Retroscena Blogo: Carramba compie 25 anni e torna su Rai1 a ottobre con Raffaella Carrà?

Il direttore di Rai1 prosegue l'opera di convincimento di Raffaella Carrà. Le ultime indiscrezioni sulla trattativa

Quella in corso è una sorta di opera di convincimento. Da una parte Stefano Coletta, che vorrebbe riportare su Rai1 Carramba che sorpresa, dall'altra Raffaella Carrà, tentata dalla proposta, ma timorosa sui risultati e, soprattutto, intenzionata a proteggere e dosare l'operazione.

Secondo quanto risulta a Blogo, al momento, il direttore di Rai1 avrebbe ottenuto il sì della conduttrice 76enne, tornata in tv nel 2019 proprio per volontà di Coletta (quando era alla guida di Rai3). La Carrà, infatti, avrebbe dato l'ok per la riproposizione di Carramba che sorpresa nella prossima stagione, in occasione dei 25 anni dal suo debutto.

In questa fase l'opera di convincimento riguarderebbe, in particolare, la modalità. La Carrà preferirebbe una soluzione più sicura (da vari punti di vista, incluso quello degli ascolti) puntata-evento in pieno inverno, Coletta (e, quindi, la Rai) auspicherebbe almeno tre appuntamenti (anche per ammortizzare i costi) già in autunno.

L'idea, al momento, sarebbe quella di collocare Carramba che sorpresa nella prima serata di Rai1 ad ottobre; una strategia che sarebbe motivata anche dal (ma non è la prima ragione d'essere) tentativo di bruciare sul tempo C'è posta per te, in onda da gennaio su Canale 5.

Nelle prossime settimane l'operazione Carramba dovrebbe definirsi, anche se sembra sempre più probabile che si concretizzi. A fare la differenza, come accennato sopra, sarà il come. Vincerà la linea più cauta della Carrà o quella più audace di Coletta?

  • shares
  • Mail