Gabriele Cirilli e la voglia di portare il “C Factor” su Rai1, che per ora deve aspettare

C Factor con Gabriele Cirilli su Rai1 a maggio? Per ora sembra che l’idea sia tramontata

di Hit,

Non è passato molto tempo da quando Christian De Sica dichiarò durante un’intervista, che in primavera sarebbe stato protagonista di una nuova versione del mitico varietà Rai di Antonello FalquiStudio Uno”. Poi sappiamo come è finito quel proclama, è finito cioè in un niente di fatto ed il programma è naufragato ancor prima di prendere il mare. Alcune versioni ci dicono per richieste troppo esose da parte del protagonista dello spettacolo, altre per motivi che riguardavano l’architettura dello spettacolo, oppure semplicemente perché lo stesso De Sica non se la sentiva di imbarcarsi in questa operazione, che inevitabilmente doveva fare i conti con lo show, fra i più prestigiosi, della Rai anni ’60.

Partiamo dalla dichiarazione di De Sica, perché proprio in questi giorni, Gabriele Cirilli, il simpatico comico protagonista con Fabrizio Frizzi di Red or Black ed in precedenza componente del cast del varietà di Carlo Conti, Tale e Quale Show, ha detto nel corso di una intervista ad un quotidiano romano, che sarà il conduttore di un nuovo “Stasera mi butto”, denominato dallo stesso comico “C Factor” , sulla prima rete Rai. In pratica si tratterebbe di una gara fra comici con tanto di giuria giudicante, nata da una idea di Carlo Conti. Cirilli ha anche aggiunto che questo varietà sarà di 4 puntate e che dovrebbe andare in onda a maggio. L’imitatore di “Psy” oltretutto non è nuovo nella conduzione di un programma comico, lo ricordiamo infatti conduttore del varietà “Container” in onda su Comedy Central.

In realtà, secondo quanto ci risulta, questo progetto si trova effettivamente sulla carta, ma sulla carta per il momento sembra ci dovrà rimanere. L’idea, seppur intrigante per alcuni, per il momento non vedrà la luce e seppur sia fra le opzioni dell’intrattenimento di Rai1 prossimo venturo, sembra davvero che il suo varo sia piuttosto lontano nel tempo. Che la dichiarazione di Cirilli porterà sfortuna a questo programma? Ben presto avremo la soluzione a questo “dilemma”. Di certo dopo un autunno in cui lo vedevamo in onda tutti i venerdì in Tale e Quale Show ed ora in video con Red or Black, forse potrebbe essere necessaria per il comico di Sulmona una pausa salutare.

Quindi molto probabile che per ora non arriverà sulla prima rete Rai questo C Factor, ma altrettanto probabile che l’idea di questo nuovo programma rimarrà sui tavoli dei dirigenti di Rai1, a futura memoria.