• Tv

Name That Tune – Indovina la Canzone: la conferenza stampa. Le dichiarazioni di Enrico Papi, Remo Tebaldi e Fabrizio Ievolella

La conferenza stampa di Name That Tune – Indovina la Canzone.

  • 12:05

    Inizio conferenza. Remo Tebaldi, direttore Tv8: “Name That Tune è un progetto che fa parte della nostra volontà di continuare a lavorare con Enrico Papi. E’ un progetto che già avevamo in mente tempo fa ed è un progetto che farà parte della stagione del grande prime time di intrattenimento di Tv8”.

  • 12:08

    Fabrizio Ievolella, Banijay: “Name That Tune è il primo game show della storia. Abbiamo fatto molti adattamenti per renderlo ancora più moderno”.

  • 12:11

    Enrico Papi: “Partiamo dalla sigla. Io mi ricordo le vecchie sigle televisive che hanno sempre avuto un grande successo. Quindi, abbiamo scritto un brano divertente che ha a che fare con la musica. Lo canteranno tutti i protagonisti. Un pezzettino di questo brano è diventato la sigla. La fine della sigla nella prima puntata sarà affidata a Morgan che farà una citazione al Festival di Sanremo e alla sua esibizione con Bugo”.

  • 12:14

    Papi: “Ci saranno due squadre composte da vip, accomunati dalla passione per la musica. Sono concorrenti che abbiamo testato. Molti erano fan di Sarabanda, appassionati di questo format. Name That Tune è il format originale di Sarabanda. L’Asta Musicale e il 7×30 sono i due classici giochi di Name That Tune. Abbiamo scelto Indovina la Canzone perché prima vado in onda con Guess My Age e allora volevamo dare un senso di continuità: indovina l’età, indovina la canzone… Questo non sarà un game ma è un vero e proprio show. Io sono un amante del varietà e questo sarà un varietà molto largo. Faremo esibire i componenti dei due team ed è venuto fuori qualcosa di eccezionale. Abbiamo avuto la reunion di Sabrina Salerno e Jo Squillo, ad esempio. Suor Cristina ha cantato con Morgan. Orietta Berti ha cantato Finché la barca va in versione rock… Sarà veramente un varietà dove mi sono messo in gioco anch’io”.

  • 12:16

    Papi: “Nel 7×30 finale, ci saranno dei jolly a disposizione, jolly che si possono conquistare durante la puntata. Con il jolly, il concorrente potrà riascoltare 10 secondi di canzone e consultarsi con i compagni di squadra”.

  • 12:18

    Elettra Lamborghini e Lino Banfi sono in collegamento. Papi: “Elettra e Lino sono stati due capisquadra fantastici. Lino sembrava veramente un ragazzetto di 30 anni!”. Banfi: “Stare vicino ad Elettra è stato elettrizzante! Voglio fare gli auguri alla trasmissione perché Enrico Papi si merita un grande successo”. Papi: “Nel primo 7×30, le protagoniste saranno Elettra Lamborghini e Suor Cristina”. Lamborghini: “Mi sono divertita da matti!”.

  • 12:22

    Papi: “Lino farà una cosa molto carina nella prima puntata. Ci regalerà una sua performance domani sera. Lino si è dato tantissimo e lo voglio ringraziare. Anche Elettra è stata bravissima. Se non ti sposi più, io sono qui eh!”. Lamborghini: “Ok, ciao. Ma posso mettere giù adesso oppure no?”.

  • 12:26

    Ievolella: “Questo programma nasce con un’anima da show. Abbiamo voluto dare allo spettatore, il programma più “normale” possibile, considerando i tempi che sono quelli che sono. Abbiamo realizzato il programma, ovviamente, in condizioni di sicurezza. Il pubblico in studio ha mascherine trasparenti, abbiamo trovato questo escamotage. Far girare la macchina in queste condizioni non è semplice ma siamo felicissimi. Il programma ha la forza del varietà e lo show non ne ha risentito”.

  • 12:28

    Papi: “Questo programma, di Sarabanda, ha l’Asta Musicale e il 7×30 che, come detto prima, avrà i jolly. Il paragone con Furore? Questo programma è l’opposto. Questo è uno show musicale dove i vip devono essere preparati, non vengono qui per giocare e basta. Non è un gioco fine a se stesso. Le regole sono ferree. Questo format ha una base forte, in questo caso indovinare la canzone, ma intorno c’è tutto un varietà che si va a creare. Non ci sarà un cast fisso. La squadra che vince tornerà nella puntata successiva”.

  • 12:30

    Papi: “Noi facciamo questo lavoro e siamo privilegiati. Io, quando sto davanti ad una telecamera, ho l’obiettivo di far divertire chi è a casa. Devo fare il giullare. Devo dare tutto me stesso e devo iniettare un po’ di ottimismo a chi ci segue da casa. Io mi ritengo un vero e proprio giullare”.

  • 12:36

    Remo Tebaldi: “Ascolti? Questa è una stagione particolare, un anno particolare. Gli ascolti estivi sono andati molto bene. A luglio, abbiamo avuto un po’ di difficoltà. Nel mese di agosto, siamo stati stabilmente la settima rete grazie anche alla concentrazione di eventi sportivi. Per quanto riguarda Ogni Mattina, ho letto molte critiche sui risultati. Tv8 è un programma che viveva di sport, film e intrattenimento. L’infotainment era un tassello mancante che abbiamo colmato con Ogni Mattina. Ci stiamo confrontando con reti che fanno infotainment da tanti anni. E’ molto complicato ma siamo contenti di come sta andando. Siamo contenti dei risultati e di tutta la macchina produttiva. Ora entreremo in una seconda fase di maggiore competizione ma continueremo. Ci vuole continuità. Siamo contenti di Adriana e di Alessio. Il Tg8 sta crescendo di settimana in settimana. Nuovi programmi? Il programma nuovo è questo, Name That Tune, che era previsto per la primavera scorsa. Abbiamo rinnovato Vite da Copertina, Guess My Age. Stasera ripartirà Cuochi d’Italia, più avanti ripartirà Piacere Maisano”.

  • 12:38

    Ievolella: “Pekin Express? Non si possono dire troppo dettagli. E’ un programma sul quale si lavora sempre, non si smette mai di lavorarci su. Non è immediato ricostruire un piano di produzione per un programma come Pekin Express”.

  • 12:39

    Papi: “Ringrazio Tv8 perché è una rete che sperimenta. Con Guess My Age, ho rischiato tantissimo, ho rinunciato a proposte da canali più “blasonati”. Mi sono messo in gioco. Name That Tune è un prodotto altissimo, a livello di qualità, a livello di ospiti, a livello di studio. Tv8 ha scommesso tanto e ha investito tantissimo. Ci tenevo a dirlo. E’ un programma che potrebbe andare in onda su qualsiasi rete. Il plus di questa rete è quello di mettersi in gioco. Come me. Ho sposato la filosofia di questa rete”.

  • 12:40

    Fine conferenza.

Oggi, lunedì 14 settembre 2020, a partire dalle ore 12, si terrà la conferenza stampa di presentazione di Name That Tune – Indovina la Canzone, il game show musicale condotto da Enrico Papi, in onda su Tv8.

Name That Tune – Indovina la Canzone: il programma

Name That Tune – Indovina la Canzone è il nuovo programma condotto da Enrico Papi che andrà in onda a partire da martedì 15 settembre 2020, su Tv8, alle ore 21:30.

Name That Tune è il format della NBC, creato da Harry Salter nel 1952, sul quale era basato anche Sarabanda, il programma storico, sempre condotto da Enrico Papi, andato in onda su Italia 1 dal 1997 al 2004 e anche nel 2005 e nel 2017.

In Name That Tune – Indovina la Canzone, Papi condurrà un gioco in cui due squadre, composte da quattro personaggi famosi, si sfideranno per indovinare le canzoni più amate del panorama italiano e internazionale.

Name That Tune – Indovina la Canzone: conferenza stampa

TvBlog, magazine di Blogo, seguirà in tempo reale la conferenza stampa di presentazione di Name That Tune – Indovina la Canzone, a partire dalle ore 12.

Durante la conferenza stampa, tra gli altri, interverrà il conduttore Enrico Papi.

I Video di TvBlog