Coronavirus, Giuseppe Conte in conferenza stampa alle 2.15 di notte: accese solo Canale 5 e RaiNews

Il Premier Conte va in conferenza stampa alle 2.18 di notte per fare il punto sul nuovo decreto: a seguirlo live Canale 5 e RaiNews 24.

Dopo una serata piena di incertezze sulle nuove misure decise dal Governo, dettata dalla diffusione di una bozza del nuovo DPCM che rende più restrittive le regole in molte aree del Nord, il premier va in Conferenza Stampa alle 2.18 lamentando la fuga di notizie ("Ci siamo ritrovati sui giornali una bozza non firmata, un infortunio inaccettabile, che non ci possiamo permettere...", ma a occhio non uscita dal cestino della copisteria di Palazzo Chigi) ma di fatto confermandola nei suoi punti essenziali. Tra questi, l'inasprimento delle misure per la Lombardia e le diverse province del Nord Italia dalle quali è vincolato l'ingresso e l'uscita, se non per gravi necessità.

Dalle 20.00 circa, da quando cioè hanno iniziato a circolare le prime notizie sui nuovi provvedimenti, la prima comunicazione ufficiale del Premier è arrivata intorno alle 2.15 di notte con una conferenza stampa da Palazzo Chigi.

A seguirla in diretta solo RaiNews 24 e Canale 5, in onda da dopo C'è Posta per Te con uno speciale sul Coronavirus su cui si è inserita la diretta del Tg5. Ad aggiornare Sky Tg24 solo i crawl, mentre tra access e prime time era stato Stasera Italia a raccontare nel dettaglio il contenuto della bozza.

"Abbiamo scelto la trasparenza e ci stiamo muovendo con lucidità e durezza" ha detto Conte nella conferenza, senza però entrare nel dettaglio del DPCM che pure ha dichiarato essere stato completato, ma ancora in attesa di firma. Sarà pubblicato nella mattinata di domenica 8 marzo.

Di certo quanto successo nella comunicazione istituzionale e giornalistica dal 4 marzo - il giorno dell'incertezza sull'apertura delle scuole - a questa lunga notte dell'8 marzo andrà studiata, e bene, per capire cosa fare (e non fare) in casi di emergenza nazionale.

  • shares
  • Mail