Amici, Riccardo Occhilupo lascia la scuola. Michele Barile ha una nota per violazione del regolamento

Il quotidiano di Amici è più affollato del raccordo anulare nell’ora di punta. Un’altra vittima delle sfide a tamburo battente, proposte dai professori a seguito di verifiche insoddisfacenti, è Riccardo Occhilupo, ballerino che in un’altra edizione avrebbe spiccato per potenziale di crescita. Quest’anno, invece, fa le spese di un meccanismo farraginoso e alquanto impari, che


Il quotidiano di Amici è più affollato del raccordo anulare nell’ora di punta. Un’altra vittima delle sfide a tamburo battente, proposte dai professori a seguito di verifiche insoddisfacenti, è Riccardo Occhilupo, ballerino che in un’altra edizione avrebbe spiccato per potenziale di crescita. Quest’anno, invece, fa le spese di un meccanismo farraginoso e alquanto impari, che divide le sfide in due categorie: riempitivo per liberarsi degli allievi più anonimi e portare a casa il daytime (mai un’eliminazione in diretta finora, troppo rischiosa?) o alibi per valorizzare i cavalli di razza.

L’uscita del timido Riccardo, battuto dal talentuoso diciottenne Antonio, ha rattristato molti dei suoi compagni, primo fra tutti Stefano De Martino con cui aveva instaurato un rapporto fraterno. Quest’ultimo è a sua volta in sfida, ma il suo carisma indiscusso non pregiudicherà la sua permanenza nella scuola. Altro discorso andrebbe fatto per il cantante William Di Lello, reduce da una prova di verifica alquanto sconcertante (ha storpiato Moondance) eppure “utile” alle dinamiche del programma.

I siparietti tra quest’ultimo e Charlie Rapino (che lo ritiene un promettente showman), unito all’evidente simpatia del ragazzo – dal sorriso disarmante – rende difficile la sua uscita dalla scuola, a maggior ragione visto il livello scadente del suo sfidante. E intanto ci si chiede come mai il più scarso di tutti, Davide Flauto, è l’ultimo ad essere interrogato e dunque a rischiare il banco. Che sia il solo a non andare in sfida perché chiunque lo batterebbe? Al serale la sua presenza si delinea alquanto certa come quella di Valeria Valente, allieva polemica per eccellenza, mentre Arianna Mereu e Anna Altieri rischiano di contendersi il titolo di “cantante modello”, per cui una delle due potrebbe essere di troppo. Ma cos’altro è successo di grave quest’oggi?

zanforlin amici sala relax

Posto che uno dei piatti forti di Amici è “la violazione del regolamento”, con tanto di rvm schiacchianti come prove, la vittima (predestinata?) di questa settimana è Michele Barile. Lui stesso ha insinuato che, non potendo essere fatto uscire con le sfide, la nota sia un pretesto per sbarazzarsi di lui. In realtà il suo livello tecnico è indiscutibile, ma quest’oggi Luca Zanforlin gli ha fatto una bella ramanzina.

Si dà il caso, infatti, che Michele e Riccardo si sono chiusi in bagno togliendosi i microfoni, cosa assolutamente vietata. Ci sarebbe scappata anche la sigaretta, su cui la produzione avrebbe potuto chiudere un occhio (oggi è emerso che, vista la clausura quotidiana forzata, Zanforlin concederebbe ai ragazzi di fumare una sola volta a mezzogiorno).

La colpa più grave di Michele, su cui l’autore ha inizialmente glissato in studio per privacy, riguarderebbe un suo commento poco ortodosso su un membro della commissione, percepito in sala montaggio alzando il volume ambientale. Come andrà a finire?

Ultime notizie su Amici di Maria De Filippi

Amici è un talent show ideato e condotto da Maria De Filippi in onda dal 2001 prima su Italia 1 (quando si chiamava ancora Saranno famosi), poi su Canale 5.

Tutto su Amici di Maria De Filippi →