Il Cantante Mascherato, i primi indizi sulle otto maschere

Nello speciale sulla trasmissione andato in onda oggi, i primi suggerimenti sugli artisti che si nascondono sotto le maschere...

Mancano poco o più di due settimane alla partenza del nuovo show del venerdì di Rai 1, Il Cantante Mascherato, edizione italiana di The Masked Singer, il più grande successo televisivo a livello mondiale del 2019. Della gara canora più misteriosa del piccolo schermo, nata in Corea del Sud nel 2015, vi abbiamo parlato a lungo. Oggi, tuttavia, Milly Carlucci ha deciso di svelare nuovi dettagli sulla trasmissione e i primi indizi sull'identità delle otto star top secret, che si sfideranno sul palco a colpi di note per la conquista del Trofeo della Maschera d'oro.

La prima edizione del programma, in diretta dallo Studio Nomentano 5 di Roma, si articolerà in quattro appuntamenti, intrattenendo il pubblico della rete per tutti i venerdì del mese, a partire da venerdì 10 gennaio. La conduttrice ha rivelato di aver scoperto l'esistenza dello show navigando in rete e leggendo del grande successo della prima stagione statunitense; da lì, l'idea di proporre il format in Rai insieme ad Endemol Shine Italy, detentrice dei diritti in Italia. Dopo aver ottenuto il consenso dall'azienda, Milly Carlucci e la sua squadra si è recata prima in Germania e poi negli Stati Uniti, durante le registrazioni della seconda stagione.

Il Cantante Mascherato, i primi indizi sulle maschere


Durante lo speciale dedicato a Il Cantante Mascherato, andato in onda oggi alle 14.00 su Rai 1, sono stati rilasciati alcuni indizi sui concorrenti in gara, nascosti da voluminose maschere. Come accade all'estero, anche nella versione italiana della trasmissione sono stati gli stessi artisti in gara a scegliere sotto quale costume nascondersi. "Ognuno ha fatto la propria scelta o perché si riconosce nella maschera, o perché è l'opposto e vuole essere in quel modo almeno per una volta nella vita", ha rivelato Milly Carlucci, che ha annunciato che ogni concorrente possiede già un camerino personalizzato per ciascuna maschera e ha registrato le clip di presentazione in un ambiente reale, non davanti ad un green screen.


  • Leone è simbolo di forza, coraggio e lealtà. Vestito come un combattente barbaro, ha registrato le clip degli indizi tra alcune imponenti rovine.

  • Barboncino è "colorato e socievole". Il personaggio che ha scelto di esserlo gli somiglia nel carattere: è brioso, gentile, ma non si fa mettere di certo i piedi in testa. D'altronde, il barboncino discende da una stirpe di cani molto tenaci.

  • Pavone è il concorrente più glamour di tutti, veste una marsina scintillante. Vanitoso per antonomasia, ma lo sarà anche l'artista che ne veste la maschera?

  • Coniglio vive in una sorta di soffitta steam-punk. "Tutti si innamoreranno di lui", il che denota una certa sicurezza di sé, quasi spavalderia. Bianco e tenero come un peluche o rock?

  • Unicorno, animale fantastico che appare solo agli occhi delle persone più pure, ha registrato le clip in esterna in un bosco, dove vive isolato. Mistero allo stato puro, Unicorno assomiglia al personaggio che lo nasconde, sia dentro che fuori.

  • Mostro è una creatura marina, che più che incutere timore, diverte e suscita simpatia. Sarà lui a spaventarsi del pubblico!

  • Mastino napoletano: grande, grosso e dal cuore fedele. Un pezzo di pane, e non è detto che la massa del costume sia tutta gomma piuma stoffa...

  • Angelo è un'entità tra la gente: meraviglioso, maestoso, la sua maschera potrebbe nascondere un'anima complessa, a metà tra luce e ombra.


Inoltre, Milly Carlucci ha regalato ai telespettatori alcuni importanti indizi sulla carriera delle identità delle maschere. Complessivamente, gli otto concorrenti hanno collezionato:

46 partecipazioni a Sanremo, 5 vittorie nello stesso Festival, 250 milioni di dischi, 70 programmi condotti, 25 film interpretati, concerti in oltre 30 paesi, 88 album pubblicati e tantissime ore di televisione.

Le scommesse sono aperte!

 

  • shares
  • Mail