Paolo Del Debbio 'maltratta' il pubblico: "Vi do una scarica di ceffoni"

A Dritto e rovescio Paolo Del Debbio maltratta il suo pubblico: "Vengo giù e vi do una scarica di ceffoni. Vi hanno bombato?". Poi si scaglia contro Paolo Brosio: "Non rompere le palle". E' nato un nuovo format?

Paolo Del Debbio blasta il pubblico. A Dritto e rovescio è a tutti gli effetti nato un nuovo format che vede il padrone di casa scagliarsi costantemente contro i presenti in studio.

C’è chi rumoreggia, chi applaude troppo, chi lo fa nei momenti sbagliati. Non si sa quanto Del Debbio giochi o faccia sul serio, fatto sta che durante la diretta sono molteplici i momenti di stizza.

Stasera che vi hanno dato? Vi hanno bombato?”, chiede il giornalista rivolgendosi alla platea. E’ solo l’inizio, perché Del Debbio poco dopo passa direttamente alle minacce, a causa delle urla che si sovrappongono alla sua voce:

“Mi fate finire di parlare? Vengo giù e vi do una scarica di ceffoni e ve ne accorgete”.

Il pubblico ride e si diverte, Del Debbio invece non cela le smorfie di disappunto: “Se becco chi urla piglia una scarica di ceffoni”, ribadisce in seguito.

Il conduttore non è tenero nemmeno nei confronti dei suoi ospiti e col Paolo Brosio rischia di ripetersi lo scontro andato in scena qualche settimana fa con Alessandro Cecchi Paone. L’argomento - manco a dirlo - è quello delle apparizioni e l’ex inviato del Tg4 si arrabbia per l’impostazione ‘scettica’ proposta dalla trasmissione.

La prossima scaletta te la mostreremo per l’imprimatur - sbotta Del Debbio - non puoi rompere le palle ogni cinque minuti”. Poi si rivolge ai suoi autori: “Ma chi l’ha chiamato? Io di sicuro no”.

  • shares
  • Mail