Ratched, le prime immagini del prequel Netflix di Qualcuno volò sul nido del cuculo

Netflix ha annunciato che il 18 settembre 2020 sarà distribuito Ratched, serie tv creata e prodotta da Ryan Murphy e Ian Brennan, prequel di Qualcuno volò sul nido del cuculo

Sarà il 18 settembre 2020 la data di uscita, su Netflix, di Ratched, la nuova attesa miniserie che porta la firma di Ryan Murphy, la terza -dopo The Politician ed Hollywood- che l'autore, regista e produttore ha realizzato per la piattaforma di streaming che aggiunge 190 Paesi nel mondo.

Gli otto episodi di Ratched trovano la loro ispirazione nel personaggio dell'infermiera Mildred Ratched, presente nel romanzo "Qualcuno volò sul nido del cuculo" di Ken Kesey, pubblicato nel 1962. Un libro da cui fu tratto anche l'omonimo film datato 1975, diretto da Miloš Forman e che aveva come protagonista Jack Nicholson.

Nel film il ruolo di Mildred era di Louise Fletcher; nella serie sarà affidato a Sarah Paulson, una delle attrici preferite di Murphy, dal momento che l'abbiamo già vista in numerose stagioni di American Horror Story ed in American Crime Story.

Ratched sarà a tutti gli effetti un prequel dei fatti narrati nel libro e nel film: al centro, come si evince dal titolo, il percorso dell'infermiera prima di diventare la caporeparto dell'ospedale psichiatrico in cui arriva Randle Patrick McMurphy.

Nello specifico, la serie sarà ambientata nel 1947: Mildred arriva in un importante ospedale psichiatrico della California del Nord per trovare lavoro. Qui la mente umana viene sottoposta a continui ed inquietanti esperimenti che vedono Mildred infiltrarsi in quella che è una missione clandestina.

Presentandosi come l'infermiera perfetta, la donna esplorerà il sistema sanitario mentale ed i suoi lati oscuri. Ma il suo aspetto elegante nasconde una realtà oscura, che dimostra come i mostri non solo possono nascere, ma anche essere creati.

Notevole il cast coinvolto: oltre alla Paulson (anche produttrice esecutiva), spiccano i nomi di Cynthia Nixon (che sarà Gwendolyn Briggs), Judy Davis (Betsy Bucket) e Sharon Stone (Lenore Osgood), ma vanno citati anche Jon Jon Briones (Dr. Richard Hanover), Finn Wittrock (Edmund Tolleson), Charlie Carver (Huck), Alice Englert (Dolly), Amanda Plummer (Louise), Corey Stoll (Charles Wainwright), Sophie Okonedo (Charlotte) e Vincent D’Onofrio (Gov. George Wilburn). Murphy è anche produttore esecutivo della serie, che ha creato con Ian Brennan: i due sono stati anche artefici di The Politician ed Hollywood.

  • shares
  • Mail