Enrico Papi ritratta: "La Pupa e Il Secchione senza di me? Non sono assolutamente negativo"

Enrico Papi commenta il ritorno de La Pupa e il Secchione, reality in onda su Italia 1, e critica alcune scelte di produzione

A distanza di alcuni mesi dalle dichiarazioni che rilasciò a Tvblog, Enrico Papi attenua in un'intervista al quotidiano Libero la propria posizione sul ritorno imminente de La Pupa e Il Secchione su Italia 1. Condotto nel 2006 e nel 2010 dal presentatore romano, il reality show che mette a confronto due degli stereotipi umani più raccontati dal cinema e dalla televisione, tornerà infatti alla guida di Paolo Ruffini.

All'epoca della chiacchierata con Massimo Galanto, a novembre scorso, Enrico Papi giudicò errato che Mediaset affidasse un format come La Pupa e il Secchione, adattato in Italia da lui e da Simona Ercolani, ad un altro volto dell'azienda. "Andrebbero sperimentate cose nuove, anche format. Perché devi rifare una cosa proprio ideata da un altro?" sottolineò, affermando di essere stato contattato in prima battuta per il ritorno della trasmissione, slittato di una stagione. Il legame contrattuale che lo legava già allora a Sky Italia gli impedì di accettare l'incarico; d'altronde, il successo raccolto col game show Guess My Age - che torna con la terza edizione lunedì 2 settembre, su TV8 - sarebbe stato difficile da barattare con quello che si profila come un vero e proprio azzardo per la sfida dell'Auditel.

Rispondendo alla domanda sulla nuova messa in onda de La Pupa e il Secchione, Enrico Papi appare oggi meno coinvolto emotivamente, quasi come se il tempo lo avesse aiutato ad abituarsi all'idea di vedere un altro volto affiancato a quello del programma made in USA:

È un prodotto che è nato con me, se Mediaset ha deciso di rifarlo non sono assolutamente negativo e non è impensabile si faccia senza di me. Mi hanno cercato per condurlo, ma ho un rapporto con Sky. Sono stato lusingato da questa chiamata, anche perché Mediaset è stata per anni la mia famiglia.

Si fa sempre in tempo a cambiare opinione.

  • shares
  • Mail