Amazon acquista il Roland Garros. Eurosport fuori dopo 27 anni

Continua l'avanzata delle piattaforme di streaming e dei social network nel mondo dello sport, da Netflix a Twitter.

Secondo quanto scrive Biagio Simonetta sul Sole 24 Ore, Amazon ha messo a segno un colpaccio: il colosso di Jeff Bezos ha acquisito i diritti della competizione tennistica del Roland Garros 2021 in maniera tale da trasmettere  alcuni match su Amazon Prime Video, mettendo fine al dominio incontrastato di Eurosport durato per ben 27 anni. L'ultima edizione è stata vinta il giugno scorso da Rafael Nadal.

La Federtennis francese ha annunciato che grazie ad Amazon gli introiti televisivi cresceranno del 25 %, sfiorando quota 90 milioni di euro. La federazione ha poi aggiunto che i maggiori incassi saranno investiti per promuovere e far conoscere il tennis nel Paese.

Nella fattispecie, l'accordo sottoscritto comporta uno spacchettamento del match fra Amazon e France Television, il corrispettivo transalpino della nostra Rai. Il colosso statunitense manderà in onda le partite del Lotto 2, ovvero quelle che si disputeranno sul nuovo Simonne-Mathieu – inaugurato quest’anno – e quelle della prossima sessione serale in programma dal 2020 sul Philippe Chatrier. Semifinali e finali saranno trasmesse da entrambe le reti.

Da non escludere una variazione di orario delle partite, che potrebbero essere spostate in notturna per venire incontro alle esigenze di Amazon. In questo momento è difficile sapere cosa succederà in Italia, dove Eurosport ha trasmesso l'edizione di quest'anno. Continua tuttavia l'espansione di Amazon nel mondo del tennis, dopo aver acquisito i diritti di trasmissione di US Open, Masters 1000, ATP 500 e circuito donne (WTA) per la Gran Bretagna (Bezos peraltro era a Wimbledon con la nuova compagna a vedere la finale tra Djokovic e Federer).

Ma in generale le piattaforme di streaming e i social network stanno cercando di scombussolare il mercato dei diritti sportivi: Netflix Spagna sta studiando il modo di trasmettere alcune partite della Liga, Facebook si è inserito nell'asta per mandare in onda le partite degli ultimi Mondiali di calcio, e, scrive sempre Simonetta, "è stato vicinissimo ad un accordo per trasmettere la Premier League nei Paesi asiatici". Negli Usa invece Twitter ha un accordo per trasmettere una partita a settimana della Nfl, la lega nordamericana professionistica del football americano.

Foto: account Instagram Rafael Nadal

  • shares
  • Mail