CentoxCento - Il gioco-spettacolo di Enrico Papi e Raffaella Fico convince a metà. Ma il finale promette bene

centopercento

CentoxCento: prima puntata



Abbiamo seguito per voi la prima puntata di CentoxCento, il nuovo gioco-spettacolo di Italia1 sulle opinioni degli italiani, con l'irriducibile coppia Enrico Papi e Raffaella Fico. Un quiz carico di aspettative e che, dopo tanti format glaciali di importazione, si presta a un rapporto interlocutorio col pubblico, visto che i telespettatori sono coinvolti - come nei quiz di una volta - in prima persona, tra sondaggi e statistiche dal respiro quotidiano.

Ebbene, CentoxCento ha convinto il sottoscritto a metà (ma potrei dire al 50%). La sigla e il jingle dal sapore retrò, il conduttore che si prende tempo per conoscere il concorrente e farlo conoscere al pubblico, una formula che finalmente si fa capire al primo colpo sono rock. Il tappeto musicale è lento e fa tanto sottofondo yoga di Academy.

Il gioco finale, che ha copiato la grafica di Sarabanda ma riesce a catturarti in un modo nuovo, è rock: il montepremi diminuisce in modo direttamente proporzionale al tempo perso per rispondere. Il gioco iniziale, che sembra una prova settimanale del Grande Fratello (complici le suggestioni dello stesso studio), è lento e poco tensivo. Il pubblico da casa che viene implicitamente chiamato in causa, perché non può fare a meno di cimentarsi nella scelta doppia, è rock. Il pubblico in studio è lento, troppo lento rispetto alle promesse di farlo intervenire per dire la sua (o magari gridare "CENTO CENTO PER CENTO").

Ma qui lo stesso produttore Edmondo Conti ha risposto a noi di TvBlog: la durata di CentoxCento, testato inizialmente per il preserale di Canale 5 e poi spostato su Italia 1, era troppo corta per consentire lo sviluppo organico di tre manches. Ed è stata sacrificata quella con le percentuali e l'interazione con lo studio.

Peccato, perché tolti questi scetticismi il programma è distensivo e piacevole e fa intrattenimento oltre a far vincere un montepremi. Basti pensare alla campionessa della serata, Marianna, di una simpatia davvero genuina.

CentoxCento è un programma di clima, che potrebbe creare appuntamento nel pubblico. Perciò confidiamo in piccole migliorie per rendere la prima parte all'altezza del finale e coniugare familiarità e appeal. Unica nota dolente al centopercento è Raffaella Fico, regina degli stacchetti più mignotteschi degli ultimi tempi e con una mossa tutta nuova destinata a diventare la risposta vallettistica al "gira la ruota". Lei non è rock né lenta: è solo un po' (troppo) porno.

[Potete sfogliare la gallery fotografica del nostro Share, che ha seguito in anteprima la prima puntata in studio intervistando l'ideatore e produttore Endemol Edmondo Conti].

CentoxCento - Foto dallo studio

CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio

CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio
CentoxCento - Foto dallo studio























  • shares
  • Mail
54 commenti Aggiorna
Ordina: