Il Collegio 4, ecco i venti alunni e i nuovi professori del reality di Rai 2

Ecco le schede dei venti protagonisti della nuova edizione del reality show, narrato dalla voce fuori campo di Simona Ventura

Il 22 ottobre 2019 riparte Il Collegio, il reality di Rai 2 che funge da vero e proprio esperimento sociale: venti ragazzi di oggi, abituati ai comfort del terzo millennio, vengono catapultati all'interno di un istituto scolastico in cui vigono le regole del passato. In occasione del cambio di voce narrante - Simona Ventura subentra a Giancarlo Magalli -, ci si sposta dagli anni '60 agli '80. Che in filodiffusione nello storico convitto di Celana, in provincia di Bergamo, possano arrivare le note di Luis Miguel, come nello spot in onda in questi giorni?

Tv Sorrisi e Canzoni ha anticipato nell'ultimo numero uscito in edicola i nomi e i profili dei dieci ragazzi e delle dieci ragazze che compongono la classe de Il Collegio 4, studenti dell'anno scolastico 1982, che dovranno avere a che fare con vecchi e nuovi professori rigidi e  severi governanti.

Il Collegio 4, le dieci studentesse del reality di Rai 2


La prima protagonista all'appello, in ordine alfabetico, è Mariana Aresta, 16 anni di Bitritto, in provincia di Bari. Italo-brasiliana, Mariana è al terzo anno di liceo scientifico e dà l'aria di essere piuttosto altezzosa. Martina Brondin ha 17 anni e vive ad Albignasego, paese del padovano. Dopo la bocciatura dice di aver messo la testa a posto. Sogna di lavorare come architetto o come tatuatrice, all'insegna dell'arte. Asia Busciantella Ricci viene da Trevi, in provincia di Perugia. Arrogante e strafottente, non nutre rispetto per professori e compagni. Fa pattinaggio artistico. Di tutta altra fattura, almeno sulla carta, è la potentina Vilma Maria D'Addario: 15 anni, è in quarto ginnasio ed ama la poesia, la letteratura classica e la musica. Claudia Dorelfi, di Roma, è ancora in terza media, vorrebbe fare la stilista e non si cura troppo di studiare. Sua coetanea è Gioia Maggy, di Milano, che il settimanale diretto da Aldo Vitali definisce "saputella". Legge appassionata Manzoni e vorrebbe intraprendere la carriera diplomatica per lavorare al ministero degli Esteri. Benedetta Gea Matera, anche lei 14 anni, viene da Napoli, sogna di fare la maestra d'asilo e si dice coraggiosa e vanitosa. Alysia Piccamiglio studia a un istituto di marketing, ha 15 anni e viene da Soldano, vicino Milano. In classe si sente come una leonessa in gabbia, infatti ha appena sette in condotta. Sara Piccione ha 16 anni e vive a Dolo, in provincia di Venezia. Pur avendo partecipato ad alcuni concorsi di bellezza, non si piace, forse a causa della sua profonda fragilità. Roberta Maria Zacchero ha 16 anni e si è ritirata dal liceo artistico che frequentava con scarsi risultati. Vive col padre a Torino ed è una bugiarda cronica.

Il Collegio 4, i dieci studenti del reality di Rai 2


Viene da Roma il quattordicenne Francesco Cardamone, vanitoso all'ennesima potenza ed esperto nell'arte della copiatura e della corruzione dei professori. George Ciupilan ha 17 anni e viene da Stella, in provincia di Savona. Riscuote molto successo con le ragazze, ama il calcio e la musica latina. Vincenzo Crispino ha invece 16 anni ed è cresciuto a Scampia. Lo definiscono "Gigante buono", nonostante sia stato sospeso numerose volte da scuola. Di Nerviano, nell'hinterland milanese, è Alex Djordjevic. Orfano di padre, vive con la madre e i quattro fratelli e sogna di lavorare nello spettacolo o nella moda. Samuele Fazzi, 17 anni di Massa, ha perso la mamma e vive con la nonna, la zia e il suo compagno. Frequenta il quarto anno del liceo musicale e vorrebbe fare proprio il musicista. Giulio Maggio viene da Montespertoli, dalla provincia di Firenze: un monello in piena regola, simpatico ma asinello. Gabriele Montuori, 14 anni di Marcianise (Caserta), è un appassionato di medicina, ma non riesce a stringere amicizia coi suoi compagni di classe. Gianni Nunzio Musella, di Moncalieri (Torino), ha appena 17 anni e nel tempo libero si esibisce come rapper con lo pseudonimo Jenesy. Gli ultimi due protagonisti de Il Collegio 4 sono Nicolò Robbiano di Quattordio (Alessandria) e Mario Tricca di Castel Madama (Roma): entrambi quindicenni, il primo vorrebbe lavorare nel mondo della musica, mentre il secondo ama l'ornitologia e il canto classico.

Il Collegio 4, il corpo docente: ritorni e novità


A capo del corpo docente, torna il severissimo preside Paolo Bosisio, insieme ad alcuni professori già presenti nelle precedenti edizioni: David Wayne Callahan (Inglese); Alessandro Carnevale (Arte); Andrea Maggi (Italiano ed Educazione Civica); Maria Rosa Petolicchio (Matematica e Scienze); Luca Raina (Storia e Geografia); i sorveglianti Lucia Gravante e Piero Maggiò. Le new entry dell'edizione sono Daniele Calanna (Educazione fisica); Giovanna Giovannini (Educazione musicale), Valentina Gottlieb (Aerobica), Carlo Santagostino (Informatica) e Carmelo Trainito (Breakdance).

 

  • shares
  • Mail