I Topi 2, da questa sera su Raitre: recensione ed anticipazioni

La recensione e le anticipazioni della prima puntata de I Topi 2, la comedy di Raitre con Antonio Albanese nei panni di un latitante costretto alla fuga ed ad improbabili rifugi

C'è chi, prima ancora della quarantena, era costretto a restare recluso nel proprio rifugio, ed ora deve invece muoversi per non farsi scovare. E' il protagonista della seconda stagione de I Topi, la comedy scritta, diretta ed interpretata da Antonio Albanese, che torna in onda con tre nuovi appuntamenti in prima serata (per un totale di sei episodi) da questa sera, sabato 18 aprile 2020, alle 22:00 su Raitre. Tutta la seconda stagione, però, è già disponibile in anteprima su RaiPlay.

Cosa succede nella seconda stagione?


I nuovi episodi ripartono da dove si era conclusa la prima stagione: Sebastiano (Albanese), latitante da anni costretto a vivere all'interno della sua bifamiliare, è dovuto fuggire con zio Vincenzo (Tony Sperandeo) ed il fidato U Stortu (Nicola Rignanese) dopo il blitz della Polizia.

Ora, il protagonista una volta essere arrivato al mare vaga per le vie sotterranee in cerca di un nuovo rifugio sicuro che i suoi amici possano garantirgli. Così, si ritrova a dover condividere stanze con "colleghi" poco propensi all'incontro o con una drag queen che non le manda a dire.

Nel frattempo, il resto della famiglia deve cercare di vivere una vita il più normale possibile, avendo la Polizia davanti casa che piantona giorno e notte l'edificio. Le loro esistenze, però, riservano delle sorprese: Betta (Lorenza Indovina), complici le sue amiche, ha un ammiratore che fa preoccupare zia Vincenza (Clelia Piscitello); Carmen (Michela De Rossi) è incinta del suo fidanzato Ludovico (Guglielmo Laterza) mentre Benni (Andrea Colombo) prosegue nelle sue pratiche culinarie.

Nonostante la lontananza, Sebastiano continua a gestire le vicende familiari, riuscendo sempre ad imporre la propria presenza, con effetti, però, sempre assurdi e divertenti. A sorprendere, in questa stagione, sarà soprattutto U Stortu, che deciderà di essere una volta per tutte se stesso, grazie all'introduzione di un nuovo personaggio, Fransis (Cesare De Capitani).

Albanese sempre più vicino alla comedy familiare, ma con intelligenza


Dopo una prima stagione che è servita ad introdurre personaggi e condizioni di questi ultimi, la seconda stagione de I Topi pur rimanendo fedele a se stessa cambia un po' il tiro, proponendosi soprattutto come comedy familiare, in cui in ogni episodio i protagonisti affrontano differenti situazioni, sempre al limite del paradosso.

E' proprio il paradosso a tenere le file del racconto di Albanese, che con le vicende del suo protagonista, costretto a vivere sempre nell'ombra e nascosto, vuole sbeffeggiare i boss della criminalità organizzata, ma anche le persone che lo circondano. La normalità (o presunta tale) vissuta dalla famiglia di Sebastiano rispecchia un volersi aggrappare a tutti i costi ad una realtà ordinaria che, però, tutto è tranne che ordinaria.

L'attore e regista riesce ad essere acuto ed a proporre un umorismo intelligente anche in questi episodi, accelerando soprattutto sulle situazioni ed amplificando ogni reazione, rendendo quasi normale anche l'inusuale. Un contesto che non può non generare la risata, ma che si trascina dietro anche una riflessione, come tutti i personaggi che Albanese ha creato lungo la sua carriera.

I Topi 2, la prima puntata


Nel primo episodio, mentre la sua famiglia cerca di vivere una vita normale, Sebastiano, zio Vincenzo ed U Stortu vagano per i cunicoli in cerca di una nuova sistemazione lontana dalla Polizia. Trovano ospitalità presso un gruppo di latitanti, che però presto inizia ad essere infastidita dalle nuove presenze, soprattutto dal russare di zio Vincenzo. I tre, così, devono lasciare il covo, finendo in un appartamento che però sembra essere già abitato.

Nel secondo episodio, le amiche di Betta, convinte che la donna sia vedova, organizzano a sua insaputa un incontro tra la donna e Paolo, un igienista dentale che si mostra subito interessato a lei. Betta sembra poter cedere alle sue lusinghe, allarmando zia Vincenza.

I Topi 2, streaming


E' possibile vedere I Topi 2 in streaming sul sito ufficiale della Rai, e sull'app per smart tv, tablet e smartphone. La seconda stagione è già disponibile interamente in anteprima.

I Topi 2, social network


Si può commentare I Topi 2 su Twitter, utilizzando l'hashtag #ITopi2.

  • shares
  • Mail