Maestri, Rai 3 fa lezione con Camurri

Rai 3 continua a ospitare spazi di approfondimento nei pomeriggi feriali, a supporto dell'attività 'didattica' in tv che prosegue dalla chiusura delle scuole.

Da oggi, lunedì 27 aprile, Rai 3 propone #maestri, in onda nei giorni feriali alle 15.20. Il programma, firmato da Rai Cultura e realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, rientra nell’offerta didattica #lascuolanonsiferma e si compone di due lezioni da 15 minuti ciascuna su argomenti vari, dalle arti alla letteratura, dalle scienze alla musica, tenute da accademici e divulgatori e introdotte da Edoardo Camurri.

Prima I grandi della Letteratura, poi Punto di Svolta, ora #maestri: Edoardo Camurri è il volto generalista della programmazione didattica della Rai in tempi di quarantena da Coronavirus. Con la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, i docenti si sono fatti carico della didattica a distanza mentre la Rai ha incrementato la propria offerta di contenuti didattici dando una nuova centralità alla finora 'bistrattata' Rai Scuola. La rete tematica (DTT, 146) è diventata invece fulcro di una programmazione ad hoc, "La Scuola in tv", con tanto di suddivisioni per gradi scolastici e per orari di lezione, realizzata in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione.

Al netto delle iniziative specifiche, tra le generaliste è Rai 3 a 'ingegnarsi' con contenuti di profilo didattico-culturale, validi per ragazzi e adulti ed è sempre Edoardo Camurri il volto 'aziendale' della didattica televisiva d'intrattenimento. Perché la piacevolezza del racconto è sempre stata, finora, il tocco in più dei suoi programmi.

Per #maestri sono in programma 43 puntate per 86 lezioni realizzate da oltre 20 'maestri' e rivolte a tutti agli studenti delle superiori: tra i docenti di questo programma scolastico davvero inedito e prezioso ci sono Alessandro Barbero, Eva Cantarella, Marta Cartabia, Sabino Cassese, Piergiorgio Odifreddi, Liliana Segre, Luca Serianni.

Il programma sarà introdotto da un videomessaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha esortato i ragazzi a prendere in mano il proprio futuro anche in una situazione difficile come quella attuale:

"Come sarà il mondo di domani dipenderà in grande misura da voi, studenti di oggi, dalla vostra capacità di pensarlo, di progettarlo, di viverlo, dal vostro impegno, da come metterete a frutto i saperi e le conoscenze che oggi acquisite".

#Maestri, la programmazione della prima settimana


Lunedì 27 aprile: Alessandro Barbero riflette sulla lezione delle due guerre mondiali; Vittorio Lubicz propone un viaggio nel tempo della fisica;

martedì 28 aprile: si parla di Big data con Marco Mezzalama e di Impressionismo con Maria Grazia Messina;

mercoledì 29 aprile: Telmo Pievani parla del concetto di “imperfezione” e Luca Serianni ripercorre la storia dell'italiano;

giovedì 30 aprile: Giorgio Odifreddi parla della matematica degli antichi Greci e Claudio Strinati propone una lezione su Caravaggio.

  • shares
  • Mail