Retroscena Blogo: che fine ha fatto The Voice of Italy e la primavera 2020 di Rai2

Non confermato il talent show di Simona Ventura (a rischio anche per l'autunno). Ecco cosa andrà in onda su Rai2 nei prossimi mesi

"Arrivederci all'anno prossimo!". Così Simona Ventura aveva salutato, a giugno scorso, il pubblico di Rai2 in chiusura della finale di The Voice of Italy. È trascorso quasi un anno e del talent show non sembra esserci traccia nel palinsesto della rete 'giovane' della tv pubblica.

The Voice of Italy non è stato confermato e la nuova edizione, la settima, non vedrà la luce in questa primavera. In realtà, secondo quanto ci risulta, sarebbe in fortissimo dubbio anche la messa in onda in autunno, con il rischio, dunque, più che concreto che si tratti di una vera e propria (definitiva) cancellazione o comunque di un periodo prolungato di riposo. Effettivamente il format, nonostante l'approdo di un nome forte alla conduzione come quello di SuperSimo e di una giuria d'appeal e nuova di zecca (composta da Elettra Lamborghini, Gué Pequeno, Gigi D'Alessio e Morgan), non ha mostrato segni particolari di vivacità, con ascolti buoni, ma non esaltanti (media superiore al 10% di share, dati in calo dopo le Blind Auditions).

Il prime time di Rai2 nei prossimi mesi sarà caratterizzato da Che tempo che fa di Fabio Fazio, Made in sud con Stefano De Martino, Pechino Express di Costantino Della Gherardesca, Tele Puglia International di Renzo Arbore (dal 16 aprile) e Un'ora sola vi vorrei di Enrico Brignano (dal 21 aprile), oltre che dalle serie e dai film.

  • shares
  • Mail