Sanremo 2019, la quarta serata in diretta tra Ligabue e i Duetti

La quarta serata del Festival di Sanremo 2019.

  • 20:55

    Inizio trasmissione. La quarta serata del Festival di Sanremo inizia con l'ormai consueta esibizione di Claudio Baglioni. La canzone di stasera è Acqua dalla luna.

  • 21:00

    Claudio Baglioni dà il benvenuto al pubblico: "Stasera si esibiranno 56 artisti, il numero più alto di artisti che si sono esibiti in una sola serata". Baglioni presenta il "clown bianco" Virginia Raffaele e l'"augusto" Claudio Bisio.

  • 21:05

    Virginia Raffaele "traduce" il regolamento spiegato da Claudio Bisio per i più piccoli. Un altro sketch basato sull'onomatopea... Baglioni presenta i componenti della giuria d'onore: Mauro Pagani, Ferzan Özpetek, Camila Raznovich, Claudia Pandolfi, Elena Sofia Ricci, Beppe Severgnini, Serena Dandini e Joe Bastianich, quest'ultimo molto applaudito.

  • 21:12

    Federica Carta e Shade aprono le esibizioni con la loro Senza farlo apposta. Con loro, c'è Cristina D'Avena che irrompe nel ritornello al posto della Carta. Risultato finale che lascia un po' così... Ma Cristina è sempre Cristina...

  • 21:16

    Motta, che ha una delle canzoni più belle di questo Sanremo, propone la sua Dov'è l'Italia con Nada. Il pezzo è adatto alle corde di quest'ultima. Duetto interessante.

  • 21:21

    Irama ha scelto Noemi per la rivisitazione de La ragazza con il cuore di latta. Connubio di voci da rivedere. Complimenti a Irama, però, che poteva scegliere un Amico di Maria per il duetto e non l'ha fatto.

  • 21:28

    Dopo la pubblicità, troviamo Ligabue che si esibisce con il suo singolo inedito Luci d'America. Ricordo ancora le parole di Baglioni che non voleva a Sanremo ospiti stranieri in promozione...

  • 21:36

    Visto che si è esibito senza essere presentato, Ligabue pretende da Bisio una presentazione degna di Sanremo. I tentativi di presentazione sono 3. Dopo la seconda presentazione, Ligabue torna sul palco con una chitarra gigante. Dopo la terza presentazione ritroviamo Ligabue versione "tronista" che saluta il pubblico come fosse la Regina Elisabetta. Dopo la gag, Ligabue canta Urlando contro il cielo.

  • 21:43

    Ligabue: "Ho fatto 2 Sanremo in 30 anni". Baglioni: "Anch'io ne avevo fatti 2 in 30 anni. Poi ne ho fatti 2 in 2 anni!". C'è anche il duetto tra Ligabue e Claudio Baglioni, ovviamente. La canzione è Dio è morto di Francesco Guccini. Una versione smorta di Dio è morto...

  • 21:51

    Patty Pravo e Briga si esibiscono in Un po' come la vita insieme a Giovanni Caccamo che migliora leggermente la canzone. Patty Pravo ha fatto il proprio ingresso sul palco a canzone in corso, salutando il pubblico come nulla fosse, chissà perché... Virginia Raffaele in versione Vanoni regala un mazzo di fiore alla Pravo.

  • 22:04

    Claudio Bisio non resiste alla tentazione di unirsi a Pau dei Negrita e Enrico Ruggeri: "Tanti capelli sul palco". E' l'unico momento degno di nota di quest'esibizione. La nuova versione di I ragazzi stanno bene vedeva anche la partecipazione di Roy Paci.

  • 22:06

    Joe Bastianich, nel frattempo, sta sorseggiando acqua "con un po' di whisky", dice lui...

  • 22:11

    Il Volo si esibisce con il violinista Alessandro Quarta che introduce sostanzialmente la canzone: un vero fenomeno. A parte ciò, la canzone Musica che resta è rimasta pressoché uguale. Non mancano mai anche i soliti esaltati tra il pubblico, quando si esibisce Il Volo...

  • 22:18

    Virginia Raffaele chiede a Claudio Baglioni di esibirsi con il brano Giochi Proibiti, con entrambi alla chitarra. Lo sketch incomprensibile è una riproposizione dello sketch The guitar lesson di John Williams e Eric Sykes.

  • 22:23

    Claudio Bisio e Anna Foglietta presentano Arisa che canta Mi sento bene insieme a Tony Hadley e ai Kataklò. L'atmosfera fintamente allegra del brano permane. Hadley canta il ritornello in italiano: "Mi sento beneAAA!".

  • 22:28

    Mahmood e Guè Pequeno si esibiscono con Soldi. Quanto è potente questo brano, qualunque sia la versione...

  • 22:38

    Ghemon si esibisce insieme a Diodato e Calibro35. La canzone è Rose viole e la rivisitazione è profonda. Performance di spessore.

  • 22:44

    Dopo una gag del sempre più stressato Baglioni, Francesco Renga si esibisce insieme a Eleonora Abbagnato e a Bungaro. La canzone è rimasta quella ma la Abbagnato è sempre stupenda...

  • 22:51

    Ultimo ha scelto di duettare, con un coraggio praticamente nullo, con il suo mentore Fabrizio Moro. La canzone è I tuoi particolari, tra le favorite alla vittoria finale, che non ne esce bene da questa nuova versione.

  • 23:02

    Dopo la pausa pubblicitaria, Claudio Bisio si esibisce con un monologo sul rapporto genitori-figli tratto da Gli sdraiati.

  • 23:05

    Dopo il monologo pesante, arriva Anastasio, ospite a sorpresa, che, effettivamente, ci voleva...

  • 23:12

    Neri Marcorè recita durante l'esibizione di Nek in Mi farò trovare pronto. Tipo di esibizione ibrida che non fa impazzire...

  • 23:19

    I BoomDaBash si esibiscono con Per un milione insieme a Rocco Hunt e i Musici Cantori di Milano. Che casino... Però il pubblico dell'Ariston ha apprezzato.

  • 23:29

    The Zen Circus e Brunori Sas cantano L'amore è una dittatura. Qualità.

  • 23:36

    Paola Turci e Giuseppe Fiorello offrono un'esibizione in stile Nek-Marcorè solo nel finale. Giuseppe Fiorello, infatti, canta e la canzone acquisisce anche un fascino particolare.

  • 23:40

    Claudio Bisio e Melissa Greta Marchetto presentano Anna Tatangelo che canta Le nostre anime di notte insieme a Syria, di una bellezza disarmante. Il brano ne trae giovamento.

  • 23:50

    E' il turno degli Ex-Otago che si esibiscono con Jack Savoretti, uno dei pochissimi ospiti internazionali di questo festival, che canta anche in italiano. Davvero un bel duetto...

  • 23:56

    Enrico Nigiotti propone la sua Nonno Hollywood insieme a Paolo Jannacci e all'artista Massimo Ottoni. E anche a lui, complimenti per non aver portato sul palco nessun compagno "di talent". Questa versione è una perla. Esibizione bella anche da vedere.

  • 00:00

    Le tre donne del Festival presentano Loredana Bertè e Irene Grandi. Al loro ingresso, è già boato. La canzone Cosa ti aspetti da me diventa ancora più potente. Al termine dell'esibizione, pubblico in visibilio.

  • 00:10

    Daniele Silvestri, Manuel Agnelli e Rancore si esibiscono con Argento Vivo: esibizione vigorosa caratterizzata da rabbia autentica. Altro che Anastasio...

  • 00:22

    Einar, Biondo e Sergio Sylvestre (e vabbè...) si esibiscono con la canzone Parole nuove. Non commentiamo nemmeno...

  • 00:24

    Claudio Baglioni rende omaggio alla regione Liguria, parlando ovviamente della tragedia del Ponte Morandi.

  • 00:29

    Simone Cristicchi ed Ermal Meta si esibiscono con Abbi cura di me. La versione originale è decisamente meglio...

  • 00:36

    Nino D'Angelo, Livio Cori e i redivivi Sottotono si esibiscono con Un'altra luce. Nino D'Angelo e Sottotono nella stessa esibizione, incredibile. Nino D'Angelo, fuori fuoco in questa canzone e in questa esibizione.

  • 00:40

    La performance più attesa della serata, ovviamente, messa alla fine: Achille Lauro e Morgan. La canzone è Rolls Royce: Morgan suona il pianoforte e il basso. L'esibizione non delude. Con buona pace di Striscia la Notizia.

  • 00:52

    Il premio per il miglior duetto va a Motta e Nada. D'accordissimo. Ottima scelta. Nessuna spiacevole sorpresa. Fischi ingenerosi da parte del pubblico. Fine trasmissione.

Il Festival di Sanremo 2019 è la kermesse musicale condotto da Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele, giunta alla sessantanovesima edizione, in onda in prima serata su Rai 1, dal 5 al 9 febbraio 2019.

Sanremo 2019: le anticipazioni della quarta serata


Questa sera andrà in onda la quarta serata della sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo.

Durante la quarta serata, i 24 artisti in gara si esibiranno con una versione rivisitata del proprio brano insieme ad un artista ospite.

Questi sono i 24 artisti in gara con i rispettivi ospiti: Achille Lauro - Morgan, Anna Tatangelo - Syria, Arisa - Tony Hadley e i Kataklò, Boomdabash - Rocco Hunt e i Musici Cantori di Milano, Daniele Silvestri - Manuel Agnelli, Einar - Biondo e Sergio Sylvestre, Enrico Nigiotti - Paolo Jannacci e Massimo Ottoni, Ex-Otago - Jack Savoretti, Federica Carta e Shade - Cristina D'Avena, Francesco Renga - Bungaro ed Eleonora Abbagnato, Ghemon - Diodato e i Calibro 35, Il Volo - Alessandro Quarta, Irama - Noemi e Caterina Guzzanti, Loredana Bertè - Irene Grandi, Mahmood - Guè Pequeno, Motta - Nada, Negrita - Enrico Ruggeri e Roy Paci, Nek - Neri Marcorè, Nino D'Angelo e Livio Cori - Sottotono, Paola Turci - Giuseppe Fiorello, Patty Pravo con Briga - Giovanni Caccamo, Simone Cristicchi - Ermal Meta, Ultimo - Fabrizio Moro, The Zen Circus - Brunori Sas.

Il super-ospite della quarta serata sarà Ligabue.

Sanremo 2019: dove vederlo


Il Festival di Sanremo 2019 va in onda su Rai 1 a partire dalle ore 20:35.

Per quanto riguarda lo streaming, il programma è visibile sul sito Rai Play.

La serata intera sarà successivamente disponibile sempre sul sito Rai Play, nella sezione Guida Tv/Replay.

Sanremo 2019: Second Screen


Sanremo 2019 è presente sul web con il sito ufficiale della kermesse.

Il festival condotto da Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele si può trovare su Facebook con la pagina ufficiale.

Sanremo è presente anche su Twitter, anche in questo caso, con l'account ufficiale: @SanremoRai. L'hashtag con il quale sarà possibile commentare il festival è #sanremo2019.

Il Festival di Sanremo è presente anche su Instagram con il profilo ufficiale.

Per quanto riguarda il liveblogging, infine, l'appuntamento è su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 20:35.

  • shares
  • Mail