Se questa è Rome

Rome Venerdì 17 marzo in prima serata esordisce Rome su RaiDue; la serie - ormai è cosa nota - verrà abbondantemente sforbiciata. In particolare, non ci saranno i nudi maschili e le scene d'incesto. Ovvero, si toglierà una buona fetta di quell'antica Roma così ben ricostruita da questa interessantissima serie dell'HBO, snaturandola.
Anche l'ANSA rileva la cosa, ma sbaglia clamorosamente la rete di messa in onda, titolando 'Roma' in versione soft per Raiuno. Al di là del marchiano errore (un augurio, forse, che la rete ammiraglia della RAI possa decidere, un giorno, di osare qualcosa in più), qualcuno potrebbe chiedersi perché il nudo maschile no e quello femminile sì. Ci sarebbe di che teorizzare a proposito della nostra società fallocratica e fallofobica, ma la cosa, in fondo, si commenta da sé.

[Sito ufficiale di Roma, su RaiDue]

  • shares
  • Mail