Bella da morire, il cast della fiction di Raiuno

Ecco il cast di Bella da morire, la nuova fiction di Raiuno con Cristiana Capotondi in onda da 15 marzo 2020

Un cast quasi totalmente al femminile: è quello che il pubblico di Raiuno conoscerà da domani, domenica 15 marzo 2020, quando andrà in onda la prima puntata di Bella da morire, la nuova fiction che porterà i telespettatori dentro un poliziesco ed un'indagine serrata condotta dalla protagonista Eva Cantini, a cui darà volto Cristiana Capotondi.

Al suo fianco, come detto, numerose colleghe, ma ovviamente non mancheranno gli uomini, per un racconto che vuole trattare con serietà e capacità di sensibilizzare l'opinione pubblica un tema purtroppo assai attuale come quello dei femminicidi.

Cristiana Capotondi è Eva Cantini


La protagonista della fiction è un'ispettrice di polizia che, dopo anni, torna nel suo paese d'origine, Lagonero, per aiutare la sorella Rachele (Benedetta Cimatti), in difficoltà. Qui, Eva fatica ad inserirsi nel nuovo gruppo di lavoro, finendo inevitabilmente per scontrarsi con il Questore Festi.

Per Eva, che si è specializzata nei casi di donne scomparse, ogni caso diventa un'ossessione: sarà così anche quando Gioia Scuderi (Giulia Arena) sparirà nel nulla. Sarà lei a capire che non si tratta di una sparizione volontaria e sarà sempre lei a convincere il Pm Giuditta Dorio (Lucrezia Lante della Rovere) ad aprire un'inchiesta, a cui lavorerà anche grazie all'aiuto di Anita Mancuso (Margherita Laterza).

La protagonista, inoltre, ritroverà anche Marco Corvi (Matteo Martari), sua vecchia conoscenza con cui proverà a scoprire cosa vuol dire avere una relazione che va oltre il semplice appuntamento fugace, una delle specialità della protagonista, da sempre diffidente verso gli uomini.

Matteo Martari è Marco Corvi


Collega di Eva, che conosce e di cui è innamorato da quando è bambino, la aiuterà ad integrarsi, faticando non poco: Marco, infatti, sebbene abbia un carattere duro, è riuscito con il tempo a saper gestire i rapporti con le altre persone, cosa che non riesce molto bene alla protagonista. Dietro quell'atteggiamento burbero, però, Marco nasconde un animo romantico. Giocatore di rugby, sarà a fianco di Eva nelle indagini sulla scomparsa di Gioia, aiutando la protagonista grazie alla sua profonda conoscenza dei luoghi in cui vive.

Lucrezia Lante della Rovere è Giuditta Doria


E' il Pm, e quindi il capo di Eva, a cui quest'ultima deve fare riferimento durante le indagini. Una donna da sempre appassionata del suo lavoro, sostenuta dal marito Michele, ma nonostante questo l'età che avanza la rende più sensibile alle attenzioni degli altri uomini. Per Eva sarà una figura molto importante, diventando da semplice superiore un'amica e mentore, capace di insegnarle a smussare gli angoli più rigidi del suo carattere ed a fare gioco di squadra.

Margherita Laterza è Anita Mancuso


Giovane e brillante medico legale, la sua analisi scientifica aiuterà non poco Eva e Marco nelle indagini. La sua passione per questo lavoro potrebbe sembrare strano agli occhi di qualcuno, ma lei non ci fa caso ed arriva anche a parlare con i corpi delle vittime. Donna di scienza e rigorosa, ha però anche un cuore pronto a battere per qualcuno.

Benedetta Cimatti è Rachele Cantini


Sorella di Eva e madre single di Matteo, è lei a chiamare la protagonista, trovandosi in un momento di difficoltà. Schietta e vitale, ha un comportamento che a volte le fa dimenticare di essere una madre e di avere certe responsabilità, tant'è che i Servizi Sociali arrivano a minacciarla di portarle via il bambino. Non si fida del padre Sergio (Gigio Alberti), con cui sia lei che Eva non hanno un buon rapporto.

Giulia Arena è Gioia Scuderi


E' colei che dà il via al racconto: una giovane ragazza, molto bella, con il sogno di entrare a far parte del mondo dello spettacolo. Dolce ed ingenua, ha un disperato bisogno di amore che, purtroppo, non riesce a trovare. Eva lavora al suo caso per renderle giustizia.

Gli altri personaggi del cast


Il cast della serie, inoltre, vede anche la presenza di Paolo Sassanelli (Claudio, padre di Gioia), Anna Ferruzzo (Tina, madre di Gioia), Elena Radonicich (Sofia) e Fausto Maria Sciarappa (Ignazio Iurini).

  • shares
  • Mail