Grande Fratello 10 - Alessia Giovagnoli a TvBlog: "Nessun interesse fisico per Massimo o Giorgio. Il futuro? Vorrei fare l'inviata sul campo"

Alessia Giovagnoli - Grande Fratello 10
Nella sedicesima puntata del Grande Fratello 10 è uscita al televoto con Mauro Marin, Alessia Giovagnoli. La perugina, data praticamente per esclusa sin dall'inizio in una sfida senza storia con il più amato del pubblico, è stata esclusa con il 69%. Nell'intervista che segue racconta la sua difficoltà ad integrarsi con il gruppo in casa.

Partiamo dalla prima puntata. Deve essere stato un colpo non indifferente arrivare sulla passerella e poi per una scelta obbligata dei ragazzi essere esclusa al posto di Cristina.Cosa hai pensato in quel momento?

"Ho pensato che sono sfortunata e che doveva andare così. Sono rimasta male lì per lì ma poi ho ripreso la mia vita di tutti i giorni".

Sapevi che saresti potuta rientrare in gioco o avevi proprio abbandonato ogni speranza?

"Per un po' ci ho creduto, poi ho abbandonato ogni speranza e mi sono rimessa a studiare. E poi, quando mi ero riabituata alla mia vita, mi hanno richiamato. Infatti non ero neppure più nell'ottica del gioco, mi sono dovuta ricaricare".

Non avevi neppure seguito il GF nel frattempo?

"Al contrario, l'ho seguito eccome. L'ho seguito tutti gli anni a prescindere."

Non hai pensato ad approntare qualche strategia?

"Purtroppo no! L'avessi fatto, forse sarei ancora dentro..."

Ieri sei uscita con una percentuale bulgara. Hai sperato nel miracolo di riuscire a battere Mauro?

"Per un secondo l'ho sperato anche perchè ultimamente aveva avuto delle difficoltà. Ma tanto di cappello ad uscire con Mauro. E poi avevo superato quella contro Daniele, quindi questa cosa mi aveva rafforzato."


Alessia Giovagnoli e Alessia MarcuzziParliamo della tua esperienza nella casa. Hai avuto delle difficoltà ad entrare nel gruppo, a parte Massimo con il quale vi siete trovati subito...

"Mi ha accolto con umiltà a differenza di tanti altri. E' stato carino, gentile, disponibile e con lui mi sono subito trovata. L'ho visto proprio vero, genuino. E' scattato quel feeling che non si riesce neppure a spiegare."

Poteva accadere qualcosa di più tra te e Max?

"No, tutti l'hanno pensato (ride ndr). Mi piaceva molto come persona ma esteticamente no. Abbiamo giocato e si è potuto pensare che ci fosse anche dell'attrazione. Invece nessun interesse a livello emotivo".

Forse Max pensava più a Veronica in quel momento...

"Il suo interesse per lei è reale, è proprio innamorato. Veronica lo ama in modo diverso, ultimamente parlava sempre di lui e il loro rapporto è cambiato sostanzialmente rispetto agli inizi. Sono molto simili, ma fuori dalla casa è tutta un'altra storia".

Ti sei avvicinata anche a Giorgio scatenando le ire di Carmen.

"Non pensavo di scatenare quel putiferio. In realtà per inserirmi nel gruppo mi sono intromessa tra Carmen, Maicol e Giorgio senza avere la minima idea che la cosa potesse essere vista malamente. Ci ho pensato dopo, non avevo capito quanto fosse chiuso quel trio. Così mi sono ritrovata tra Maicol geloso e lei gelosa. Secondo me poi Carmen nutriva un interesse verso Giorgio ancora prima della litigata, anche se non lo aveva mai ammesso".

Siete riuscite poi a chiarirvi con il tempo?

"No, con lei non ci siamo più capite. Con altre persone, specialmente nell'ultima settimana, invece c'è stato un chiarimento. Ad ogni modo non ho mai avuto un interesse particolare per Giorgio anche perchè è innamoratissimo della sua ragazza e un eventuale mio avvicinamento sarebbe stato fuori luogo".

Alessia Giovagnoli - Grande Fratello 10
Con Nicola, che ho intervistato ieri, non vi siete trovati dall'inizio. Antipatia a pelle?

"Lui è stato molto più bravo di me, se l'è giocata bene, ha recitato. E' giusto così, il GF è un gioco. Io non ci sono riuscita, non mi sono staccata dalla realtà che avevo fuori, da mia madre a tutti i miei problemi. Tante volte non mi trovavo con le persone dentro e lui per questo mi colpevolizzava: era cattivo, mi diceva che ero inutile, invisibile e alla fine non ci ho visto più e ho sbottato dicendogli tutto quello che pensavo".

Nella casa però obiettivamente ti si è vista poco. E' il tuo carattere o sei stata condizionata dalle telecamere?

"Condizionata dalle telecamere no, sono stata in paranoia per i fatti miei e anche perchè dall'altra parte non trovavo riscontri. Sentivo che c'era quell'astio, quella diffidenza verso di me e mi passava la voglia di fare per forza amicizia".

Qualcuno che ti sosteneva c'era...

"Sì, infatti mi isolavo con quelle persone. E anche per questo si diceva che non mi si vedeva."

Hai delle aspirazioni nel campo dello spettacolo?

"Direi di no, io studio Scienze delle Comunicazione e avrei il sogno di fare l'inviata giornalistica sul campo".

Per finire, chi vince?

"O Mauro o Alberto".

(Share)

  • shares
  • Mail
46 commenti Aggiorna
Ordina: