Disney+, arriva un nuovo corto de I Simpson (e gli abbonati nel mondo salgono a 50 milioni)

Disney+ il 10 aprile 2020 metterà a disposizione il nuovo corto animato "Maggie Simpson: Playdate With Destiny", mentre annuncia che è arrivato a quota 50 milioni di abbonati da quando la piattaforma è stata lanciata

"Ciao amici!". Inizia così la lettera che i profili social di Disney+ hanno pubblicato e che porta la firma di Matt Groening, il creatore de I Simpson. Forte degli oltre 500 episodi disponibili sulla piattaforma streaming che ha debuttato in Italia il 24 marzo scorso, da domani, venerdì 10 aprile 2020, sarà disponibile una nuova avventura della famiglia più gialla d'America.

La lettera di cui sopra, infatti, annuncia l'arrivo su Disney+ del nuovo corto animato de I Simpson: "Maggie Simpson in Playdate with Destiny" prosegue la saga di corti animati con protagonista la figlia piccola di Homer e Marge iniziata nel 2012 con "The Longest Daycare", che ottenne anche una nomination agli Oscar come Miglior Corto.

In questa nuova avventura troveremo Maggie alle prese con quella che sembra essere una giornata come le altre al parco, fin quando non si trova in una situazione di pericolo. A salvarla, un bambino che le ruba il cuore. I due passano un primo appuntamento di giochi molto lieto, con la promessa di rivedersi. Ma le cose, per Maggie, non saranno così semplici: ad ostacolarla, il destino o, forse, proprio Homer.

Il corto ha fatto il suo debutto nelle sale cinematografiche americane il 6 marzo scorso, come proiezione prima del film Disney e Pixar "Onward-Oltre la magia". L'attuale emergenza sanitaria, però, ha spinto la Disney a pubblicare prima la pellicola sulla piattaforma streaming (da noi l'uscita al cinema era prevista per il 16 aprile, ma al momento non ci sono conferme su un arrivo nel catalogo italiano) e poi, appunto, il corto.

"Il responso è stato così gratificante che abbiamo voluto che tutti voi lo vedeste a casa", scrive Groening nella sua lettera. Un piccolo regalo che arriva agli abbonati dopo l'annuncio che Disney+ ha superato quota 50 milioni di sottoscrizioni in cinque mesi.

Lanciato negli Stati Uniti il 12 novembre, nelle ultime due settimane la piattaforma ha fatto il suo debutto in Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Italia, Spagna, Austria, e Svizzera, mentre dalla scorsa settimana è disponibile anche in India (in quest'ultimo caso in abbinamento al servizio già esistente Hotstar).

"Il grande storytelling ispira e conforta", ha detto a proposito Kevin Mayer, a capo della Walt Disney Direct-to-Consumer & International, "e noi con Disney+ siamo felici di poter offrire una vasta proposta di intrattenimento legato alla gioia e all’ottimismo".

  • shares
  • Mail