Coletta su Clerici: “E’ una bestemmia che non sia su Rai 1”. E Antonella si commuove

Le lacrime della conduttrice durante la quarta conferenza stampa di Sanremo 2020.

Quarta conferenza stampa di Sanremo 2020 con le lacrime per Antonella Clerici che viene ufficialmente reinserita nella squadra delle conduttrici di Rai 1. Il motivo è presto spiegato dalle parole incoraggianti del direttore di Rai 1 Stefano Coletta in risposta ad una domanda riferita ai prossimi possibili progetti della presentatrice sulla rete da lui condotta:

Arrivo a Rai 1 dopo tanti anni di direzione e immersione a Rai 3 personalmente non avevo relazioni con i talent di Rai 1. Ho fatto un apprendistato tecnico e televisivo. Ritengo che sia una bestemmia che Antonella Clerici non sia presente su Rai 1 da tempo, la tritengo una donna non solo legata a un registro ludico come l’abbiamo vista.

E’ autorevole, credo che Rai 1 debba tornare ai volti e alla conduzione e a un codice di autorevolezza, è coraggiosa, autentica. Non ha mai creato filtri con le conduzioni. Antonella sarà un assett dell’ammiraglia anche se ci siamo parlati molto velocemente.

Antonella sentendo le parole dalla sala stampa Lucio Dalla viene colpita e si commuove. I giornalisti applaudono, Coletta la nota: “Non piangere, se piango anche io poi qui…

Clerici:”Sono lacrime di gioia e di riconoscenza. E’ stato un anno difficile. Sentirmi circondata da questo affetto ne avevo bisogno, devo dire la verità

Coletta riprende la parola: “Con Antonella ci siamo scritti e parlati, è stata sempre gentile nella mia direzione di Rai 3 pur non conoscendoci troppo. Io vorrei con lei costruire – nel mantenimento del suo codice leggero e profondo – un ritorno sorprendente e innovativo“.

Ricordiamo che ad Aprile la Clerici ha in programma nuovi impegni con una nuova edizione rivisitata di Ti lascio una canzone, il preludio ad una ripartenza sprint dei progetti per la conduttrice.

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →