Domenica In, gli abbracci di Mara Venier per restare uniti contro le distanze da Coronavirus (video)

Nell'ultima puntata di Domenica In, la conduttrice ha ripercorso gli incontri più umani e toccanti avuti in trasmissione

Un metro di distanza l'uno dall'altro, anche qualcosa in più, per evitare il contagio nelle ormai rare occasioni di incontro. Ma quanta voglia di incontrarsi, di contatto umano, soprattutto per chi è abituato a comunicare anche attraverso il corpo. In televisione, chi fa dell'abbraccio all'ospite un proprio marchio è Mara Venier, tornata in onda oggi con Domenica In. Sola in studio, accompagnata giusto dalle tastiere del maestro Manganesi, Mara Venier ha condotto la puntata del contenitore di Rai 1 senza pubblico e senza ospiti in carne ed ossa, affidandosi a collegamenti e videochiamate Skype.

Tuttavia, per rispondere all'esigenza comune di fisicità, la conduttrice ha lanciato all'inizio della puntata un filmato che ha raccolto alcuni degli abbracci più intensi che ha collezionato nel corso delle settimane di trasmissione. Renato Zero, Jerry Cala, Mika, Iva Zanicchi, Marisa Laurito, Gian Piero Galeazzi, Gabriel Garko, Tiziano Ferro, Achille Lauro, Carlo Verdone: solo alcuni dei protagonisti delle strette e dei baci della conduttrice veneta. Il nostalgico filmato si è chiuso con un bacio tra la conduttrice e il marito Nicola Carraro, per cui Mara Venier ha mostrato grande preoccupazione negli scorsi giorni, in un'intervista al settimanale Chi:

In passato ha avuto problemi polmonari, è un soggetto a rischio. Qualche giorno fa è tornato da Santo Domingo e da allora si è chiuso in casa, non voglio che si muova.

A fare da colonna sonora della compilation di abbracci e tenerezze, Infanzia e maturità di Ennio Morricone. Noti dolci che descrivono una profonda distanza temporale fra due età della vita, distanza siderale quanto quella fra il mondo pre e il mondo che sarà post Coronavirus.

Inevitabili le lacrime della conduttrice, che ha comunque cercato di intrattenere con qualche sorriso il pubblico a casa, in attesa del fatidico e ormai giornaliero bollettino delle 18. Il momento ha toccato particolarmente la sensibilità dei telespettatori, che hanno da subito chiesto sui social di poterlo rivedere ancora una volta durante la trasmissione. In attesa di tornare a vivere l'abbraccio oltre il virtuale.

 

 

  • shares
  • Mail