Barbara d’Urso chiarisce l’ospitata mancata di Marco Carta a Live non è la d’Urso (VIDEO)

La conduttrice e il cantante spiegano cosa ci sarebbe di reale dietro il mistero sollevato da Striscia la notizia.

Lieto fine per Barbara d’Urso e Marco Carta? Dopo il giallo dell’ospitata del cantante saltata la settimana scorsa a Live non è la d’Urso sollevato da Striscia la notizia con un servizio in cui la conduttrice – pizzicata fuori onda – notando il poco tempo rimasto a disposizione avrebbe tirato fuori una scusa per rimandare l’intervista alla settimana successiva, stasera è giunta la verità.

Partendo dalla premessa che nelle ore precedenti all’inizio della puntata di Live non era stato lanciata nessuna anticipazione sulla possibile presenza del cantante sardo in studio, Marco Carta è stato annunciato durante il corso della trasmissione e l’attenzione si è concentrata in particolar modo sull’incontro fra la conduttrice e il cantante (avvenuto dopo la sorpresa a Barbara d’Urso per il suo compleanno).

E’ risaputo che la d’Urso ha un certo feeling con il TG satirico di Antonio Ricci dato che spesso le sue trasmissioni capitano nell’irriverente classifica de I nuovi mostri: “Striscia pazzesca, fa molto ridere – dice la conduttrice (chissà se con tono ironico/sarcastico) – ma ora so che sente tutto quello che dico io“.

Marco Carta prende parola e spiega cosa ci sarebbe dietro il famigerato problema dell’arrivo a Milano in aereo:

Mi sono recato all’imbarco. Ho scoperto che ci vuole l’autorizzazione fatta on line da parte della regione Sardegna. E dopo 48 ore ti danno la risposta positiva o negativa. Ho fatto finta di niente ma non mi hanno fatto partire per Milano. Avevo con me solo l’autocertificazione.

Nel filmato di Striscia, Carta era visibilmente furente e la pazienza aveva raggiunto il limite una volta avvisato che il collegamento sarebbe saltato sbottando: “Mi ha chiamato l’autrice e mi dice che ora diranno che ho perso l’aereo, dì che non c’è stato spazio piuttosto“.

Il cantante afferma:

Non avevo gli orari e la scaletta. I tuoi operatori mi hanno solo detto: ‘Stai fermo qui’. Nell’rvm, dico che non l’avevo perso ora ma di mattina.

Così Barbara d’Urso chiude la vicenda con il triplo passante alla serratura: “Quando ho capito che avevo solo 5 – 10 minuti per te, ho preferito che tu venissi qua oggi per avere più spazio“. Una pietra è stata posta sopra il caso o Striscia tornerà a sondare il territorio?

(QUI IL VIDEO)

Ultime notizie su Live Non è la d'Urso

Tutto su Live Non è la d'Urso →