• Tv

Show di La Russa a La Vita in Diretta, attacco a Sposini e l’affondo: “Possono morire non lo toglieremo mai”

Show del Ministro della Difesa Ignazio La Russa nella puntata di ieri de La Vita in Diretta sulla questione della decisione europea che imporrebbe di rimuovere il crocefisso dalle aule delle scuole pubbliche. Il Ministro, invitato in trasmissione per parlare della ricorrenza del 4 novembre, ha avuto la ventura di dover andare in onda subito

di


Show del Ministro della Difesa Ignazio La Russa nella puntata di ieri de La Vita in Diretta sulla questione della decisione europea che imporrebbe di rimuovere il crocefisso dalle aule delle scuole pubbliche. Il Ministro, invitato in trasmissione per parlare della ricorrenza del 4 novembre, ha avuto la ventura di dover andare in onda subito dopo il dibattito in studio e ne ha approfittato per esprimere la sua posizione ed aggredire Lamberto Sposini reo, secondo lui, di aver condotto un confronto “non equilibrato”.

A La Russa non erano andate giù in particolare le parole del Prof. Franco Coppoli, il docente di una scuola superiore di Terni sospeso per la sua abitudine di togliere il crocefisso durante le sue lezioni, che aveva ricordato come non sussista alcun obbligo di legge nell’esporre il crocefisso se non due Regi Decreti risalenti al ventennio fascista. Non solo, Sposini avrebbe “dato l’impressione che il 60% degli italiani” siano d’accordo con chi vuole togliere il simbolo della cristianità dai muri delle aule perché “c’erano 3 ospiti su 5 favorevoli“. Aldilà di come la si pensi sul tema quello di La Russa appare uno sproloquio piuttosto sconclusionato dal quale Sposini, che aveva addirittura (ma giustamente) spento il microfono proprio al Prof. Coppoli per cercare di tenere il polso del dibattito, non può fare altro che difendersi dovendo precisare di essere anche fra quanti sono contrari alla rimozione del simbolo della religione cattolica.

Dopo 5 minuti di opinioni urlate La Russa chiude con un gracchiante “Possono pure morire, non lo toglieremo mai!“. Applausi, sipario.

Eccovi un estratto del dibattito incriminato, dopo il continua quello con l’intero monologo del Ministro.



La Russa a La Vita in Diretta sulla questione crocifisso