un seno appena rifatto".

Sei stata soddisfatta del tuo secchione Bianco? Non avresti preferito uno come Cevaro?

"Soddisfattissima di Bianco. E non avrei voluto Cevaro tanto è vero che quando è entrato ho notato non mi vedeva di buon occhio. Ho preso il miracolato e sono contenta della mia scelta".

Eravate come il giorno e la notte tu e lui.

"Si è un po' Ciprianizzato col tempo. Non è diventato proprio come me, ma molto più allegro e gioviale rispetto all'inizio del programma. Lo hanno notato tutti".

Cosa vorresti fare ora? Si parlava di qualche Pupa che potrebbe far parte del programma rievocativo degli anni 80 condotto da Sabrina Salerno, "80 voglia di te".

"Non so ancora niente, siamo stati reclusi per due mesi e non siamo ancora stati contattati. Ovviamente mi piacerebbe farlo, vorrei continuare la carriera televisiva. Basta reality, vorrei iniziare con un genere che mi assegni un ruolo in tv".

Esattamente cosa?

"Mi piacerebbe condurre, nasco come conduttrice di telegiornale. Mi piace anche recitare, ho studiato un anno alla Actor's Academy e vorrei diventare attrice. Il mio sogno sarebbe quello di presentare programmi frizzanti, di musica, divertenti alla Paperissima Sprint. Vorrei crescere e migliorarmi".

FEDERICO BIANCO

La Pupa e il Secchione - Il Ritorno - Federico BiancoFederico, complimenti.

"Grazie mille".

Te lo aspettavi?

"No, è stata una sorpresa, non avevo idea di chi potesse vincere. C'era stato un pronostico da parte degli altri concorrenti ma non c'era nulla di certo".

Come mai avevi deciso di partecipare a questo programma?

"Perchè sono stato spinto da amici. Ho fatto il provino e gli eventi si sono succeduti in modo tale, che non mi sono più fermato, siamo andati avanti e sono arrivato fin qui".

Avevi sentito parlare della prima edizione?

"Sì non l'avevo seguita molto, ma la trasmissione la conoscevo".

Durante il programma ti abbiamo visto spesso insofferente nei confronti della tua pupa. Alla fine sei rimasto soddisfatto della Cipriani?

"Assolutamente sì. Certo in alcuni momenti ero in difficoltà, poichè lei è decisamente debordante, difficile da tenere a freno. In ogni caso la parte più impegnativa è stata prepararla agli argomenti su cui sarebbe stata interrogata. E in questo ho avuto grandi soddisfazioni".

E' stato difficile insegnare a lei le nozioni culturali?

"Sicuramente impegnativo perchè lei partiva da una base di conoscenza scarsa. Si è impegnata, c'è stato un impegno reciproco da parte nostra, sia nell'apprendimento sia nell'insegnamento e i risultati mi pare siano stati buoni".

La Pupa e il Secchione - Il Ritorno - Federico Bianco e Francesca Cipriani al SarabagnaOra cosa vorresti fare con questa somma in gettoni d'oro che hai vinto?

"Non lo so ancora, onestamente io valuto molto di più l'esperienza che non il guadagno in termini economici. E' stata un'esperienza che nessuna spesa equivalente potrebbe darmi. In primis perchè sono entrato a contatto con un mondo totalmente diverso dal mio e poi ho conosciuto persone fantastiche tra gli altri concorrenti".

Con chi hai legato maggiormente?

"Spero di mantenere i rapporti fuori con Valerio De Camillis, Roberto Cavazzoni e Fulvio De Giovanni. Quest'ultimo tra l'altro era proprio la persona con cui sarei voluto arrivare in finale tra i concorrenti in gioco e sono contento che ce la siamo giocata fino all'ultimo io e lui. Anche tra le ragazze comunque ci sono state persone che vorrei frequentare fuori".

Un esperimento riuscito quello in cui la pupa diventa secchiona e il secchione a sua volta più pupo, secondo te?

"Direi di sì, ho vissuto nella pratica tante cose di cui non avevo mai avuto esperienza diretta".

Prima di questa avventura sei sempre stato completamente fuori dalla vita mondana?

"Totalmente".

Qualcuno però ha detto che sei risultato tra i più anonimi del gruppo dei secchioni. Come rispondi?

"A dire il vero questa notizia mi giunge nuova. Io ero interessato all'esperienza del programma, non sono un personaggio televisivo e spesso, essendo questo un reality, l'espressione scocciata che a volte avevo derivava dalla situazione che non suscitava in me emozioni particolari. Ho difeso la trasmissione anche a Domenica Cinque perchè ha permesso di vivere sia a me che ad altri ragazzi un'esperienza ineguagliabile. Poi da Cecchi Paone sono stato attaccato anche sul piano personale e ho reagito. Non so cosa uscisse fuori, sono certo di essere stato tra i pochi secchioni che non si sono mai sottomessi all'angheria delle rispettive pupe".

Ti riferisci a Tassinari?

"Ci sono stati una serie di esempi in cui i secchioni erano sottomessi alle loro pupe. Tassinari è stato al centro di una serie di polemiche anche da parte degli altri concorrenti per il fatto di essere dalla parte delle pupe. Ragionava più come una di loro che non come un secchione".

Francesca Cipriani e Federico Bianco - La Pupa e il SecchioneA livello pupe, oltre alla Cipriani, c'è qualcuna di cui ti sei invaghito?

"Con la Cipriani c'è un bellissimo rapporto che mi piacerebbe continuasse fuori di qui. Soprattutto di amicizia con lei, mentre non so come proseguiranno le dinamiche con le altre ragazze".

Ma cosa significa oggi secondo te essere un secchione fuori dal mondo come siete apparsi voi?

"Non saprei, probabilmente avere un interesse particolare per una certa materia, poco condiviso dal resto della società. Non siamo di certo degli alieni".

Cosa vorresti fare adesso dopo questa vittoria?

"Sono in procinto di finire gli studi ma allo stesso tempo sono affascinato da questo mondo dello spettacolo nel quale mi sono trovato catapultato e che mi piacerebbe esplorare per averne un'idea più completa".

Ti vedresti in un programma sulla scienza?

"Sono stato uno dei due umanisti tra i secchioni quindi un programma sulla scienza forse non sarebbe esattamente nelle mie corde. Sono curioso di scoprire questo mondo per il valore che l'esperienza potrebbe avere. Non so se sarò in grado di lavorare in tv, senz'altro mi piacerebbe".

A chi dedichi questa vittoria?

"Sicuramente a mio padre e mia madre che mi hanno sempre supportato da quando ho deciso di entrare in questa avventura, al resto della mia famiglia e ai miei amici che mi hanno spinto a partecipare regalandomi la chiave per un'avventura meravigliosa".

Ringraziamo Francesca Cipriani e Federico Bianco per aver risposto alle domande e auguriamo loro un grande in bocca al lupo per tutto.
Michele Biondi


Francesca Cipriani e Federico Bianco - La Pupa e il Secchione

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: