Luca Tiraboschi annuncia per Italia 1 un’estate a base di sesso con Passion e di revival in Mitici ’80. E sui telefilm…

A margine del workshop che si è tenuto al Telefilm Festival 2010 dal titolo “E’ già finita la Golden Age dei telefilm sulle reti italiane?”, di cui trovate ampio risalto in questo post, abbiamo incontrato il direttore di Italia 1 Luca Tiraboschi che ci ha annunciato le novità per la prossima estate. Innanzitutto il ritorno

di share

A margine del workshop che si è tenuto al Telefilm Festival 2010 dal titolo “E’ già finita la Golden Age dei telefilm sulle reti italiane?”, di cui trovate ampio risalto in questo post, abbiamo incontrato il direttore di Italia 1 Luca Tiraboschi che ci ha annunciato le novità per la prossima estate. Innanzitutto il ritorno di “Wild – Oltrenatura” che la scorsa edizione ottenne risultati lusinghieri per la rete, non si sa se ancora con Fiammetta Cicogna: “Svolazza“, ha affermato alla domanda se lo condurrà ancora lei, un’edizione estiva di “Mistero” e due nuovi programmi di zecca, “Wild BoysMitici ’80 e “Passion” sul sesso.

Un Tiraboschi raggiante quello che abbiamo visto ieri, decisamente euforico per il risultato di Teo Mammucari con Fenomenal che “ha toccato nella scenario del giovedì che è molto complicato, ben il 12% di share“. Alla domanda, ‘Ma c’era anche lei in studio’… Il direttore ha risposto con una battuta: “Ecco perchè ha fatto il 12%! Mi toccherà andarci tutte le settimane allora! Speriamo di no ovviamente, scherzo. Mitico Mammucari!”.

Spazio poi alle anticipazioni, poche sull’autunno poichè i palinsesti non sono ancora stati completamente definiti, più chiari quelli dell’estate.Tra le novità imminenti, tre programmi su tutti, uno a tinte forti sul sesso dal titolo inequivocabile “Passion” (di cui nel 2008 andò in onda un pilota in tarda notte che ottenne un grande successo), il ritorno dei Munchies in una nuovissima edizione che li vedrà viaggiare nel tempo e “Mitici ’80“:

“Lucignolo verrà sostituito da una nuova prima serata sempre diretta da Mario Giordano con un programma che andrà in onda dal mese di luglio, dal titolo ipotetico Wild Boys Mitici ’80: una cavalcata sugli anni ’80 attraverso un continuo palleggio tra quelle che sono le tendenze di oggi e quelle di allora per capire cosa si sia mantenuto, migliorato e cosa invece sia scomparso. Lo stile sarà quello ipercinetico di Studio Aperto poichè il suo direttore, Giovanni Toti collaborerà alla realizzazione del prodotto. Sarà condotto da un virtual veejay in omaggio alla palla di Superclassifica Show (Mister X ndr) probabilmente a figura intera”.

E su Passion spiega:

“E’ un programma talk di storie vere legate al sesso con ospiti solo donne che racconteranno passioni impensabili che hanno avuto per assecondare la loro ‘voglia di passione’ appunto. Saranno affiancate da esperti che contribuiranno a spiegare meglio i vari argomenti. Condurrà Rachele Restivo già presente nel pilot del 2008 e che è anche l’oracolo dell’ottimo Mistero“.


Wind Music AwardPer la musica arriva per il quarto anno consecutivo a giugno in 3 serate (registrate il 28 e il 29 maggio a Verona) il Wind Music Award condotto quest’anno da Paola Perego:

“E’ una nostra beniamina, ha lavorato molto con noi. Wind Music Award è un programma molto importante con i maggiori artisti del panorama musicale che gli altri anni ci ha dato sempre grandi soddisfazioni e credo ne darà anche quest’anno”.

Polemiche a parte specie sulla versione Hot, (“Ma viene fatta apposta per far discutere“), il direttore di Italia 1 è molto soddisfatto dei risultati de La Pupa e il Secchione:

“Siamo a livello di ascolti e di share molto alti, il prodotto è stato riprogrammato dopo quattro anni rispetto alla prima messa in onda e il percepito di allora si è riconfermato in questa edizione. La seconda edizione, come in tutti i reality, era complicata ma per ora le performance sono all’altezza della prima stagione mi sembra di poter individuare nel percorso di questo prodotto, una futura crescita. Lo vediamo dalle curve di ascolto che analizziamo e che dimostrano una tonicità del pubblico settimana dopo settimana”.

Rispetto all’autunno non ci sono ancora anticipazioni a parte il quasi confermato passaggio di Piero Chiambretti a Canale 5:

“Piero ha la dimensione, la statura e la qualità per meritarsi il palcoscenico più ampio possibile. In questi anni molti sono stati i programmi che sono passati da Italia 1 a Canale 5: Chiambretti sarebbe eventualmente uno di questi ed è per me un sintomo di vanto. Ci eserciteremo per colmare un vuoto che sarà incolmabile”.

Sul progetto anticipato da TvBlog e poi ripreso da altri media con Signorini in seconda serata Tiraboschi afferma:

“Magari! Con Alfonso ho un rapporto da tempo amichevole e sicuramente farebbe bene”.

All StarsPer l’autunno-inverno invece è confermata la sit-com All Stars con Diego Abatantuono, Fabio De Luigi, Ambra Angiolini, Bebo Storti e un cast d’eccezione:

“L’abbiamo ultimata, è pronta per andare in onda. Andrà in prime time ma non sappiamo ancora esattamente quando perchè noi, essendo la seconda rete del Gruppo, dobbiamo aspettare che Canale 5 metta a punto la propria programmazione per incastrarci nel palinsesto”.

Nel prossimo autunno pare non ci saranno reality sulla rete diretta da Tiraboschi:

“Un reality come ‘La Talpa’ con questi costi è difficile realizzarlo in un momento come questo. Temo che, almeno per questo autunno non ce la faremo”.

Infine, riguardo ai telefilm scomparsi dalla programmazione della sua rete come “Dexter“, “Ugly Betty“, “Heroes“, ci ha così risposto:

“I telefilm che abbiamo in magazzino verranno tutti programmati, però dobbiamo prima attendere che facciano prima il loro percorso tradizionale sulle pay. Dovremo vedere titolo per titolo il cosiddetto black period obbligatorio tra la pay tv e la generalista ma penso che il prossimo autunno, con il passaggio di Chiambretti a Canale 5, potrà essere per noi più facile poterli programmare di più in seconda serata rispetto a questa stagione. ‘Ugly Betty’ invece è un titolo da daytime e anche in questo caso dovremo seguire il lavoro sinergico con le altre reti e attendere il momento giusto per mandarlo in onda. Per quanto riguarda ‘V’, bisognerà attendere la conclusione della stagione sulla pay, prevista in autunno, per cui su Italia 1 suppongo andrà non prima della primavera 2011”.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su La Pupa e Il Secchione

La pupa e il secchione è un reality di Italia 1. La prima edizione è andata in onda dal 7 settembre 2006, la seconda dal 18 aprile 2010, la terza dal 7 gennaio 2020, la quarta dal 21 gennaio 2021. Le ultime due edizioni sono intitolate La pupa e il secchione e viceversa.

Tutto su La Pupa e Il Secchione →