Coronavirus, le professoresse de L'eredità stanno a casa

La decisione di Caterina Calemme, Daisy Mancini, Sara Arfaoui e Ginevra Francesca Pisani.

Si prospettano altri cambiamenti per i programmi televisivi di punta in onda su Rai 1. Dopo aver proceduto con la sottrazione del pubblico in tutti gli studi di tutte le sedi Rai sparse per la penisola, lo stop alle registrazioni di Soliti Ignoti e la discussa sospensione di Porta a porta, anche l'Eredità si sta adeguando alle misure prese dalla Rai nei giorni dell'emergenza Coronavirus.

Le registrazioni del preserale condotto da Flavio Insinna continuano, ma senza le storiche professoresse Caterina Calemme, Daisy Mancini, Sara Arfaoui e Ginevra Francesca Pisani. Dopo un confronto, le quattro ballerine (in accordo con la produzione del programma) hanno preso la decisione all'unisono di non presentarsi negli studi Rai di Roma per le evidenti ragioni di sicurezza.

E' proprio Ginevra Pisani a spiegare la situazione dal suo profilo instagram:

Ho avuto modo di confrontarmi con le mie colleghe professoresse. Ci siamo confrontate e abbiamo preso una decisione, quella di sospendere momentaneamente la nostra presenza al programma l’Eredità. Per tutelare prima di tutto la nostra salute ma soprattutto per stare vicino alle nostre famiglie in questo momento così delicato che l’Italia sta vivendo.

L'azienda e la casa produttrice del gioco ovvero Magnolia hanno accettato immediatamente la richiesta delle 4 professoresse in attesa di un miglioramento della situazione: "Hanno non solo rispettato la nostra scelta ma acconsentito al rientrare a casa" dice aggiungendo da par suo "E quindi da ieri sera sono a Napoli, nella mia casa da cui non sono più uscita". I cambiamenti si vedranno nelle prossime puntate.

 

  • shares
  • Mail