La Vita Promessa Parte II, una fiction anni ’90 in cui si salva solo la Ranieri

Seconda stagione per la fiction con Luisa Ranieri.

La Vita Promessa Parte II, prima puntata 23 febbraio 2020

La Vita Promessa – Parte II, anticipazioni prima puntata

Le vicende della famiglia Rizzo tornano su Rai 1 in sei puntate raccolte in tre prime serate con la regia di Ricky Tognazzi. Protagonista Luisa Ranieri nel ruolo di Carmela, emigrata negli States con i suoi figli per dare loro un futuro migliore, con un passato da cui cerca faticosamente di fuggire e una nuova vita che non regala nulla. Nel cast anche Francesco Arca nel ruolo di Vincenzo Spanà e Thomas Trabucchi in quello di Mr Ferri.

Si riparte dal 1937. Carmela ha imparato a leggere e scrivere, parla inglese e guida l’auto: è ormai una perfetta donna in affari, visto che la famiglia Rizzo ha aperto un ristorante a Little Italy. Ma il vero universo di Carmela si muove intorno ai suoi figli: Maria (Francesca Di Maggio) ha deciso di sposare il suo grande amore Alfio (Primo Reggiani), mentre Alfredo (Vittorio Magazzù), economicamente colpito dalla crisi del ’29, si innamora di una bella americana, Sharon (Miriam Cappa); Antonio (Giuseppe Spata), invece, ha passato due anni in prigione per l’omicidio di Vincenzo Spanò (Francesco Arca) – che però non è morto e si prepara alla vendetta – e ora lavora per una bisca della Mafia; infine Rosa (Miriam Dalmazio), ormai separata da Rocco e ‘vedova’ di Michele, convive in amicizia con Carlo Ragusa (Antonio Monsellato), il figlio avuto dal primo marito, Pietro, e il figlio di Michele, Angelino. Mr. Ferri, invece, torna dalla Germania con Sarah, figlia di una coppia di amici ebrei che gliel’hanno affidata per salvarla dalla follia nazista: Carmela l’accoglie come una figlia.

Insomma, si ricomincia tutto daccapo.

La Vita Promessa – Parte II, la miniserie

“La vita promessa – Parte II” è una coproduzione Rai Fiction – Picomedia, prodotta da Roberto Sessa con Max Gusberti, per la regia di Ricky Tognazzi. Firmano la sceneggiatura Franco Bernini, Simona Izzo, Franco Marotta e Laura Toscano.