"Claudio Brachino rassegnerà le dimissioni da Mediaset"

L'indiscrezione di Dagospia: il giornalista lascerebbe dopo 30 anni

Domani Claudio Brachino rassegnerà le dimissioni da Mediaset. A scriverlo, senza condizionali, è il sito Dagospia, secondo cui il giornalista, da oltre 30 anni nell'azienda di Cologno Monzese, sarebbe arrivato a questa decisione dopo essere stato retrocesso nello scorso mese da direttore di Videonews a direttore ad personam della Direzione Generale Informazione.

Secondo Dagospia, l'addio di Brachino sarebbe "l'ennesimo effetto del potere del trio formato da Mauro Crippa, Direttore Generale Informazione Mediaset, la sua "ancella" Licia Ronzulli e l'irriconoscente Giovanni Toti (presidente della Regione Liguria che recentemente ha voltato le spalle al leader di Forza Italia) e che grazie alla presenza in azienda della moglie Siria Magri si garantisce un ruolo di primo piano nelle strategie del Biscione".

Dagospia aggiunge che "l'asse Crippa-Ronzulli-Toti avrebbe avuto in questi mesi anche l'appoggio di Fedele Confalonieri".

  • shares
  • Mail