L'estate 2020 diventa di garanzia con Amici, Ballando e Corrida ?

Quel che potrebbe essere della prossima estate in tv se tutto andrà per il meglio

L'emergenza sanitaria del Coronavirus ha sconvolto non solo le nostre vite, ma anche quella della televisione che ha dovuto adattarsi alla situazione che il nostro paese sta vivendo ormai da molte settimane. Tanti i programmi cancellati, rimandati e anche costretti ad andare in onda senza pubblico, obbligati ai collegamenti Skype per poter andare in onda.

Tutto questo ha anche sconvolto i piani economici dei vari network che si son visti tagliati gli investimenti pubblicitari, che si sono praticamente fermati in attesa che tutta questa emergenza sanitaria termini o più plausibilmente allenti la sua morsa. Ciò è accaduto proprio nel pieno della stagione televisiva, più esattamente in quella primaverile, di fatto bloccando le entrate economiche e costringendo quindi le reti a tirare i remi in barca, fatta salvo lasciare l'ovvio spazio all'informazione e ad alcune trasmissioni di intrattenimento light.

Le prime serate, citiamo due su tutte: Corrida e Ballando con le stelle, sono state costrette a restare ai box, la prima forse in maniera definitiva, la seconda in attesa di collocazione (si era parlato di una messa in onda dello show di Milly Carlucci verso maggio e tutto è ancora per aria, nessuna decisione è stata presa al riguardo).

Ma visto lo sconvolgimento totale della stagione tv, ma anche dell'assenza del grande sport che ha visto l'annullamento degli Europei di calcio e delle Olimpiadi (con la serie A forse che farà capolino?), sorge una considerazione. Sperando che al più presto questa emergenza sanitaria termini o che in qualche modo si alleggerisca, è logico immaginare che tutta la parte lavorativa ed economica del nostro paese possa a quel punto ripartire e se ciò avvenisse anche fra la fine della primavera e l'inizio dell'estate, perchè non mandare in onda i programmi bloccati proprio in questa estate priva di sport?

Se a maggio probabilmente vedremo su Canale 5 Amici all star, perchè non mandare in onda pure la serie di Ballando con le stelle, anche fino a fine luglio e pure, perchè no, quella della Corrida e tenere aperte le prime serate delle reti tv per tutta l'estate (ferie per gli italiani quest'anno per la contrazione economica venutasi a creare probabilmente non ce ne saranno moltissime) facendo diventare l'estate 2020 un periodo di garanzia con un ritorno degli investimenti pubblicitari congelati in queste settimane ?

Di questi tempi si sta ragionando nelle principali reti televisive di arricchire l'offerta estiva, oltre che nel day time, fra prolungamenti estivi di programmi già in onda ad altre trasmissioni nuove, anche nelle prime serate. Estate in tv dunque?

  • shares
  • Mail