Vasco NonStop Live 018+109: il music film che arriva al cuore dei veri fan del Komandante

In prima serata su Canale 5 "Vasco NonStop Live 018+109"

Vasco NonStop Live 018+109 è un music film che i fan accaniti di Vasco Rossi non vorranno perdersi o vorranno conservare gelosamente tra i cd e i singoli del rocker. Quello che Canale 5 ha mandato in onda questa sera, in prima serata, racchiude alcuni momenti dietro le quinte dei live, in sala di incisione e qualche curiosità sulla nascita di alcuni brani scelti per la scaletta dei tour (sold out, di infinito successo) del rocker.

Vasco ama la musica, ama il suo pubblico e i fan amano l'artista, da anni, decenni. Questo è innegabile, assodato. Ma, per chi non è un fan storico di Vasco, il risultato di questo "Vasco NonStop Live 018+109" è assimilabile o apprezzabile solo in parte. Non è un concerto, non è (ovviamente) un film ma sembra un documentario/backstage che strizza l'occhio a due realtà -il live e il dietro le quinte, il Vasco persona e non artista- che troppo spesso si intervalla. Canzoni dal vivo interrotte da commenti, momenti di discussione tecniche con il team nella sala di registrazione, diventano non del tutto apprezzabili, probabilmente, per chi non è un fan storico del Komandante.

Certo, sarebbe stato riduttivo trasmettere un concerto per intero (e si sa che, in tv, non hanno spesso il risultato sperato come share) ma "Vasco NonStop Live 018+109" è chiaramente pensato, ideato e realizzato per chi ama Vasco, per chi era presente al tour (magari anche a più date).

  • 21.40

    Si parte subito con immagini dal backstage di Milano, San Siro, del giugno 2019. Fuochi d'artificio ed entusiasmo di Vasco Rossi.

  • 21.44

    "La musica può consolare, non può cambiare le cose ma può cambiarti l'umore e non è poco. E' un discorso che faccio dal primo concerto, è come un discorso che riprendo. E' dal vivo la canzone che diventa viva, deve incastrarsi in questa onda emotiva"

  • 21.47

    Stadio Olimpico, giugno 2018. Ecco le prossime immagini mentre Vasco ricorda il successo enorme del Modena Park. "E da lì ho pensato, Ricomincio da capo."

  • 21.48

    "Ho voluto iniziare proprio con "Cosa succede in città", per parlarci chiaro, onestamente". Da lì è iniziata la scaletta del concerto di Vasco. Ovviamente, la canzone è stata riarrangiata per il live.

  • 21.51

    "Ho sentito molto il tema della disperazione, ho deciso per questo di iniziare il live con la frase "La disperazione la soffochi qui con me!"" Ed ecco le immagini del concerto con il brano raccontato.

  • 21.57

    Immagini dallo studio di registrazione, sugli arrangiamenti prima del tour. Poi è la volta di una hit del Blasco, Buoni o cattivi.

  • 22.08

    "La verità è il pezzo successivo. Nelle mie canzoni racconto sempre le verità". Arrivano altre immagini da San Siro con Vasco che chiacchiera con il pubblico prima di iniziare il pezzo.

  • 22.19

    Il grande mistero della femmina, dietro il significato della canzone "La verità". L'immagine iniziale lascia il senso ad una interpretazione più generale. "E mi è venuto fuori che la verità poi si sposa... con la verità". Dopo altre immagini dallo Stadio Olimpico di Roma con "E adesso che tocca a me".

  • 22.25

    Altri momento dallo studio di registrazione e della rielaborazione dei brani scelti per la scaletta. Poi le note di "Cosa succede in città" e "Vivere o niente". Vasco racconta di aver avuto il dubbio che quel passaggio fosse troppo duro per il pubblico, dubbio che gli è rimasto fino alla prima data.

  • 22.41

    Fegato spappolato è il prossimo pezzo in scaletta, con immagini del concerto.

  • 22.49

    Asilo Republic è il prossimo pezzo raccontato da Vasco, seguito da "Portatemi Dio". Anche in questo caso, momento live.

  • 22.57

    Pezzone della discografia di Vasco in arrivo: "C'è chi dice no". Tutte le mattine dialoghi tra Vasco e Vince, tra il musicista e produttore dei live. Si passa a "Il mondo che vorrei". Stef Burns racconta le emozioni dei live, dell'entusiasmo del pubblico presente

  • 23.22

    Dopo la pubblicità è il momento di "Se è vero o no" e "Io no".

  • 23.30

    Immagini del concerto da Castellaneta con "Domenica lunatica" e "Ti taglio la gola". "E' una metafora erotica e sessuale"

  • 23.49

    Dopo la pausa è il momento di un grande classico, Rewind e poi "La nostra relazione" e "Tango della gelosia"

  • 00.02

    "Sally", una canzone ormai diventata un classico.

  • 00.14

    "Speravo di arrivare al cuore della gente, volevo arrivare al loro cuore. Scrivere canzoni, fare concerti, comunicare, non mi aspettavo un successo così straordinario, è una cosa che mi continua a stupire" il bilancio di Vasco Rossi. Poi la sua "Vita spericolata".

  • 00.20

    Ultima canzone del concerto è, ovviamente, "Albachiara", cantata in un karaoke unico insieme al suo pubblico. "Vi amo" il suo ringraziamento.

  • 00.25

    Vasco nel backstage, come in apertura del programma, dopo il live, pronto a salire in auto, entusiasta dell'affetto dei fan.

Oggi, lunedì 30 dicembre, in esclusiva in prima serata su Canale 5 andrà in onda “VASCO NON STOP LIVE 018+019”, il music film di Pepsy Romanoff su Vasco Rossi, la sua musica e il suo pubblico.

La musica del Blasco come non è mai stata raccontata e, per la prima volta, direttamente dalla voce dei protagonisti. Il programma è un viaggio che celebra due anni di successi dal vivo del Komandate, dal tour nei principali stadi italiani nel 2018 alla conquista di San Siro nel 2019: nessuno, infatti, aveva fatto registrare sei date consecutive sold-out alla Scala del Rock di Milano. Più di 900.000 spettatori che hanno, ancora una volta, incoronato Vasco Rossi Re degli Stadi per due estati di seguito.

Oltre due ore per vivere l’atmosfera unica e irripetibile che si respira a ogni suo concerto, ma anche per entrare dentro il processo creativo della scaletta. Così il regista Pepsy Romanoff:

“L’idea è quella di portare sullo schermo un concerto diverso dagli altri, un concerto rock ruvido anche nel trattamento dell’immagine. Il girato è stato così riversato in pellicola per dare il senso del tempo e della bellezza della resa cinematografica”.

Da come nasce una scaletta “perfetta” (da “Cosa succede in città” a “Qui si fa la storia”) al fronte del palco, Vasco, attore principale del film, racconta i segreti delle sue scelte, affida pensieri ed emozioni alla telecamera che lo riprende in vari momenti. Dall’intimità di una sala d’incisione con Vince Pàstano (il “capo orchestra”), alle prove con la band, lo show mentre si compone, fino all’esplosione finale dello stadio, dove il Blasco e il suo pubblico si uniscono per dar vita a uno spettacolo unico nel suo genere.

L'evento tv è prodotto da Universal Music Group in collaborazione con Giamaica realizzato da EXCEPT.

Noi di TvBlog seguiremo lo speciale tv con il nostro consueto liveblogging. A più tardi!

  • shares
  • Mail